Connect with us
Pubblicità

Trento

Fusione casse rurali: sono stati seguiti i principi della democrazia cooperativa? Ghezzi interroga la giunta

Pubblicato

-

In attesa di eventuali ricorsi minacciati da molti soci della cassa rurale di Mezzococona – Lavis – Val di Cembra dopo l’assemblea di venerdì che ha sancito la fusione con la cassa rurale di Trento la questione approderà fra i banchi della giunta Provinciale.

Paolo Ghezzi, consigliere provinciale di Futura ha infatti depositato un’interrogazione dove chiede al presidente della cooperazione Tonina  se sia al corrente di quanto è successo durante l’assemblea straordinaria del 23 novembre 2019 chiamata a votare la fusione tra la Cassa rurale di Lavis-Mezzocorona-Valle di Cembra e quella di Trento; quale sia la loro opinione circa il metodo di votazione adottato; se ritengono che la vicenda del Palarotari debba indurre un ripensamento sui meccanismi di espressione della volontà dei soci nel settore della Cooperazione e quale visione e strategia intenda mettere in campo la Giunta al fine di garantire i princìpi e i valori fondativi della Cooperazione trentina di fronte alle sfide economiche e sociali che stiamo attraversando.

Nella premessa dell’interrogazione Ghezzi spiega che la Cooperazione trentina poggia le sue fondamenta sulla Carta dei valori, princìpi che dovrebbero essere alla base di ogni agire dei cooperatori. La democrazia cooperativa è fondamentale per caratterizzare la cooperazione e distingue nettamente il modello cooperativo dalle altre tipologie d’impresa. La reciprocità ha come faro la costruzione di una società più equa e la trasparenza è il valore che rende effettivo gli altri due princìpi.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo l’esponente di Futura non c’è reale democrazia se i soci e le socie non sono messi/e nella condizione di avere informazioni chiare e tempestive per poter esercitare a pieno il loro potere decisionale.

In proposito sulla nottata della sofferta votazione, pare infatti che non tutto si sia svolto secondo i principi sopra richiamati e che anzi, molti dei soci contrari alla fusione si siano sentiti limitati e discriminati nel loro esercizio di voto, tanto che alcuni di loro starebbero valutando un eventuale esposto che sottoponga al vaglio della magistratura la regolarità della votazione effettuata.

Dall’audio della ufficializzazione del risultato della votazione, si evince che i voti favorevoli siano stati calcolati per differenza sul totale dei registrati all’inizio dell’assemblea meno i contrari (che sono stati “schedati”) e gli astenuti e non sul numero effettivo dei presenti, molti dei quali per motivi logistici sarebbero stati costretti a lasciare l’assemblea prima di poter esprimere il proprio voto.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]
  • Riscoprire il turismo lento in Italia, con le mini crociere fluviali
    Una parte della penisola Italiana è composta da un piccolo mosaico di isole e canali che insieme rappresentano la perfetta geometria di un mondo pieno di fascino. Riscoprire una dimensione lenta del turismo, attraverso gli imperdibili itinerari fluviali italiani è uno dei modi migliori per visitare questo mondo. Le crociere fluviali in houseboat sono in […]

Categorie

di tendenza