Connect with us
Pubblicità

Trento

La Val di Non a Striscia la notizia con Ezio Greggio ed Enzino Iacchetti

Pubblicato

-

Nella foto il nostro collaboratore Flavio Bertolini, Caterina Dominici, Ezio Greggio ed Enzino Iacchetti

La Val di Non con le sue buonissime mele ha salutato Striscia la notizia.

Infatti l’idea dell’ex consigliera provinciale Caterina Dominici di partecipare alle trasmissioni portando come dono dei platò di mele della Val di Non ha sempre molto successo a Cologno Monzese.

Anche in occasione del mese che Mediaset ha dedicato per ricordare la violenza subita dalle donne illuminando l’antenna tutta di rosa.

Pubblicità
Pubblicità

Uno spettacolo per chiunque passi da quelle parti di sera.

E’ ormai diventato una tradizione scendere a Milano negli studi Mediaset portando come pensiero le mele della Val di Non. E l’idea è nata una decina di anni fa alla pasionaria della valle, Caterina Dominici.

Fin dai primi viaggi si è capito che c’era un feeling speciale, tra Milano e la Val di Non, e la mela, come la Big Apple, ricorda New York.

Pubblicità
Pubblicità

Milano può essere definita la New York d’Italia, simbolo dell’imprenditorialità e dell’intraprendenza italiana. Tratti tipici non solo dei milanese, ma anche dei cittadini nonesi.

All’arrivo agli Studi di Striscia la notizia, che da qualche anno sono stati spostati dalla sede storica di Segrate, a Cologno Monzese, definita anche Cinelandia, l’accoglienza è sempre calorosa, sia degli addetti ai lavori, sempre molto attenti a tutti gli ospiti delle trasmissioni, che vengono da tutta Italia.

Infatti ci sono comitive provenienti dalla Sicilia, dalla Campania, un po’ tutta l’Italia è rappresentata.

Negli Studi Mediaset si respira proprio un clima di grande benvenuto per tutti i nostri concittadini e la terra di provenienza. E’ molto bello, quando si ricordano le peculiarità, i dialetti e le bellezze che caratterizzano ogni regione d’Italia, anche attraverso la testimonianza del pubblico. Sempre in un clima di grande entusiasmo ed allegria.

Tra i vari programmi a cui le mele sono state portate, e i vari presentatori, molto felici sono stati sempre Jerry Scotti e i vari presentatori di Striscia. Le mele della Val di Non portano allegria, e comunicano questo, la gioia di vivere attraverso i colori della loro buccia. E piacciono molto anche al Gabibbo!

Assistere ad una trasmissione Tv, sia in diretta che registrata, ti dà modo di cogliere molte sfumature del mondo della Tv, di cui altrimenti non avresti consapevolezza.

Un’esperienza interessante a tutte le età, che potrebbe essere un’idea per tutti. La televisione non va solo guardata passivamente sul divano, ma è più bello “entrarci dentro” e esserne protagonisti, per quanto nel rispetto dei ruoli.

Le trasmissioni di punta, come appunto Striscia la notizia, premiata come la più longeva trasmissione nel suo genere, sono un esempio di giornalismo di testimonianza, che si prende carico dei problemi della società e cerca di segnalarli, possibilmente risolverli, con un solo pensiero, essere dalla parte dei cittadini, specie i più deboli, e vessati da ingiustizie, che spesso non trovano ascolto.

Al termine della puntata la simpatia dei presentatori, Ezio Greggio ed Enzino Iacchetti, si concretezza con la foto insieme a loro come ricordo di questa esperienza, e nessuno vuole rinunciarvi, troppo bello come ricordo da mostrare agli amici e postare subito sui socials.

La vita è fatta di esperienze, e conoscere il mondo della televisione dietro le quinte è per molti un modo di vivere un grande sogno. Quello che il mondo dello spettacolo regala tutti i giorni al mondo.

E la Val di Non con le sue mele l’ha capito.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]
  • Riscoprire il turismo lento in Italia, con le mini crociere fluviali
    Una parte della penisola Italiana è composta da un piccolo mosaico di isole e canali che insieme rappresentano la perfetta geometria di un mondo pieno di fascino. Riscoprire una dimensione lenta del turismo, attraverso gli imperdibili itinerari fluviali italiani è uno dei modi migliori per visitare questo mondo. Le crociere fluviali in houseboat sono in […]

Categorie

di tendenza