Connect with us
Pubblicità

Trento

Dopo averlo rapinato tentò di violentare un giovane di Trento. 26 enne algerino condannato a 10 anni di reclusione

Pubblicato

-

Una storia pazzesca e così difficile da raccontare che sembra uscita da un film dell’orrore.

Una notte di terrore vissuta da un giovane trentino in trasferta per lavoro in provincia di Verona che si imbatte in un rapinatore seriale senza scrupoli e violento, e per sua sfortuna anche maniaco sessuale bisex.

 È il 23 novembre 2017  quando un giovane di Trento si trova a San Bonifacio in Veneto per motivi di lavoro.

Pubblicità
Pubblicità

Aveva deciso di alloggiare in un albergo, ma alle 4 di notte era stato svegliato da alcuni rumori sospetti.

Direttosi verso la porta della camera, si era trovato davanti un malvivente.

Sotto la minaccia di un coltello aveva consegnato tutto: denaro, cellulare, e orologio.

Pubblicità
Pubblicità

Nonostante ciò il ladro aveva deciso di trascinare il giovane in bagno per abusare di lui.

Il giovane era fortunatamente riuscito a resistere cercando di convincere il malvivente che gli avrebbe dato più soldi se solo lo avesse lasciato stare.

A quel punto sono quindi scesi in strada ma la sfortuna aveva avuto il sopravvento, infatti due bancomat non funzionavano e quindi era impossibile prelevare dei contanti per il farabutto.

Il malvivente, furibondo, aveva così trascinato la vittima in un vicolo cercando di abusare nuovamente di lui. Il giovane, scalzo e senza vestiti, era riuscito a scappare e in suo soccorso erano arrivati alcuni operai che stavano portandosi su un cantiere.

Dopo l’inizio delle indagini il malvivente, un algerino di 26 anni, era stato facilmente riconosciuto dalle forze dell’ordine perché 15 giorni dopo, esattamente il 7 dicembre era stato filmato in stazione mentre cercava di abusare di una 54 enne rumena giunta in Italia in cerca di fortuna.

Il comandante dei carabinieri di San Bonifacio Daniele Bochicchio

Anche in quel caso l’algerino aveva usato un coltello da caccia con la lama lunga 24 centimetri

L’uomo l’aveva svegliata e poi a parole e con la minaccia del coltello le aveva ordinato di togliersi il giaccone e di calarsi i pantaloni.

Il giovane, con la lama, l’aveva anche ferita al volto; un taglio guaribile in pochi giorni. Il pianto e la resistenza della donna avevano in quel frangente richiamato l’attenzione di un uomo di 45 anni congolese che aveva fatto desistere l’algerino che poi inseguito dalle forze dell’ordine è stato arrestato. 

A distanza di due anni l’algerino è stato condannato a dieci anni di reclusione e a tre anni di libertà vigilata per tentata violenza sessuale, rapina aggravata, estorsione, porta abusivo di armi e lesioni.

Dovrà inoltre risarcire la vittima costituitasi parte civile. Il giudice ha però affidato la liquidazione in separata sede civile.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Alfio Ghezzi: al Mart il perfetto connubio tra territorio, tradizione e semplicità
    Gli anni dell’infanzia, si sa, sono quelli che più segnano la nostra personalità nell’età adulta, e così dopo le esperienze nei più blasonati alberghi italiani e gli anni trascorsi con i maestri Gualtiero Marchesi e Andrea Berton, Alfio Ghezzi mai avrebbe immaginato che il Mart, nel suo Trentino, sarebbe diventato così importante per lui. Si […]
  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]

Categorie

di tendenza