Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Sabato alla BLM Group Arena l’anticipo del quarto turno di SuperLega Itas Trentino – Calzedonia Verona

Pubblicato

-

Si gioca nell’imminente weekend il quarto turno di regular season di SuperLega Credem Banca 2019/20. L’Itas Trentino sarà protagonista dell’anticipo televisivo del sabato: il 9 novembre alla BLM Group Arena i Campioni del Mondo riceveranno la Calzedonia Verona nel tradizionale derby dell’Adige.

Fischio d’inizio previsto per le ore 18.   

I ritmi frenetici imposti dal calendario di novembre non concedono pause; ad appena tre giorni di  distanza dal successo per 3-1 in casa della Tonno Callipo Vibo Valentia, i gialloblù tornano quindi subito in campo per affrontare il secondo impegno casalingo della stagione e provare a mantenere l’imbattibilità in campionato.

Pubblicità
Pubblicità

Riuscirci non sarà però semplice, perché affronteremo una squadra ambiziosa come Verona che è sicuramente fra quelle che può provare a sottrarre una delle prime quattro posizioni ai team che solitamente sono abituati ad occuparle – ha però ammonito l’allenatore Angelo Lorenzetti presentando l’impegno – . La Calzedonia ha già preso una forte impronta dal proprio nuovo allenatore, gioca con efficacia e personalità e saprà sicuramente metterci in difficoltà. Dal canto nostro abbiamo bisogno anche di questo tipo di situazioni per migliorare e proseguire nel nostro percorso di crescita; l’avvio è stato molto positivo ma confermarsi non è mai semplice. E’ vero che da qui in avanti giocheremo sempre ogni tre giorni ma è un cammino obbligato per una squadra come la nostra che ha lottato nella passata stagione per conquistare un posto in Champions League. Non è quindi il caso di lamentarsi ma di concentrarsi su ogni singolo appuntamento”.

In vista del match di sabato l’Itas Trentino non avrà particolari problemi di formazione e il tecnico marchigiano potrà scegliere liberamente quale coppia di schiacciatori di posto 4 inserire nello starting six. Trentino Volley in questa circostanza scenderà in campo per la 820a partita ufficiale di sempre e andrà a caccia della 573a vittoria assoluta, eventualmente la 300a di sempre di fronte al proprio pubblico, che potrà di nuovo ammirarla dal vivo già mercoledì 13 novembre nel match casalingo contro Piacenza

Il nuovo corso della Calzedonia Verona, che ha riportato su una panchina di SuperLega l’allenatore bulgaro Radostin Stoytchev (che come tecnico di Trentino Volley fra il 2007 e 2016 ha diretto 389 partite, conquistando quindici titoli), è iniziato con due vittorie casalinghe ed una sconfitta sul campo di Perugia.

Pubblicità
Pubblicità

Gli scaligeri hanno subito mosso la propria classifica, confermando di poter essere la mina vagante del torneo e di poter ambire ad una posizione di prestigio nel campionato italiano. Per andare all’assalto di una delle prime quattro posizioni e poi quindi anche della qualificazione alle semifinali Play Off (traguardo mai centrato prima dal Club veneto), la Società ha operato in maniera mirata sul mercato, confermando i pezzi pregiati già in rosa, ma ha anche dovuto fare i conti con un nuovo serio infortunio allo schiacciatore americano Jaeschke, che resterà fermo ancora per molti mesi a causa di un problema alla spalla.

Per far fronte alla sua indisponibilità è arrivato il connazionale Muagututia, subito protagonista nel successo per 3-2 di domenica scorsa con Piacenza. Su palla alta vanno seguiti con attenzione anche l’opposto francese Boyer ed il bulgaro Asparuhov, mentre la diagonale di posto 3 attualmente utilizzata è quella dell’ultimo scudetto di Trentino Volley Solè-Birarelli, che in gialloblù hanno totalizzato rispettivamente 189 e 345 presenze. Il roster offre molte alternative in tutti i ruoli, tenendo conto anche delle presenze di Cester, Franciskovic, Marretta e Kluth.

Quello che si giocherà sabato sarà il trentottesimo confronto ufficiale fra le due Società; il cosiddetto derby dell’Adige ha quasi sempre detto bene ai colori trentini, vincenti in ventisette precedenti. La sfida più recente ha, fra l’altro, sorriso agli scaligeri, che si sono imposti al tie break in Veneto il 18 febbraio scorso nella gara di ritorno di regular season. Le altre due partite della scorsa stagione sono invece state giocate alla BLM Group Arena e hanno visto l’Itas Trentino imporsi in entrambi i casi per 3-0 (18 novembre 2018 e 23 gennaio 2019, nei quarti di finale di Coppa Italia). Verona non vince a Trento da due anni (5 novembre 2017, successo per 3-1), ma in passato è stata in grado di farlo in altre tre circostanze.

L’incontro sarà diretto dalla coppia siracusana composta da Alessandro Tanasi (di Noto, in massima serie dal 2002) e Gianluca Cappello (di Sortino, in Serie A dal 2004). L’ultimo precedente con Trentino Volley per Tanasi risale a gara 2 dei quarti dei Play Off Scudetto 2019 (sconfitta per 0-3 a Padova il 7 aprile), mentre per Cappello corrisponde proprio all’ultimo derby dell’Adige giocato in campionato (18 febbraio, successo casalingo al tie break di Verona).

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • Orange Wine: l’affascinante vino arancione torna di tendenza
    Il mondo dell’enologia non si divide solo in vini rossi, bianchi o rosati. Sempre più spesso infatti, grazie alla continua evoluzione nel settore arrivano sul mercato nuove tendenze particolarmente apprezzate. Questo è il caso dell’Orange Wine, il vino arancione, un vino che secondo molti sommelier regala gusti ed odori del tutto inaspettati. Infatti, nonostante l’Orange […]
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]

Categorie

di tendenza