Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

A Casa de Gentili a Sanzeno si apre la seconda edizione di “Ospiti d’onore a palazzo”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Inizia venerdì 8 novembre a Casa de Gentili a Sanzeno “Ospiti d’onore a palazzo”, una trilogia espositiva dedicata a tre importanti autori del panorama artistico nazionale ed internazionale, Jacopo Amigoni, Giorgio De Chirico e Fausto Melotti, mostra ideata ed organizzata dal Centro Culturale d’Anaunia Casa de Gentili. Curata da Lucia Barison per il Centro Culturale d’Anaunia, l’iniziativa si pone l’obiettivo di portare l’attenzione verso autori e periodi cruciali per la storia dell’arte. Un percorso alla scoperta della sensibilità e del genio umano.

Dopo l’edizione del 2018, che ha visto l’esposizione di un’opera di Giuseppe Arcimboldo, Giovanni Battista Lampi e Fernando Botero contare 750 persone che hanno visitato le opere e partecipato alle serate di approfondimento in 6 giorni di apertura totali al pubblico, il Centro Culturale d’Anaunia ripropone altri tre appuntamenti all’insegna dell’arte moderna e contemporanea.

Si inizia venerdì 8 novembre alle ore 20.30 con la conferenza intitolata ‘Da Venezia all’Europa: il Settecento di Jacopo Amigoni’. Giuseppe Sava, docente presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento, introdurrà il primo capitolo della Trilogia dedicato a Jacopo Amigoni, grande esponente della pittura del Settecento formatosi nell’ambito della viva corrente di Luca Giordano, attivo presso le corti e le grandi abbazie della Baviera, raffinato ambiente oltralpino che innervò il suo linguaggio degli stimoli più brillanti e luminosi della cultura rococò.

Pubblicità
Pubblicità

L’intervento dello storico dell’arte proseguirà con un’esperienza enogastronomica curata da Osteria Casa de Gentili che, in base all’opera esposta, proporrà una degustazione a tema dinanzi all’opera presso la quale, in compagnia dello storico dell’arte, si concluderà la serata dedicata alla conoscenza di un importante autore della pittura rococò. L’opera sarà visitabile nelle giornate successive di sabato e domenica.

Il fine settimana successivo, venerdì 15 novembre alle ore 20.30, lo storico dell’arte Marcello Nebl illustrerà un’opera fondamentale del pittore metafisico Giorgio de Chirico inaugurando l’esposizione dell’opera prevista anche nei due giorni successivi sabato 16 e domenica 17 novembre. ‘Giorgio de Chirico: le piazze d’Italia’ è il titolo della serata introduttiva al secondo capitolo della Trilogia dedicata a uno dei principali pittori italiani del Novecento, fondatore della corrente metafisica morto a Roma nel 1978 dopo essere stato celebrato dai critici di tutto il mondo.

Ultimo incontro venerdì 22 novembre con Fausto Melotti, autore del terzo appuntamento della Trilogia espositiva. ‘Fausto Melotti, una biografia possibile tra immagini e parole’ è il nome della serata nell’ambito della quale gli storici dell’arte Federico Mazzonelli e Paolo Repetto introdurranno la visita all’opera scultorea esposta presso Casa de Gentili in questo fine settimana. Anche in quest’occasione, l’esperienza sensoriale curata da Osteria Casa de Gentili completerà, concretamente, l’approccio di conoscenza dedicato al genio contemporaneo che lavorò anche assieme a Picasso e Matisse.

Pubblicità
Pubblicità

“Un’iniziativa fortemente qualificante, limitata nel tempo ma estesa nei contenuti che spaziano dal rococò al contemporaneo e che pertanto si rivolgono ad un’ampia sfera di potenziali interlocutori che speriamo ci vengano a trovare durante le serate di presentazione delle opere” dichiara l’Assessore alla Cultura della Comunità della Val di Non, Fabrizio Borzaga, mentre il Presidente dell’Associazione culturale G. B. Lampi, Walter Iori spiega: “Investire in manifestazioni culturali rende. Cultura e spettacolo stimolano l’economia e creano ricchezza nel territorio: ogni euro speso nella gestione di un evento culturale genera effetti economici positivi per oltre 2,5 euro secondo le ultime indagini”.

