Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Bisesti: niente restauro per Castel Malosco, anche perché manca un progetto di valorizzazione

Pubblicato

-

In questa legislatura la Provincia non prevede interventi specifici per il restauro di Castel Malosco. 

Motivo?La necessità di portare a termine la fase diagnostica e di riavviare un progetto culturale e gestionale sostenibile che dia obiettivi chiari al restauro”.  

A spiegare le ragioni per cui il progetto di recupero e valorizzazione di Castel Malosco è fermo, è l’assessore alla cultura Mirko Bisesti nella sua risposta a un’interrogazione di Lucia Coppola. 

Pubblicità
Pubblicità

La consigliera di Futura chiedeva se nei programmi della Giunta vi siano lavordi consolidamento, manutenzione restauro di questo che uno dei manufatti più caratteristici della Valle di Non. 

Coppola voleva anche sapere se, considerata la storia, la posizione e la visibilità di Castel Malosco, la Giunta provinciale non ritenga opportuno inserire questo che si può definire un gioiello artistico” nel progetto “Rete Castelli del Trentino”. 

Pubblicità
Pubblicità

Il Castello ora è chiuso – risponde Bisesti – e lo stato conservativo non consente l’apertura al pubblico. Il quadro fessurativo – prosegue l’assessore – evidenzia dissesti in particolare nell’ambito verso valle”. Il Castello di Malosco, ricorda l’assessore, è stato oggetto a partire dal 2003 di primi studi che hanno portato alla redazione di un progetto preliminare. I costi dell’intervento, scrive ancora Bisesti, stimati in fase di progettazione preliminare architettonicaammontavano a circa sei milioni di euro. “Si dava pertanto corso, compatibilmente con le risorse, alla progettazione preliminare e definitiva del solo intervento di consolidamento strutturalesu un importo stimato di circa 900.000 euro”.

Pur escludendo interventi nel corso dei prossimi 4 anni, nella sua risposta l’assessore riconosce che Castel Malosco potrebbe offrire spazi utili per la divulgazione e valorizzazione del patrimonio culturale, paesaggistico e naturalistico e in generale per la promozione del territorio. La visibilità, la dotazione di parcheggi, l’ampio parco, la presenza di accessi distinti e autonomi, possono favorire anche l’uso per attività collaterali”

Pubblicità
Pubblicità

Ma la possibilità di intervenire, ribadisce Bisesti, dipende dalla prospettiva di valorizzazione e di gestione”. 

Risulta però evidente – conclude – che attualmente il maniero di Malosco non può essere inserito nella “Rete Castelli del Trentino” in quanto non restaurato e non accessibile. Certo, un eventuale parziale recupero ne consentirebbe la frequentazione nell’ambito dei percorsi della “Rete”, in particolare per quelli della Val di Non, che negli ultimi anni hanno conosciuto un significativo sviluppo in termini di numero di siti visitabili e pubblico coinvolto.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Maltempo, chiuse alcune strade a Flavon. Numerosi interventi dei Vigili del Fuoco per taglio piante

Pubblicato

-

Giornata impegnativa quella di oggi per un po’ tutti i corpi dei Vigili del Fuoco della Val di Non, che si sono dati da fare per garantire la sicurezza dei cittadini e per sbrogliare situazioni complicate, soprattutto per quanto riguarda il taglio delle piante che, sotto il peso della neve, hanno ceduto invadendo molte strade. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Neve e ghiaccio a Ville d’Anaunia: l’ordinanza del sindaco Facinelli

Pubblicato

-

Vista la nevicata che ha interessato l’intera Val di Non nella giornata di oggi, il sindaco di Ville d’Anaunia Francesco Facinelli ha ritenuto opportuno emanare un’ordinanza per evitare che possano essere compromesse la circolazione stradale e l’incolumità delle persone. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Cles, rinviati gli appuntamenti “Solitudine e demenza: legami viziosi e legami virtuosi” e “Una valle accessibile a tutti”

Pubblicato

-

Il capoluogo noneso è stato ricoperto con una coltre bianca nella giornata di oggi

Sono stati rinviati a causa della neve i due appuntamenti in programma a Cles per la serata di oggi, venerdì 15 novembre. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza