Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Riva del Garda, Centro Destra: obbiettivo ridurre gli sprechi

Pubblicato

-

La Destra Rivana è sempre più compatta su obbiettivi comuni.

A confermarlo con fierezza e soddisfazione è il presidente di Fratelli d’Italia del Circolo di Riva del Garda Silvio Salizzoni.

Durante l’ultima riunione, la coalizione di centro destra coordinata da Cristina Santi e supportata dallo stesso Salizzoni si è soffermata a lungo sul tema della viabilità.

Pubblicità
Pubblicità

Il comunicato stampa congiunto firmato da tutte le forze di centro destra, arrivato alla nostra redazione, è chiaro nella  critica.

Di seguito lo riportiamo in forma integrale

IL COMUNICATO – A quest’ultima non solo è legato lo sviluppo di una città ma, nel caso di Riva, è essenziale per un incremento sostenibile del settore turistico. Sviluppo capace di interconnettere le varie esigenze necessarie alla sua corretta gestione.

Pubblicità
Pubblicità

Negli ultimi anni è sembrato che l’amministrazione comunale abbia fatto di tutto per non risolvere le criticità”.Inimicandosi tutti coloro che avrebbero potuto a costo zero risolvere gran parte dei problemi di parcheggio e smaltimento del traffico.In un momento storico come quello in cui viviamo, rinunciare all’apporto costruttivo dei privati è una mossa poco accorta.

Un atteggiamento che danneggia fortemente l’intera comunità e le potenzialità che Riva, invece, meriterebbe di poter esprimere.La punta dell’iceberg, tralasciando le entusiastiche dichiarazioni della stessa amministrazione, è rappresentato dall’ormai famoso bus navetta “Rivetta”.

Nato con lo scopo dichiarato di trasportare frotte di turisti dalla Baltera al centro, non solo si è rivelato una costosa utopia, ma ha finito per cozzare contro le aspettative che tanti Rivani riponevano nel mezzo.

Risultati? Pochi passeggeri, elevati costi di gestione e auto di nuovo a intasare le vie cittadine portandosi appresso il malumore di residenti e turisti.

I numeri e i conti parlano chiaro: con una perdita netta di quasi centoquarantamila euro in due anni, il danno erariale è più che evidente.

Eppure, la soluzione era a portata di mano. Gli attuali proprietari dell’area ex Cattoi si erano offerti di riaprire la loro area al pubblico lasciando al Comune il solo onere di installare le colonnine parchimetro e risistemare il fondo in terra battuta.

A fronte di una spesa minima si sarebbero ottenuti grandi introiti e snellimento della congestione estiva delle principali arterie viarie.

A questo si sarebbe aggiunta una netta diminuzione dell’inquinamento e si sarebbero aumentati i profitti coprendo i costi relativi di un servizio navetta che, soltanto allora, sarebbe stato utile istituire.

Al contempo, sarebbe migliorata la fruibilità e il pregio delle zone a maggior concentrazione turistica segnando un punto a favore per l’immagine di Riva.

La coalizione di centro destra è decisa a portare avanti una battaglia comune sul tema. Ritiene quindi necessario un dialogo tra la futura amministrazione e i tanti privati che vogliono investire nella nostra città.  In un’ottica collaborativa che sappia coniugare imprenditoria e bene comune.

Pronta a tutelare gli interessi dei cittadini grazie a politiche accorte e lungimiranti e che porti Riva, finalmente, a quell’effettiva rinascita da troppo tempo disattesa.-

La coalizione di Centro-Destra sembra avere idee chiari e obbiettivi sempre più delineati. Decisa a non trovarsi impreparata alle prossime Comunali.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza