Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Lions club: conferenza su Leonardo da Vinci davanti a 450 studenti

Pubblicato

-

Straordinaria lectio magistralis nella mattina di martedì 12 novembre all’Auditorium “Melotti” di Rovereto tenuta dal prof. Domenico Laurenza sul genio universalmente riconosciuto di Leonardo da Vinci.

A 500 anni esatti dalla sua morte il Lions Club Rovereto Host ha deciso di proporre ad oltre 450 studenti di sette istituto superiori della città le parole e le immagini sempre suggestive di uno dei maggiori, se non il più grande, tra gli studiosi e i conoscitori del grande artista e scienziato toscano.

Il prof. Laurenza è stato presentato e introdotto dal prof. Luca Ciancio, docente roveretano di Storia delle Scienze e della Tecnologia all’Università di Verona, che ha saputo stimolare i molti giovani presenti.

Pubblicità
Pubblicità

E’ stata subito scoperta la carta – jolly, che nessuno si aspettava, un’autentica chicca.

Ovvero il fatto che oggi uno dei più appassionati cultori del genio di Leonardo da Vinci e uno dei maggiori possessori degli scritti del genio italiano, è nientemeno che il grande Bill Gates, uno degli uomini più ricchi della Terra e inventore di Microsoft. Un genio del nostro tempo che ha rivoluzionato il modo di comunicare.

Bill Gates, con la sua fondazione filantropica, ha acquistato anni fa il Codice Leicester di Leonardo da Vinci per la somma di ben 30 milioni di dollari e lo ha messo a disposizione dei più validi e seri studiosi, al fine di divulgarne il più possibile la conoscenza e i molteplici contenuti.

Pubblicità
Pubblicità

Il suddetto Codice, costituito da 36 fogli che raccolgono disegni e scritti di Leonardo e stampati su carta formato più o meno A4, tratta di anatomia, di geologia, di astronomia e di meccanica.

Pubblicità
Pubblicità

Il prof. Laurenza studia Leonardo da Vinci in tutta la sua versatilità da parecchi decenni, collaborando pure con l’Università di Oxford.

Lì ha avuto modo di conoscere il prof. Martin Kemp, il più grande studioso inglese di Storia della Scienza. Con lui è nata una preziosa collaborazione, che li ha portati ad essere gli autori di una nuova straordinaria edizione del Codice Leicester di Leonardo da Vinci, finanziata da Bill Gates, che ha colto nei due studiosi serietà e affidabilità.

Il primo tomo del Codice Leicester a cura del prof. Laurenza e del prof. Kemp è già stato pubblicato. Degli altri tre volumi è prevista la pubblicazione nel 2020.

Pertanto, il prof. Laurenza con mirabile chiarezza ha illustrato in poco più di un’ora il prezioso Codice, che ci fa capire la grandezza di Leonardo quale artista e disegnatore, ma pure come attento e versatile scienziato.

Ma il Professore ha fatto capire agli studenti quanto, ad esempio, i suoi studi di anatomia siano stati fondamentali nei suoi quadri più famosi, quali la “Gioconda”, “L’Adorazione dei Magi”, “L’Ultima Cena” e “Sant’Anna” ad esempio.

Come, invece, le sue innovative applicazioni nella meccanica siano state preziose in altre opere quali “La battaglia di Anghiari”.

Il prof. Laurenza ha raccontato anche la vita di Leonardo da Vinci, che lo ha visto fin da giovanissimo artista nella bottega fiorentina di Andrea del Verrocchio, poi per quasi vent’anni a Milano alla corte degli Sforza, poi ancora a Firenze, quindi a Roma e infine a Amboise, in Francia, dove morì il 2 maggio 1519 e dove è sepolto nella Cappella di Saint Hubert.

Un viaggio conoscitivo attraverso la grandezza e l’universalità di Leonardo da Vinci, di questo genio unico del Rinascimento italiano, quello compiuto dal prof. Domenico Laurenza, che ha affascinato per oltre due ore gli oltre 450 studenti roveretani.

Da questi ultimi sono giunte domande assolutamente pertinenti, appassionate, a dimostrazione che la mattinata è stata un investimento per loro importante nel cogliere e apprezzare anche la tangibile modernità del pensiero di Leonardo da Vinci.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza