Connect with us
Pubblicità

Hi Tech e Ricerca

Anche il Trentino avanza verso l’Industria 4.0

Pubblicato

-

Presentato ieri a Como il progetto “Fabbrica Diffusa” di ComoNExT, per il Trentino aderisce HIT – Hub Innovazione Trentino, in rappresentanza unitaria di Trentino Sviluppo, Fondazione Edmund Mach e Fondazione Bruno Kessler.

Il network di respiro nazionale “Fabbrica Diffusa”, al quale aderisce HIT – Hub innovazione Trentino, nasce dall’interazione di alcuni poli tecnologici, parchi scientifici, enti di ricerca e hub di innovazione in risposta a una crescente esigenza da parte delle imprese italiane di allinearsi dal punto di vista digitale con le industrie manifatturiere degli altri paesi.

L’iniziativa è volta a consentire alle piccole e medie imprese di sperimentare in via diretta l’importanza e i vantaggi dell’Industria 4.0, un modo di pensare la produzione in maniera sempre più digitale, automatizzata e interconnessa, che riguarda le nuove tecnologie nel campo dell’utilizzo e analisi dei dati, delle interfacce e interazioni uomo-macchina, ma si pensi anche a realtà aumentata, manifattura additiva, stampa 3D, robotica.

Pubblicità
Pubblicità

Fabbrica Diffusa metterà a disposizione delle aziende una filiera di produzione temporanea organizzata in una serie di stazioni operative in grado di mostrare e far testare in pratica le opportunità dell’Industria 4.0, attraverso dei “dimostratori” a loro volta interconnessi tra loro. I diversi dimostratori, come fossero veri e propri reparti di un’azienda ideale, sono caratterizzati da specializzazioni differenti e integrate, che definiscono una linea di produzione completa.

Fabbrica Diffusa si rivolge alle industrie manifatturiere, attualmente i comparti industriali coinvolti sono quello del tessile, del legno arredo e del food.

A trasformarsi in factory temporanee, parte di una filiera “diffusa” in tutta Italia dove sperimentare le possibilità delle tecnologie più all’avanguardia, anche i tre enti trentini coinvolti da HIT: Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Edmund Mach e Trentino Sviluppo.

Pubblicità
Pubblicità

“L’adesione a Fabbrica Diffusa da parte di HIT risponde a una vocazione fondamentale per la fondazione, che è quella di farsi portavoce del sistema della ricerca e dell’innovazione trentina nelle principali iniziative nazionali ed europee. Con il network Fabbrica Diffusa si vuole dimostrare che la fattibilità tecnologica è questione di sistema, che la valorizzazione dei risultati della ricerca passa attraverso la contaminazione diffusa e che il Trentino ha il suo sistema ‘di e per’ l’innovazione, un sistema sempre più vitale, propositivo e interconnesso a livello nazionale ed internazionale“ ha dichiarato il presidente di Hub Innovazione Trentino Paolo Girardi.

La prima ipotesi di “Storia di Fabbrica” del progetto a cui si sta lavorando – ne seguiranno altre che permetteranno di toccare tutti i settori di possibile applicazione delle tecnologie presenti nella Fabbrica Diffusa – riguarda il settore industriale del Food & Beverage e prevede la produzione congiunta di un succo di mela attraverso una filiera “diffusa” in tutta Italia.

Pubblicità
Pubblicità

Il ciclo di produzione partirà da un’analisi delle esigenze e tecnologie necessarie per realizzare un reparto di produzione, della quale si occuperà l’Università Carlo Cattaneo LIUC di Varese. Il tutto proseguirà con la progettazione attraverso piattaforma online del contenitore, che seguirà la milanese Cariplo Factory.

In Trentino si arriverà al terzo step, per la raccolta e spremitura delle mele coltivate dalla Fondazione Edmund Mach, che si potrà occupare anche del controllo analitico della qualità dei frutti.

La ProM Facility di Trentino Sviluppo a Rovereto, sarà coinvolta invece per la produzione dei contenitori in maniera automatizzata tramite manifattura additiva in polimeri termoplastici.

Il processo produttivo del succo di mela proseguirà con l’imbottigliamento e certificazione degli standard igienici e qualitativi da parte di 012 Factory, Innovation Hub di Caserta, per concludersi con il confezionamento, pallettizzazione e spedizione alla grande distribuzione da parte di ComoNExT, l’innovation hub di Lomazzo, Como, ideatore del format Fabbrica Diffusa.

“Fabbrica Diffusa è un luogo dove imprese, professionisti e studenti possono toccare con mano e sperimentare le tecnologie di Industria 4.0 verificando quali e in che modo possono essere applicate alla loro realtà per migliorare processi e prodotti o per definire nuove soluzioni – ha dichiarato il Direttore Generale di ComoNExT, Stefano Soliano –. “Siamo orgogliosi di portare questo servizio alle imprese attraverso un progetto corale e aperto ad ulteriori collaborazioni, a dimostrazione di come la trasformazione digitale delle imprese, piccole e meno piccole, sia una necessità sentita come urgente su scala nazionale”ha concluso Soliano.

Attualmente i fornitori di tecnologie Industria 4.0, hardware e software, presenti nel dimostratore di ComoNExT sono alcuni tra i più importanti player nazionali e internazionali: Cisco, ESA Automation, Festo, Kaeser Kompressoren, KUKA, Nebbiolo Technologies, Robotunits, SIAT, Schunk. Sono invece “Tech master”: Synesis, Fluxedo, Porini, Rite Hite, Servitly.

Le imprese trentine interessate al progetto potranno approfondire le modalità di collaborazione contattando HIT – Hub Innovazione Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]
  • Riscoprire il turismo lento in Italia, con le mini crociere fluviali
    Una parte della penisola Italiana è composta da un piccolo mosaico di isole e canali che insieme rappresentano la perfetta geometria di un mondo pieno di fascino. Riscoprire una dimensione lenta del turismo, attraverso gli imperdibili itinerari fluviali italiani è uno dei modi migliori per visitare questo mondo. Le crociere fluviali in houseboat sono in […]

Categorie

di tendenza