Connect with us
Pubblicità

Trento

Corteo «Friday For Future»: traffico nel caos, cittadini inferociti

Pubblicato

-

«Se ci tolgono il futuro noi blocchiamo la città». Questo lo slogan gridato dal corteo alla partenza da  piazza Duomo a Trento pochi minuti prima della 10.00 in grave ritardo sul programma.

In tutto gli studenti erano poco meno di un migliaio, quindi meno del previsto. 

I manifestanti del “Friday For Future“, chiedono azioni concrete e immediate contro i cambiamenti climatici.

Pubblicità
Pubblicità

Ma sull’argomento i pareri sono molto discordanti.

Il corteo è arrivato nel centro nevralgico del traffico alle 10,40 riempiendo la rotatoria di via Berlino sotto la scorta delle forze dell’ordine.

Purtroppo come previsto sono state gravissime le ripercussioni sul traffico cittadino nonostante le deviazioni e il piano straordinario organizzato dal comune di Trento in collaborazione con la Polizia Locale.

Pubblicità
Pubblicità

Sono state segnalate lunghe code in arrivo dal Bus de Vela verso la città ed il traffico è bloccato anche sulla tangenziale ed al ponte di San Lorenzo.

Nel quartiere di Cristo Re in direzione nord si sono formate lunghe code che procedono a rilento. Gravi problemi anche nelle vie adiacenti al centro città.

Un traffico che è cominciato a diradarsi solo vero le 12.30.

La manifestazione è stata organizzata in quasi 300 città d’Italia. Al termine del corteo, i manifestanti si sono seduti all’interno della rotatoria, per interrompere il traffico e riappropriarsi degli spazi urbani.

Fra le segnalazioni arrivate anche delle maestre che insieme ai loro alunni intonavano «bella ciao» in via Milano.

Non si capisce bene cosa centri questo con la manifestazione.

A dir poco esemplificativo lo striscione issato in via Berlino in cima al tabellone luminoso con il rischio di una possibile tragica caduta del «fenomeno» che ha avuto la brillante idea con scritto: «No A31, Fugatti vali meno del 4%».

Studenti insomma bravi a manifestare e marinare la scuola che però non vanno molto d’accordo con la matematica, oppure sono a digiuno di politica visto che il governatore ha conquistato la poltrona della provincia autonoma di Trento con oltre il 46% dei consensi. 

Per il resto rimane l’indignazione dei cittadini costretti a lunghe code in nome del festival del nulla di una manifestazione solo ed esclusivamente politica e mascherata da protesta per l’ambiente.

Dopo le sardine quindi anche i Gretini di allineano alla sinistra ormai priva di idee e valori.

Siamo infatti sicuri che il 90% dei manifestanti non sapeva nemmeno per cosa si stava protestando, bambini piccoli messi davanti al corteo compresi.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

di tendenza