Connect with us
Pubblicità

Trento

In 600 al palaRotari: Confcommercio Trentino chiama a raccolta tutto il gruppo

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Si è tenuto ieri sera al Palarotari di Mezzocorona l’incontro dei dipendenti e collaboratori del gruppo Confcommercio Trentino.

Oltre 600 persone hanno dato vita ad una serata vivace ed entusiasmante, che ha visto la partecipazione del presidente della provincia Maurizio Fugatti, di tanti componenti la giunta provinciale, di molte autorità del mondo politico, economico e sociale del Trentino.

È stata una serata inedita ma di grande impatto: per la prima volta il gruppo Confcommercio Trentino riunisce tutti i suoi dipendenti e collaboratori per un evento all’insegna di tre parole: identità, orgoglio e squadra.

Pubblicità
Pubblicità

Il Palarotari ieri sera ha ospitato oltre 600 invitati, i dipendenti della galassia Confcommercio, per una lunga serata iniziata con un momento di riflessione con i vertici del gruppo, presieduto da Giovanni Bort, ed i saluti del presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti.

Dopo la cena, sempre alle cantine Rotari, altri momenti di intrattenimento con Raul Cremona e, in conclusione, la musica del Dj Max Acquaviva.

Sul palco del Palarotari sono saliti il presidente Giovanni Bort che ha spiegato il senso della serata: creare un’occasione di incontro, e di ringraziamento, per tutti coloro che quotidianamente sono impegnati a far crescere l’ampio sistema confederato, dalla capofila, Confcommercio Trentino, a tutte le società controllate.

Pubblicità
Pubblicità

Un impegno che, a partire dalle oltre ottomila aziende associate, si riflette sull’intero sistema economico trentino dove il terziario, settore di riferimento, svolge un ruolo di primo piano.

A seguire è stato il turno dei vicepresidenti Massimo Piffer, Marco Fontanari e Mauro Bonvicin, che hanno avuto parole di gratitudine e incoraggiamento, oltre che di orgoglio per poter dirigere una realtà così importante.

Dopo di loro hanno salutato l’assemblea il direttore di Confcommercio Trentino Giovanni Profumo e i direttori delle due società principali, Franco Cova per Seac e Francesco Renzi per Servizimprese. Con loro anche il presidente della sezione autonoma di Riva del Garda e Ledro Claudio Miorelli.

Tra gli interventi delle autorità da segnalare quelle del presidente dell’Università popolare trentina, sen. Ivo Tarolli, del direttore dell’Unione di Bolzano Bernhard Hilpold, dell’assessore del Comune di Trento Roberto Stanchina, dell’assessore provinciale Roberto Failoni e del presidente della Giunta provinciale Maurizio Fugatti.

Per il momento conviviale, con la cena servita nel foyer del Palarotari, si sono aggiunte numerose altre personalità, dal presidente del Consiglio provinciale Walter Kaswalder agli assessori provinciali Giulia Zanotelli e Achille Spinelli, dal presidente della Camera di commercio di Bolzano Michl Ebner al comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri di Trento col. Simone Salotti.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento12 ore fa

Claudio Buriani «quasi» d’accordo con Claudio Cia: «Strutture ospedaliere obsolete, privato meglio che il pubblico»

Italia ed estero12 ore fa

Agenzia cyber: «Massiccio attacco hacker in tutto il mondo, decine di sistemi compromessi

Bolzano14 ore fa

Valanghe: fine settimana tragico, sale a 8 il bilancio delle vittime

Bolzano14 ore fa

Marlengo: 200 Vigili del Fuoco lottano per domare l’incendio – IL VIDEO

Bolzano14 ore fa

Drammatico scontro tra due sciatori in Val D’Ultimo, muore un 37enne

Trento14 ore fa

Tim down anche in Trentino, disservizi su mobili e fissi

Trento18 ore fa

Forte vento, ieri 30 interventi dei Vigili del fuoco sul territorio

Trento20 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Trento20 ore fa

A Palazzo Geremia il sindaco incontra il console generale americano Robert Needham

Val di Non – Sole – Paganella21 ore fa

Successo, grande partecipazione e importanti testimonianze a Castelfondo per l’evento «Respect»

Trento22 ore fa

A Trento costituito il Nucleo interforze per il controllo dei fondi del Pnrr

Trento23 ore fa

Sentieristica a misura di famiglia: ecco l’accordo tra Provincia, parchi naturali e Apt trentine

Bolzano23 ore fa

A fuoco il bosco sopra Marlengo, particolarmente difficili le operazioni di spegnimento a causa del forte vento

Val di Non – Sole – Paganella23 ore fa

In fiamme due canne fumarie a Commezzadura e in Primiero

Alto Garda e Ledro24 ore fa

Investito da un camion in rotatoria, gravissimo ciclista 42 enne

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento20 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena5 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza