Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Massi caduti sulla Statale: super lavoro per il vigili del fuoco di Mori

Pubblicato

-

Anche questa notte, i Vigili del fuoco volontari di Mori sono stati impegnati sul territorio, tra le 23 di giovedì e le 2 di venerdì, per rimuovere alcuni massi caduti sulla statale che corre lungo il Lago di Loppio.

«Quattro i mezzi dei pompieri moriani impegnati – spiega il sindaco Stefano Barozzi – con una decina di uomini. Si è operato per rimuovere i materiali in stretta collaborazione con il personale inviato dal corpo e dagli uffici provinciali. Proprio da questi ultimi, dopo un sopralluogo nel bosco sopra la strada, è partito l’ordine per interrompere la circolazione per alcune ore. Stamane la viabilità era ripristinata».

Sul posto, stanotte, insieme al comandante Maltauro e al sindaco, erano presenti i Servizi provinciali: il responsabile di zona, geometra Romei della gestione strade, e il geologo Franceschini con la ditta Rigon, specializzata per disgaggi.

Pubblicità
Pubblicità

Il masso caduto è rotolato sulla strada e si è rotto in più parti.

Una di esse è stata investita da un’auto che procedeva in direzione di Nago e che è stata fortemente danneggiata.

L’anno che si va concludendo è stato particolarmente intenso per i Vigili del fuoco volontari di Mori.

Pubblicità
Pubblicità

Spiega ancora il sindaco: «Anche oggi il corpo è mobilitato per l’allerta meteo e il Comune è ben conscio del grande lavoro che fanno queste persone. Già nel maggio scorso, la giunta comunale aveva deliberato di erogare 15 mila euro a titolo di contributo ordinario per il 2019: necessari per la copertura delle spese relative alla normale attività».

A settembre, poi, visto il gran numero di interventi che si sono resi necessari, con conseguente aumento di spesa, il comandante Mauro Maltauro ha chiesto un ulteriore contributo di 2.000 euro per far fronte a ulteriori spese ordinarie e uno da 30 mila finalizzato alla copertura di maggiori spese che si sono rese necessarie allo svolgimento dell’attività istituzionale. «Anche l’intervento di stanotte – conclude il sindaco – conferma l’intensificarsi del lavoro e la necessità di mezzi adeguati, moderni ed efficienti per svolgerli».

Spiega Maltauro: «La somma dei 30 mila euro sarà impiegata per l’acquisto di un pick up Ford Ranger. Il mezzo ha cinque posti e cassone. Sarà utilizzato per intervenire nei casi di emergenza, con particolare riguardo alle frazioni “alte” e ai luoghi che si raggiungono con strade difficili. Si tratta infatti di un quattro per quattro, con marce ridotte e capacità di movimento anche su terreni sconnessi e sulla neve. Potrà servire, ad esempio, per fornire un migliore supporto in caso di intervento dell’elicottero, per il trasporto di persone sui luoghi più difficili, penso soprattutto alla necessità di muovere l’equipe medica».

La giunta ha dato seguito alla richiesta e dunque procederà con l’erogazione di entrambi i contributi.

Con l’occasione, il corpo dei Pompieri volontari ha rendicontato sulle spese che deve sostenere per garantire il proprio servizio: attività istituzionale per manutenzione straordinaria macchine e attrezzature di servizio (12.000 Iva inclusa), vestiario ed equipaggiamento (11.000), pompe, carrelli e altre attrezzature di servizio (6.000), arredi e attrezzature d’officina (3.000), acquisto tubi, lance e raccordi (3.000), automezzi (30.000).

La liquidazione dei contributi decisi dal Comune di Mori verrà effettuata con separati provvedimenti, a seguito di presentazione di idonea documentazione comprovante la realizzazione degli interventi di investimento ammessi a contributo e di cui sia giustificata l’indifferibilità ed urgenza.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Fiemme, Fassa e Cembra42 minuti fa

Scoperto laboratorio della cocaina a Canazei: in manette un 35enne albanese

Trento59 minuti fa

Tamponi fasulli: i clienti pagavano mille euro. Pronto il registro con i nomi dei ‘furbetti’ del test

Trento1 ora fa

Quando si terranno i saldi Uniqlo e cosa sarà possibile acquistare

Trento2 ore fa

Segnana: “Itea, le nuove regole riguardano gli alloggi a canone moderato e non a canone sostenibile”

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Scontro tra due auto al bivio per Andalo, in località Rocchetta: illesi i conducenti

Trento4 ore fa

Giorno della Memoria, Fugatti: «Il ricordo sia di stimolo a consolidare i valori della pace e della serena convivenza sociale»

Riflessioni fra Cronaca e Storia4 ore fa

I salvatori di bambini ebrei e l’ “Einstein della matematica”

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Sarca: nuovo incontro con i Bacini montani, chieste modifiche al progetto

Trento4 ore fa

Casino di bersaglio di Corso Buonarroti: via libera allo studio di fattibilità sullo storico edificio

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Quando la passione per la pittura accomuna e fa sognare

Trento5 ore fa

PNRR, ieri l’incontro col ministro Giorgetti sui progetti del sistema Trentino

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Incendio nei boschi tra Pomarolo e Pedersano, vigili del fuoco al lavoro

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Riva del Garda: riparte Time Out

Trento17 ore fa

Assistenza negata ai no vax? Pronta una querela, Apss: «Mai dato indicazioni del genere»

Val di Non – Sole – Paganella17 ore fa

Coronavirus nelle Valli del Noce: 164 contagi nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 4 vittime e 885 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Altri 336 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Infermiera no vax di Rovereto muore di Covid a soli 57 anni: aveva deciso di non curarsi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver visto Elon…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

Categorie

di tendenza