Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Riva del Garda, Centro Destra: obbiettivo ridurre gli sprechi

Pubblicato

-

La Destra Rivana è sempre più compatta su obbiettivi comuni.

A confermarlo con fierezza e soddisfazione è il presidente di Fratelli d’Italia del Circolo di Riva del Garda Silvio Salizzoni.

Durante l’ultima riunione, la coalizione di centro destra coordinata da Cristina Santi e supportata dallo stesso Salizzoni si è soffermata a lungo sul tema della viabilità.

Pubblicità
Pubblicità

Il comunicato stampa congiunto firmato da tutte le forze di centro destra, arrivato alla nostra redazione, è chiaro nella  critica.

Di seguito lo riportiamo in forma integrale

IL COMUNICATO – A quest’ultima non solo è legato lo sviluppo di una città ma, nel caso di Riva, è essenziale per un incremento sostenibile del settore turistico. Sviluppo capace di interconnettere le varie esigenze necessarie alla sua corretta gestione.

Pubblicità
Pubblicità

Negli ultimi anni è sembrato che l’amministrazione comunale abbia fatto di tutto per non risolvere le criticità”.Inimicandosi tutti coloro che avrebbero potuto a costo zero risolvere gran parte dei problemi di parcheggio e smaltimento del traffico.In un momento storico come quello in cui viviamo, rinunciare all’apporto costruttivo dei privati è una mossa poco accorta.

Pubblicità
Pubblicità

Un atteggiamento che danneggia fortemente l’intera comunità e le potenzialità che Riva, invece, meriterebbe di poter esprimere.La punta dell’iceberg, tralasciando le entusiastiche dichiarazioni della stessa amministrazione, è rappresentato dall’ormai famoso bus navetta “Rivetta”.

Nato con lo scopo dichiarato di trasportare frotte di turisti dalla Baltera al centro, non solo si è rivelato una costosa utopia, ma ha finito per cozzare contro le aspettative che tanti Rivani riponevano nel mezzo.

Risultati? Pochi passeggeri, elevati costi di gestione e auto di nuovo a intasare le vie cittadine portandosi appresso il malumore di residenti e turisti.

I numeri e i conti parlano chiaro: con una perdita netta di quasi centoquarantamila euro in due anni, il danno erariale è più che evidente.

Eppure, la soluzione era a portata di mano. Gli attuali proprietari dell’area ex Cattoi si erano offerti di riaprire la loro area al pubblico lasciando al Comune il solo onere di installare le colonnine parchimetro e risistemare il fondo in terra battuta.

A fronte di una spesa minima si sarebbero ottenuti grandi introiti e snellimento della congestione estiva delle principali arterie viarie.

A questo si sarebbe aggiunta una netta diminuzione dell’inquinamento e si sarebbero aumentati i profitti coprendo i costi relativi di un servizio navetta che, soltanto allora, sarebbe stato utile istituire.

Al contempo, sarebbe migliorata la fruibilità e il pregio delle zone a maggior concentrazione turistica segnando un punto a favore per l’immagine di Riva.

La coalizione di centro destra è decisa a portare avanti una battaglia comune sul tema. Ritiene quindi necessario un dialogo tra la futura amministrazione e i tanti privati che vogliono investire nella nostra città.  In un’ottica collaborativa che sappia coniugare imprenditoria e bene comune.

Pronta a tutelare gli interessi dei cittadini grazie a politiche accorte e lungimiranti e che porti Riva, finalmente, a quell’effettiva rinascita da troppo tempo disattesa.-

La coalizione di Centro-Destra sembra avere idee chiari e obbiettivi sempre più delineati. Decisa a non trovarsi impreparata alle prossime Comunali.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]

Categorie

di tendenza