Connect with us
Pubblicità

Trento

Svaligiato il negozio «Glo’ Calzature» a Trento, rubata merce per 25 mila euro

Pubblicato

-

«Glo’ Calzature» di via Galilei ha subito l’altra notte un furto che potrebbe compromettere il proseguo dell’attività.

A pochi giorni dall’inizio delle vendite natalizie se ne va la metà delle giacenze di abbigliamento, accessori e scarpe.

Per il negozio dei fratelli Alessio e Gloria De Simoi ora potrebbe essere difficile rialzarsi.

Pubblicità
Pubblicità

I ladri sono entrati dal magazzino facendo un buco dall’esterno approfittando dei lavori in corso in questo periodo, poi hanno divelto la porta sul retro dell’edifico, levato una grata e poi hanno bucato una parete di cartongesso e sono entrati in azione all’interno del negozio.

Un colpo studiato probabilmente nei minimi particolari.

Quello che però grida vendetta è che il furto sia stato portato a termine nella zona Ztl del tristemente famoso uncino – via Galilei, via Roggia Grande e via Calepina – per il quale erano state tantissime le promesse spese dall’amministrazione comunale di centro sinistra, mai mantenute. 

Pubblicità
Pubblicità

Anzi ad animare la via che una volta pedonalizzata è rimasta completamente tagliata fuori dai movimenti del Centro Storico, sono stati gli stessi commercianti che a proprie spese hanno organizzati alcuni eventi.

Cosa centra la Ztl col furto da Glo’ Calzature? Purtroppo ne è la prima responsabile perché col passaggio delle macchine e con un’animazione minima di persone per strada, i ladri non avrebbero avuto la tranquillità necessaria per abbattere una porta di metallo, fare un buco nel muro e una volta all’interno del negozio, scegliere cosa portare via.

I danni sono ingenti, si parla di 25 mila euro di merce trafugata, corrispondenti ai capi più costosi presenti in negozio.

Scarpe solo di determinate marche, dei maglioni in cachemire solo i più costosi, quasi tutte le camice, borse in pelle e accessori di lusso.

Furto su commissione? Potrebbe anche esserlo stato perché è strano che i ladri abbiano scelto cosa rubare.

Un’altra stranezza è data dal fatto che i ladri, almeno apparentemente, non hanno preso nessuna contromisura per il rischio legato alla video sorveglianza.

La Ztl è infatti controllata da telecamere in funzione 24 ore su 24 con lo scopo di riprendere le targhe dei trasgressori.

Potrebbero essere stati commessi degli errori molti utili per individuare i responsabili, intanto però un altro commerciante è vittima delle scellerate scelte di questa amministrazione comunale.

La Polizia di Stato ha avviato subito le indagini con la scientifica sul posto che ha verificato la presenza di impronte o di qualche segno lasciato dai ladri.

Purtroppo il negozio «Glo calazature» era stato preso di  mira dai ladri anche nell’ottobre di tre anni fa quando i malviventi in quel frangente avevano distrutto le vetrine con un grosso tombino di ghisa.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • La Nasa lo conferma: sulla Luna c’è acqua ed è accessibile
    Sulla Luna c’è acqua, un annuncio clamoroso ma vero. L’incredibile notizia arriva da due studi della Nasa pubblicati su Nature. Il primo studio coordianato dalla Nasa dimostra la scoperta rilevata dal telescopio volante Sofia della molecola dell’acqua sulla Luna. Grazie al telescopio Sofia, montato a bordo di un boeing 747 ha infatti risolto il mistero […]
  • A Trento è arrivato l’innovativo franchise di SkinMedic Beauty Clinic
    SkinMedic è un nuovo modo di concepire il mercato dell’estetica, in cui la realtà in franchising diventa un’opportunità di crescita condivisa. Da qualche mese, il noto marchio ha aperto anche una Beauty Clinic a Trento, presso il quartiere Le Albere. “Operiamo sul campo nel settore medicale-estetico da oltre 20 anni, inizialmente come produttori di attrezzatura […]
  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]

Categorie

di tendenza