Connect with us
Pubblicità

Trento

Marco Fontanari: «Lotteria degli scontrini e pagamenti elettronici, molti aspetti ancora critici per le imprese»

Pubblicato

-

Se l’intento è ampiamente condivisibile, meno lo sono gli strumenti che il governo ha individuato per contrastare l’evasione fiscale: il vicepresidente di Confcommercio Trentino e presidente dell’Associazione ristoratori provinciale Marco Fontanari chiede correttivi ad alcune misure contenute nel DL 124/2019 perché troppo onerose per gli esercenti, sia in termini economici che organizzativi.

 «Se l’intento del governo è quello di combattere l’evasione fiscale – spiega Marco Fontanari – non possiamo che essere d’accordo, ma il decreto legge introduce una serie di criticità che rischiano di pesare moltissimo sulle nostre aziende. Innanzitutto la mancata trasmissione da parte dell’esercente del codice fiscale (già sostituito con il codice lotteria) del contribuente all’Agenzia delle Entrate al momento dell’acquisto è punita con una sanzione obiettivamente eccessiva, da 100 a 500 euro. A tal proposito, inoltre, occorre prevedere un tetto massimo alla sanzione irrogabile per evitare una sproporzione tra comportamento adottato e la stessa sanzione. E tale sanzione non dovrebbe essere prevista qualora il mancato invio non dipenda dalla volontà dell’esercente ma da altri fattori. Una eventualità che il legislatore non ha nemmeno previsto, nonostante sia assolutamente reale in un progetto che ad oggi presenta ancora molte ombre».

«Sempre a proposito della “lotteria degli scontrini” va precisato che il recepimento del codice lotteria che il cliente deve fornire all’esercente comporta oneri molto pesanti in termini di tempo e, trattandosi di un’operazione da compiere manualmente, può essere suscettibile di imprecisioni ed errori, soprattutto se compiuta in momenti concitati dell’attività lavorativa. Se l’acquisizione è invece tramite lettore, questo comporta ulteriori aggravi economici a carico dell’esercente. Entro il 31 dicembre tutti i registratori di cassa dovranno essere aggiornati ed adeguati a queste disposizioni, provocando ancora ulteriori costi amministrativi sempre a carico delle imprese».

Pubblicità
Pubblicità

Un altro punto critico del provvedimento è quello legato al credito d’imposta sui pagamenti elettronici.

Una misura che in parte cerca di contenere le commissioni bancarie ma che presenta notevoli punti deboli: «Il governo ha previsto il credito d’imposta – prosegue Fontanari – del 30% solo per i contribuenti con ricavi fino a 400 mila euro. Un tetto troppo basso che esclude molte attività: dev’essere necessariamente innalzato. C’è poi la questione dei micropagamenti, sollevata anche da Fipe nazionale recentemente: se non vengono azzerate le commissioni bancarie per i pagamenti fino a 15 euro i pubblici esercizi italiani arriverebbero a pagare fino ad 1.000.000.000 di euro all’anno in commissioni».

«Senz’altro sensibilizzeremo – spiega il vicepresidente – la nostra confederazione nazionale a far sentire la voce delle nostre imprese, ma coinvolgeremo anche la delegazione parlamentare del nostro territorio e il governo provinciale perché ci affianchino in queste richieste che riteniamo necessarie».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]

Categorie

di tendenza