Connect with us
Pubblicità

Trento

L’assessore Segnana ha incontrato la Consulta delle politiche sociali

Pubblicato

-

Ieri l’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana ha incontrato la Consulta provinciale delle Politiche sociali presso la sala di rappresentanza della Regione Trentino Alto Adige. Obiettivo dell’assemblea allargata, era la presentazione del percorso di confronto in tema di Linee guida per l’affidamento dei servizi socio-assistenziali e del relativo Catalogo.

Come illustrato dall’assessore Segnana, la proposta progettuale, che dovrà essere preliminarmente adottata dalla Giunta e quindi passare al vaglio delle Commissioni e del Consiglio provinciale, è frutto di un lungo lavoro di confronto con il territorio.

“Si tratta di un percorso condiviso e costantemente presidiato sulle singole criticità emerse durante gli incontri svolti; il vostro lavoro è stato fondamentale e il nostro obiettivo è quello di mantenere il forte tessuto sociale che già esiste in Trentino, costruito negli anni da tutti coloro che si sono spesi nel sociale, stiamo lavorando per riuscire a darvi tutte le informazioni possibili per affrontare al meglio questo cambiamento”, ha spiegato Stefania Segnana accolta da un caloroso applauso.

Pubblicità
Pubblicità

Fra i presenti, accanto all’assessore, vi erano la dirigente del Servizio provinciale Politiche sociali, Federica Sartori e il presidente della Consulta Massimo Occello con la vicepresidente Liliana Giuliani; fra il pubblico oltre un centinaio di rappresentanti degli enti del Terzo Settore.

L’assessore Segnana ha quindi illustrato il percorso che porterà alla riforma del Terzo Settore, ovvero alle nuove Linee Guida per l’affidamento dei Servizi socio-assistenziali e al relativo Catalogo dei Servizi: “La legge che riforma il sistema delle Politiche sociali in Trentino è del 2007, ma solo nel 2018 è stato fatto il relativo Regolamento attuativo che ha posto come orizzonte per i nuovi affidamenti il termine del giugno 2021″.

L’amministrazione provinciale ha quindi stabilito la disciplina per il periodo transitorio e ha impostato un lavoro di ascolto sul territorio: “Le Linee guida sono frutto di un ampio processo di elaborazione collettiva – ha concluso l’assessore -, basti pensare che nel corso della seconda consultazione vi sono stati sei incontri territoriali organizzati in collaborazione con la Consulta che hanno visto la presenza di 107 organizzazioni del Terzo Settore e di 32 rappresentanti dei Comuni e delle Comunità di Valle e hanno portato a 60 osservazioni sulle Linee Guida e a circa 100 osservazioni sul Catalogo. Accanto al percorso di condivisione con il territorio, voglio poi ribadire il nostro impegno nel dare il supporto necessario agli uffici preposti sia in tema di formazione sia in tema di informazione, affinché a tutti gli operatori siano forniti le medesime indicazioni operative”.

Pubblicità
Pubblicità

Il presidente della Consulta, Occello, ha quindi ringraziato l’assessore Segnana per il sostegno nel presidiare l’identità del welfare trentino, ricordando proprio un recente articolo del Corriere #BuoneNotizie che poneva la Regione Trentino Alto Adige ai primi posti in Italia per la spesa nel volontariato e in campo sociale.

Il presidente, nell’evidenziare “i dieci anni di sostanziale immobilità” che hanno seguito l’approvazione della legge provinciale 13/2007 e quindi gli ultimi due anni di sostanziale accelerazione, ha posto l’attenzione su alcune criticità da superare prima di arrivare alla riforma del Terzo Settore, in particolare la necessità di approfondire la delicata questione degli affidamenti e degli appalti.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza