Connect with us
Pubblicità

Trento

Sotto la minaccia di un coltello rapinata dopo aver prelevato al bancomat di via Perini. 27 enne sotto shock

Pubblicato

-

Momenti di terrore ieri sera per un’infermiera 27 enne della piana Rotaliana che è stata rapinata in via Perini a Trento.

La giovane si trovava in via Perini alle 22.45 di ieri sera e dopo la fine del lavoro ha deciso di prelevare dei contanti al bancomat del Credito Valtellinese, ubicato di fronte alla sede della Rai.

Dopo l’operazione è stata avvicinata da un uomo alto circa 1,70 trasandato, con l’accento non Trentino, e sotto l’effetto di alcool e droghe che le ha puntato il coltello davanti al viso.

Pubblicità
Pubblicità

L’uomo, vestito con jeans a cavallo basso e felpa color beige ha intimato alla 27 enne di consegnargli il denaro prelevato pochi minuti prima al bancomat.

«Aveva occhi chiari e sporgenti, circa 40 anni, ed era sotto l’effetto di alcool o droga – racconta la 27 enne – mi ha chiesto di consegnargli il portafoglio. Visto le sue condizioni e il fatto che in giro non c’era anima viva gli ho consegnato tutti i soldi chiedendo solo di lasciarmi i documenti ma lui ha preso tutto e se ne andato verso l’Eurobrico»

La ragazza completamente sotto shock dopo essersi ripresa dallo spavento ha avuto la forza di chiamare le forze dell’ordine.

Pubblicità
Pubblicità

Portata in caserma da una volante della Polizia di Stato per formalizzare la denuncia la ragazza attraverso la visione di alcune foto segnaletiche ha subito riconosciuto il suo aggressore.

Il rapinatore, pare molto conosciuto dalle forze dell’ordine, ora dovrebbe avere le ore contate.

«Non mi sono ancora ripresa del tutto – sottolinea ancora la giovane vittima – e continuo ad avere paura, per me è stato un momento di terrore ma spero di riprendermi in fretta. Voglio consigliare alle donne e ai giovani di fare attenzione perché potrebbe succedere anche a loro. Spesso tutti noi non pensiamo che possa succedere proprio a noi, ma poi quando succede ti rendi conto di cosa vuol dire e senti un grande disagio e capisce l’insicurezza che ci circonda.»

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza