Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“Ikiao – Misericordia”, l’emozionante documentario che racconta la vita dentro e fuori l’orfanotrofio Shalom Home

Pubblicato

-

Forse è vero che “certe cose non si possono raccontare, si possono solo vivere”. Ma lavori come il film-documentario “Ikiao – Misericordia” aiutano a vedere, conoscere, capire.

L’auditorium del Polo Scolastico di Denno lunedì sera ha fatto da cornice alla proiezione del documentario realizzato per MelaMango dal regista romano d’origine ma trentino d’adozione Massimo Gabbani.

Una pellicola che fa emozionare e immergere chi la guarda in una realtà cruda, talvolta crudele. Una realtà che però, grazie a Shalom Home, la “Casa della Pace”, è ancora in grado di offrire ai giovani orfani kenioti la speranza di un futuro migliore.

Pubblicità
Pubblicità

“Ikiao – Misericordia” è stato girato a Mitunguu, in Kenya, ed è il racconto, attraverso le parole dirette e sincere di padre Francis Gaciata e della presidente di MelaMango Giuliana Cova, della vita all’interno dell’orfanotrofio che ospita 450 bambini e ragazzi, ma anche e soprattutto all’esterno della struttura. Una vita, quella al di fuori di Shalom Home, fatta di povertà, malattie, di visi segnati e sguardi assenti.

Nel documentario, intenso e significativo, viene raccontato in maniera spontanea ciò che MelaMango sta cercando di fare in terra africana: accendere in questi bambini i loro sorrisi, la loro voglia di studiare e formarsi per cercare di costruirsi un futuro in cui possano lavorare, coltivare la terra e le loro passioni, un futuro in cui garantirsi delle opportunità.

Alla proiezione dell’altra sera non sono voluti mancare tanti ragazzi nonesi che a Shalom Home ci sono stati e hanno lasciato un pezzetto di cuore.

Pubblicità
Pubblicità

Il lavoro di Gabbani narra di situazioni estreme ma anche del lavoro nelle cave, degli spaccati nei villaggi più degradati ma anche dei progetti portati avanti da MelaMango, come la costruzione della fattoria in nome di Davide Chini o la realizzazione di un bananeto da coltivare.

Come si è potuto vedere, si tratta di un documentario che parla da solo – ha detto la presidente Giuliana Cova al termine della proiezione –. Per noi è un filmato prezioso, che rende davvero l’idea di come si vive e di cosa stiamo facendo in Kenya”. Tra le ultime immagini si vedono i bambini riuniti al mattino per la messa.Quando li vedi lì, tutti insieme, ti chiedi dove sarebbero finiti se non ci fosse Shalom Home”.

Massimo Gabbani si trovava in Kenya per girare un altro documentario, al Tabaka Mission Hospital, sostenuto anch’esso da un’associazione nonesa.

Abbiamo ripreso queste scene in maniera assolutamente spontanea – ha spiegato –. All’esterno di Shalom Home siamo entrati in contatto con una realtà difficile e situazioni estreme. Sono rimasto colpito dallo spirito con cui padre Francis e MelaMango portano avanti il loro lavoro”.

Padre Francis che, come ha sottolineato la vicesindaco di Denno Annalisa Pinamonti, “racconta senza filtri, in maniera diretta, ciò che succede lì”. Forse perché solamente così riesce a rendere l’idea. Solo così si può provare a capire come vivono e cosa sognano questi bambini e ragazzi dagli occhi scuri, dai sorrisi luminosi e dalla grande voglia di costruirsi il domani.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]

Categorie

di tendenza