Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Cles: ritirate 8 patenti in 6 giorni. Automobilista sniffava cocaina sul dispay del suo tablet

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sono numeri inconsueti quelli fatti registrare dall’attività di controllo alla circolazione stradale condotta nell’ultima settimana dai carabinieri della Compagnia di Cles.

In appena 6 giorni, infatti, ben 8 patenti sono state ritirate a persone trovate in un uno stato di alterazione psicofisico.

In 7 casi le ridotte capacità cognitive sono state ricondotte ad un’eccessiva assunzione di alcol mentre, in un’altra circostanza, a versi tolto il documento di guida è stato un trentaseienne trentino beccato nell’atto di assumere droga: l’uomo, alla guida della propria auto, si era appartato, insieme ad altre due persone, per sniffare cocaina.

Pubblicità
Pubblicità

Ai tre sono stati sequestrati alcuni grammi di polvere bianca – stupefacente che avevano appena sniffato servendosi di un tablet, sul cui display ancora restava qualche granello di coca – come pure una modica quantità di marijuana.

Il più alto numero di infrazioni al Codice della Strada è stato registrato in occasione della festa di halloween: quella notte ben quattro giovani di età compresa tra i 29 ed i 21 anni sono incappati nelle sanzioni previste per i casi di guida in stato di ebbrezza.

L’etilometro ha decretato, per ben tre volte, un valore corrispondente ad un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro, così facendo scattare la più severa delle punizioni: sospensione della patente di guida da 1 a 2 anni, denuncia all’autorità giudiziaria con previsione di un ammenda compresa tra i 1.500 ed i 6.000 euro.

Pubblicità
Pubblicità

Miglior sorte, se così si può dire, è toccata all’ultimo ragazzo alticcio intercettato quel giorno: la sua alcolemia, di poco inferiore a 0,8 grammi per litro, gli è costata, oltre al ritiro della patente, che potrà essere sospesa da 3 a 6 mesi, una multa per 700 euro.

Di lì a qualche giorno, come detto, per altre 3 volte i Carabinieri della Val di Non hanno proceduto al ritiro della patente di guida per la medesima violazione.

A perdere il documento sono stati, in due casi, ragazzi (un ventunenne ed un ventitreenne, con livelli di alcolemia, rispettivamente, di 0,9 g/l ed oltre 2 g/l), incappati in controlli stradali posti in essere, alle prime ore del giorno, durante lo scorso fine settimana, per scongiurare le così dette “stragi del sabato sera”.

L’ultima infrazione è stata invece accertata in conseguenza di un incidente stradale verificatosi il giorno 3 in Ville d’Anaunia: un ventinovenne, alle ore 5 del mattino, è finito fuori strada con la sua utilitaria. L’incidente, per fortuna, si è risolto senza conseguenze per il conducente dell’auto.

Chiamato “a soffiare”, il giovane ha rivelato un’alcolemia di quasi 2 grammi per litro.

Resta percentualmente alto il numero di ritiri di patente operato in costanza di eventi musicali e danzanti come pure quello seguito ad incidenti stradali.

Le cronache raccontano regolarmente di gravi incidenti stradali provocati da individui ubriachi o drogati. Per questo è indispensabile spendere qualche parola sul concetto di guida responsabile.

Continua ad aversi la sensazione di una diffusa inconsapevolezza, soprattutto tra i più giovani, dei pericoli a cui si va incontro mettendosi alla guida dopo aver consumato (anche moderate) quantità di alcolici o assunto stupefacenti. È assolutamente raccomandabile non bere se ci si deve mettere alla guida.

Guidare ubriachi, oltre a dare luogo a pesanti sanzioni (ritiro della patente, sanzioni pecuniarie, denunce all’A.G., perdita di punti patente, incappare in incidenti stradali con danni a veicoli e cose), prima di tutto significa esporre ad imprevedibili rischi la propria salute e quella di altri incolpevoli.

A questo proposito invitiamo i lettori a visionare questo link  dove si possono vedere quali effetti produca l’alcol sui riflessi ovvero una prova di guida al simulatore dopo aver bevuto un paio di birre.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero1 ora fa

Emozione e commozione per i «10 anni di Aluray». Presenti oltre un centinaio di persone

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Possibili sospensioni notturne nell’erogazione dell’acqua potabile a Fondo

Trento2 ore fa

Futili motivi alla base dell’accoltellamento di Mattarello

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Fondo, Cavareno e Coredo: attivo fino alla fine di agosto il servizio medico per i turisti

Le ultime dal Web2 ore fa

Massimiliano Rosolino: “Chi non ride non vince”, la foto con la Marmolada sullo sfondo. Scoppia la polemica

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Marmolada: l’appello del fratello di Davide Miotti

Bolzano3 ore fa

Grave incidente in A22: si ribalta con l’auto e viene sbalzata fuori dal veicolo: una donna elitrasportata in ospedale

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

Marmolada: il numero di vittime riconosciute sale a 6

Trento4 ore fa

Coronavirus in Trentino: 751 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Fiemme, Fassa e Cembra5 ore fa

Marmolada: trovati i resti della 10^ vittima

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Lupo e chiosco laghetto dei Poiani: le precisazioni del sindaco di Vallarsa

Ambiente Abitare6 ore fa

Allarme incendi, PEFC: tra siccità e temperature record, a rischio migliaia di ettari di bosco

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

La valle di Cembra e il Curling piangono Nino Pezzin

Valsugana e Primiero6 ore fa

Danza, musica e nuovi media: a Pergine Festival “Augmented me” di Mopstudio. In piazza Fruet, la restituzione di “Harvest”

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Alpe Cimbra: Degustando l’Oltresommo

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Politica4 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

Trento2 settimane fa

Stavano progettando un attentato, arrestati due Kosovari dell’ISIS a Rovereto

Trento3 settimane fa

Piazza santa Maria Maggiore: nascondono la droga sotto terra e nella Basilica – I VIDEO DEL DEGRADO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza