Connect with us
Pubblicità

Trento

Grazie alle segnalazione dei cittadini i carabinieri denunciano due persone per spaccio

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

I Carabinieri della Compagnia Trento grazie anche alle segnalazioni di alcuni cittadini, hanno individuato e denunciato due persone e sequestrato un discreto quantitativo di stupefacente.

I militari hanno notato un 35 enne marocchino, che si aggirava con un atteggiamento sospetto in Piazza Dante e per questo veniva sottoposto a perquisizione personale che permetteva di rinvenire 1,5 grammo di marjuana e circa 110 euro, verosimilmente, provento dell’attività di spaccio.

Successivamente, in via del Suffragio i carabinieri hanno controllato una 27 enne, trentina, che veniva sorpresa con due dosi eroina e circa 15 grammi di hashish, suddivisi in dodici dosi.

Pubblicità
Pubblicità

Come già accennato, entrambe le persone sono state denunciate in stato di libertà per essersi rese di detenzione di sostanze stupefacenti per fini di spaccio, mentre lo stupefacente e il contante sono stati posti sotto sequestro.

Per questi risultati è evidente, oltre il consueto l’impegno dei Carabinieri, il ruolo fondamentale giocato dalle segnalazioni dei cittadini, siano essi vittime oppure soltanto testimoni di fatti illegali, se non inusuali o “strani”, che se riferiti prontamente, possono risolvere la situazione e permettere che i controlli si concludano positivamente e aiutino a toglier per strada possibili spacciatori.

Controlli che non si limitano alle strade ma guardano alla formazione di una coscienza sociale già nelle scuole, quotidianamente monitorate dai militari per tenere lontano i più giovani dalla droga.

Pubblicità
Pubblicità

Numerosi sono infatti gli incontri che i carabinieri hanno con gli studenti, i professori e i genitori, e che mirano a creare un network, per promuovere interventi educativi e informativi, in grado di fornire strumenti efficaci a riconoscere e combattere il disagio e gli stili di vita a rischio, affinché crescano cittadini del domani, solidi e solidali.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro3 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza