Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Sei serate all’insegna del divertimento: prende il via domani la rassegna “TeatRallo”

Pubblicato

-

Torna uno degli immancabili appuntamenti della stagione fredda in Val di Non: “TeatRallo”, la rassegna teatrale, giunta alla decima edizione, promossa dalla filodrammatica Ral in collaborazione con il Comune di Ville d’Anaunia.

A partire da domani, sabato 30 novembre, fino al 18 gennaio 2020 al teatro di Rallo andranno in scena sei spettacoli per altrettante serate all’insegna del divertimento.

Per tutti gli spettacoli (con inizio alle 21) è possibile prenotare un posto in platea al numero 348.9771059 (Luca): un servizio molto apprezzato, che consente di evitare lunghe code al botteghino.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, numerosi premi e biglietti omaggio per gli spettacoli saranno messi in palio durante gli intervalli delle commedie.

Per celebrare la decima edizione della rassegna, saranno messi in palio due favolosi weekend grazie alla generosità degli sponsor: il 18 gennaio 2020, durante la messa in scena del nuovo spettacolo della filodrammatica Ral, tra tutti gli abbonati saranno estratti i fortunati vincitori. Maggiori informazioni su www.ralloiniziative.it.

La rassegna si apre, come detto, domani sera con “La scommessa”, commedia in dialetto trentino proposta dal Gruppo teatrale di Rumo; il 14 dicembre andrà in scena “Ne vedem al bar”, commedia della compagnia teatrale “I Sarcaioli” di Riva del Garda; il 21 dicembre sarà il turno di “Tre sorelle e un… imbranato”, commedia in due atti della compagnia teatrale “Virtus in Arte” di Malé; il 28 dicembre toccherà a “Do pei ‘nte na scarpa”, commedia brillante in due atti in dialetto trentino del gruppo filodrammatico “Coredano” di Coredo; sabato 4 gennaio andrà in scena “Le ferie… che passiom!”, commedia dialettale della compagnia teatrale“Prove de Teatro” di Calliano. Infine, a calcare il palcoscenico per la serata conclusiva della rassegna saranno i padroni di casa, che metteranno in scena lo spettacolo “Agenzia matrimoniale”, commedia comico brillante in tre atti in dialetto trentino.

Pubblicità
Pubblicità

Il biglietto per assistere alle commedie ha un costo di 7 euro (5 euro per chi ha meno di 14 anni), ma una promozione interessante viene proposta con gli abbonamenti: 30 euro per 6 spettacoli (10 euro per i minori di 14 anni).

Pubblicità
Pubblicità

LE TRAME – La scommessa (30 novembre): Cosa c’è di meglio di una bella serata passata con i migliori amici a tifare la squadra del cuore in Champions in TV? Tutto è pronto! Ma basta poco per trasformare un buon programma in uno spassosissimo incubo. È una commedia attuale ed esilarante in cui, tra una risata e l’altra, ci si può facilmente riconoscere.

Ne vedem al bar (14 dicembre): La vicenda è ambientata in un bar ormai in de- cadenza di un piccolo paese: la proprietaria vuole chiuderlo per godersi in pace la pensio- ne e finalmente riposare. «No l’è pu i tempi de na volta. A parte qualche raro passante, no vei dentro nessum! Che sen- so g’ha tegnirlo davert!» Ma il vecchio bar è luogo di ritrovo e di aggre- gazione. Testimone del passato e del presen- te, di tanti episodi di vita, anche di misteri e di conti in sospeso. I clienti affezionati cercheran- no quindi di dissuaderla. Ci riusciranno?

Tre sorelle e un… imbranato (21 dicembre): Cosa può accadere in una casa abitata da tre sorelle quando arriva improvvisamente un bellissimo mazzo di rose con un bigliettino anonimo e una telefonata a dir poco strana? Il profumo inebriante delle rose e il “fascino” dello spasimante Matteo porteranno le tre sorelle a contenderselo. Da qui l’eterno dissidio tra l’essere, la realtà e l’illusione. Ma al di là della vicenda, la trama ripercorre, attraverso l’ironia e il paradosso, taluni sentieri tanto cari a Pirandello. Nulla di complicato, per carità, ma la vita unisce sempre il riso e il sorriso a qualche amara considerazione.

Doi pei ‘nte na scarpa (28 dicembre): La commedia si svolge inizialmente in una stanza d’ospedale dove Oreste, trapiantato di cuore, si trova a dover comunicare con Luigi, il fantasma del suo donatore. Questi incontri suscitano preoccupazione tra i familiari, dando vita anche a divertenti malinte- si. Dopo le dimissioni di Oreste, le richieste da parte di Luigi continuano, mettendo malumore tra marito e moglie, ma sarà con il passare dei giorni che questa presenza ultraterrena si dimostrerà, in fondo, un vero amico.

Le ferie… che passiom (4 gennaio): In casa Marini ormai è l’ora di fare le valigie e parti- re verso l’agognata meta di vacanza, per poter final- mente concedersi il meritato riposo. E allora tutti pronti: 3… 2… 1 … Via! No! Fermi! Non si parte più! Ma… che succede? Mamma mia che notizia! È possibile rimediare a questa incresciosa situazione? Proviamo… ma si sa, quando il fato si accanisce ben difficilmente si riesce a fargli cambiare idea… specialmente in teatro… C’è un nonno vecchio stile, donnaiolo incallito, che ha imparato molto presto a convivere con la moderna tecnologia: ma c’è soprattutto la “jella” che sembra perseguitare tutti i componenti delle due famiglie coinvolte in questa vicenda. Della serie: “Fidarsi è bene, ma non fidarsi… È meglio!”

Agenzia matrimoniale (18 gennaio): Le peripezie di due fratelli, uno single e uno sposato, che si rivolgono alla mede- sima agenzia matrimoniale per trovare, l’uno una moglie, l’altro la badante per la eccessiva e petulante suocera. Il fatto che, naturalmente, l’agenzia invii l’aspirante sposina al fratello maritato, e l’aspirante badante al fratello single, scatenerà una serie infinita di bugie e fraintendimenti, anche perché il fratello maritato si guarderà bene dal chiarire l’equivoco e disdegnare le attenzioni dell’attraente ragazza. Un’occasione per riflettere, divertendosi, sui repentini cambia- menti che ci sono stati nelle tecniche di approccio tra i sessi nelle ultime tre generazioni.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza