Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Auto contro pullman all’altezza dello svincolo per Segno, fortunatamente nessuna conseguenza per gli occupanti

Pubblicato

-

Incidente per fortuna senza gravi conseguenze ieri pomeriggio intorno alle 16.30 sulla strada statale 43 della Val di Non nei pressi dello svincolo per l’abitato di Segno, dove un’auto si è scontrata lateralmente con un pullman che stava procedendo sulla corsia opposta.

La corriera stava infatti viaggiando in direzione Trento, quando l’autovettura, che invece si stava dirigendo verso Cles, ha allargato troppo la propria traiettoria verso il centro della strada. L’impatto è stato inevitabile.

Fortunatamente nessuno degli occupanti ha riportato conseguenze o ha dovuto ricorrere alle cure mediche.

Pubblicità
Pubblicità

Sul posto sono intervenuti immediatamente i Vigili del Fuoco volontari di Taio, che hanno pulito la sede stradale e ripristinato il flusso regolare del traffico, che comunque non ha subito grossi intoppi.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Boom di presenze a Fondo per “Natale in tutti i sensi”

Pubblicato

-

Si chiude con grande soddisfazione da parte degli organizzatori la 4a edizione di “Natale in tutti i sensi”, proposta curata dall’associazione “Idee di Fondo” che nel periodo natalizio ha richiamato in cima alla Val di Non una marea di persone. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Cresce l’attesa a Vermiglio per la 24esima “Sgabanada”

Pubblicato

-

Il percorso della 24esima "Sgabanada" prevede un dislivello di 700 metri

A Vermiglio è tutto pronto per la 24esima edizione della tradizionale “Sgabanada – Memorial Vito Panizza e Alba Vareschi ”, in programma domenica prossima, 26 gennaio. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Castelfondo: cervo prigioniero delle reti nei meleti salvato da due contadini. Il video

Pubblicato

-

Due contadini di Castelfondo hanno salvato un cervo che era rimasto impigliato nelle reti fra i meleti 

È successo nella campagne di Castelfondo dove per liberare l’animale i due contadini hanno anche rischiato di essere incornati.

L’operazione è durata quasi 10 minuti, fra momenti di apprensione e paura e non è stata così facile. Poi appena il Cervo si è liberato non è fuggito subito ma è rimasto per alcuni secondi a fissare i due contadini forse in segno di ringraziamento per avergli salvato la vita.

PubblicitàPubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza