Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

«Il Karnyx di Sanzeno. Il richiamo»: Giovedì la presentazione del progetto

Pubblicato

-

Da strumento di guerra utilizzato dai Celti in battaglia per terrorizzare i nemici a strumento musicale per rievocare suoni perduti.

Il karnyx di Sanzeno non solo è tornato a fare sentire la sua voce dopo oltre 2000 anni, ma ha saputo anche affascinare e interessare le generazioni più giovani.

Ne è la prova il progetto del Conservatorio F.A. Bonporti di Trento e Riva del Garda che grazie alla competenza e all’entusiasmo del Maestro Ivano Ascari, docente di tromba, ha realizzato un cd con otto brani originali composti per questo singolare e rarissimo strumento.

Pubblicità
Pubblicità

Il lavoro dei giovani allievi verrà presentato giovedì 31 ottobre in occasione della conferenza “Il Karnyx di Sanzeno. Il richiamo” che si terrà presso l’aula magna del Conservatorio, a Trento, in via S.Giovanni Bosco, dalle ore 9 alle 13. Alle ore 17 è previsto un concerto che vedrà la ricostruzione in ottone del karnyx protagonista dei brani contenuti nel CD, eseguiti dal Maestro Ascari e dagli allievi del Conservatorio.

L’iniziativa è a cura del Conservatorio e dell’Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento in collaborazione con l’Associazione culturale Alteritas Interazione tra i popoli – Sezione Trentino.

Il karnyx è un “corno” da guerra celtico, una vera e propria arma “psicologica” che oltre a produrre suoni terrificanti aveva un aspetto imponente dovuto allo sviluppo in altezza di quasi 2 metri e alla terminazione raffigurante il muso di un cinghiale oppure di un serpente.

Pubblicità
Pubblicità

La conferenza presso il Conservatorio si propone di presentare al pubblico lo stato dell’opera del progetto dedicato al karnyx di Sanzeno, una ricerca multidisciplinare avviata dall’Ufficio beni archeologici della Soprintendenza provinciale per studiare i frammenti di karnyx ritrovati in Val di Non. La presenza di tali reperti a Sanzeno, importante centro politico, commerciale e religioso del mondo retico tra il V e il II sec. a.C., testimonia i contatti intensi del territorio alpino centro-orientale anche con i popoli stanziati in Europa centrale.

Grazie all’apporto di archeologi, ricercatori, studiosi e di un esperto nella lavorazione dei metalli si è cercato di riprodurre la catena operativa, vale a dire tutti i passaggi messi in atto dagli antichi fabbri per realizzare lo strumento, nel tentativo di recuperare saperi perduti e suoni non più uditi da millenni. Il risultato ha portato alla ricostruzione prima in ottone e poi in bronzo del karnyx. La copia in bronzo è esposta al Museo Retico a Sanzeno, mentre la copia in ottone è diventata uno strumento contemporaneo, un vero e proprio “corno” per il quale comporre e con il quale eseguire nuovi brani e scoprire inedite sonorità.

Pubblicità
Pubblicità

La realizzazione del CD dimostra la suggestione e il fascino che il suono del karnyx esercita ancora oggi. Un suono che fa leva su moti e aspetti ancestrali per fare scaturire nuove forme espressive e creative e che rende questo strumento più che mai attuale.

I brani contenuti nel CD “Il Karnyx di Sanzeno. Il richiamo” sono composti da Samuele Broseghini, Marcelo Burigo, Jacopo Cenni, Sara De Cristofaro, Enrico Dorigatti, Peter Anthony Monk e saranno eseguiti da Ivano Ascari, karnyx; Antonio Vicentini, piano; Daniel Bortolotti, Tiziano Gonella, Mattia Menapace, Federico Tommasi, percussioni; Samuele Broseghini, organo; Gaia Da Rugna, Sara De Cristofaro, Serena Nardelli, Ariana Kraljic, Fiorella Monsorno, Lorenzo Vian, Federico Viola, Stefano Barberio, Samuele Broseghini, Sergio Mutalipassi, coro misto.

Partner del progetto sono, oltre all’Ufficio beni archeologici, l’Associazione culturale Alteritas – Interazione tra i popoli. Sezione Trentino, l’Università degli Studi di Genova, il Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento, Centre de Recherche et de Restauration des Musées de France – C2RMF, Fucina Ervas e DecimaRosa Video.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]

Categorie

di tendenza