L’iniziativa è sostenuta da sponsor privati che credono nella cultura come Marmi Marmareos di Arco, Osteria Casa de Gentili, Albergo Villanuova e La Quiete Resort di Romeno.

La trilogia espositiva è il frutto della collaborazione tra le gallerie d’arte Il Portale di Cles, Gallo Fine Art di Milano, Repetto Gallery di Londra e prestatori privati amanti dell’arte e delle belle cose, sensibili alla cultura tanto da privare – seppure per un breve periodo – la loro collezione di un pezzo per condividerlo, temporaneamente, con la comunità.

Sostengono il progetto tutti i partner del Centro Culturale d’Anaunia quali la Provincia Autonoma di Trento, la Comunità della Val di Non, il Comune di Sanzeno, l’Associazione Culturale G. B. Lampi, il Consorzio Bim dell’Adige e l’Azienda per il Turismo Val di Non.

L’ingresso e la partecipazione ad ogni evento, compresa l’esperienza sensoriale organizzata in occasione degli appuntamenti introduttivi alle esposizioni del venerdì, sono liberi e gratuiti.

Info, orari e programma: Centro Culturale d’Anaunia

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento5 ore fa

Scuola, stop all’obbligo di indossare le mascherine per personale e alunni

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

“Quello che possiamo imparare in Africa”: Cavareno incontra don Dante Carraro

Trento6 ore fa

Sanità trentina: 4,5 milioni di euro per abbassare le liste di attesa

Valsugana e Primiero8 ore fa

Era evaso dai domiciliari, 25 enne del Burkina Faso arrestato a Levico Terme

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

La Pro Loco di Tassullo si rinnova: Luca Pilati è il nuovo presidente

Arte e Cultura8 ore fa

Il Mart a Palazzo Libera e al Parco Guerrieri Gonzaga di Villa Lagarina

Trento9 ore fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 324 contagi nelle ultime 24 ore

Trento9 ore fa

Ancora un incidente nei boschi dell’Altipiano di Brentonico: ferito un boscaiolo 72 enne

Fiemme, Fassa e Cembra9 ore fa

Maltempo in Alta Val di Fassa, dichiarato lo stato di calamità

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

Anche il Comune di Spormaggiore è “cardioprotetto”

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

L’Asuc di Tuenno sistema la strada forestale, il consigliere Santini si complimenta col direttivo

fashion11 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero11 ore fa

Lancia pietre sulle macchine in autrostrada e minaccia di tagliarsi la gola: bloccato col taser 22 enne egiziano

Alto Garda e Ledro12 ore fa

A Ferragosto la solenne celebrazione votiva di Santa Maria Assunta

Rovereto e Vallagarina12 ore fa

Violento scontro tra un furgone e una corriera a Santa Lucia di Ala, ferito un 48 enne

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento2 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

Trento1 giorno fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Trento1 giorno fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Trento2 giorni fa

Grosso incendio presso la discarica Podetti. In azione decine di vigili del fuoco

Rovereto e Vallagarina2 giorni fa

Lavarone: anche oggi si cerca senza sosta il corpo di Willy

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

“Ciao Willy, avrai un intera comunità che pregherà e si ricorderà di te, buon viaggio” il saluto del Comune di Lavarone

fashion11 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Trento3 giorni fa

1.000 euro ad una famiglia trentina: l’Hotel dovrà risarcire il 50% della vacanza

eventi3 giorni fa

Miss Italia: ad Andalo vince la 18 enne Isabel Vincenzi

Italia ed estero1 giorno fa

29 enne austriaca rifiuta un’eredità di 4 miliardi di euro

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza