Connect with us
Pubblicità

Trento

Aveva 24 ovuli di droga nello stomaco, arrestato 27 enne nigeriano

Pubblicato

-

Nel corso dei controlli finalizzati a garantire la sicurezza urbana e al contrasto della microcriminalità, il personale della municipale ha notato nei mesi scorsi un nigeriano di 27 anni, residente in provincia di Verona, che gravitava nella zona di piazza Dante.

Il giovane è stato controllato più volte già dalla fine dello scorso mese di agosto ed è stato fermato in diverse circostanze a bordo di veicoli diversi sempre nelle immediate vicinanze di piazza Dante.

Durante le quotidiane frequentazioni del parco il ventisettenne veniva spesso avvicinato da tossicodipendenti locali.

Pubblicità
Pubblicità

Era stato notato per i suoi atteggiamenti sospetti anche nella zona di San Pio X.

Nei primi giorni di ottobre è stato quindi fermato alla guida di un’autovettura senza avere al seguito la patente di guida.

Dai successivi controlli è emerso che il ragazzo, contrariamente a quanto aveva dichiarato, non era titolare di patente ed era stato quindi deferito all’Autorità giudiziaria mentre il veicolo era stato posto sotto sequestro.

Pubblicità
Pubblicità

In quell’occasione è emerso che il soggetto aveva precedenti specifici relativi al traffico di sostanze stupefacenti. Il soggetto ha continuato comunque la sua spola quotidiana fra Verona e il capoluogo cittadino a bordo di un veicolo condotto da un altro extracomunitario.

E’ stata quindi organizzata dalla polizia Municipale un’operazione mirata al controllo del cittadino nigeriano, in quanto tutte le circostanze facevano supporre che esercitasse l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti, portando la droga da Verona per venderla al dettaglio sulla piazza di Trento.

Ad avvalorare tale ipotesi, c’era anche il fatto che E.E., nell’agosto scorso, a Rovereto, era stato indagato per detenzione di stupefacenti in quanto trovato in possesso di 32 dosi di eroina del peso complessivo di 10,05 grammi occultate nello stomaco.

Lo scorso 22 ottobre, alle 8.45, gli agenti hanno fermato l’Opel Corsa condotta da un cittadino ghanese, O.I., 34 anni, residente in Provincia di Trento, di cui E.E. era passeggero.

Gli operatori hanno subito notato che E.E. aveva portato le mani alla bocca con il chiaro tentativo di nascondere quanto teneva in mano.

Immediatamente sollecitato ad aprire la bocca, il ventisette aveva deglutito ripetutamente riuscendo ad ingoiare quanto occultato.

Viste le circostanze, entrambi i soggetti sono stati accompagnati al Comando della Polizia Locale per il prosieguo delle indagini. In seguito alla perquisizione del veicolo, è stato trovato un involucro di colore blu contenente della sostanza che, all’analisi del gabinetto di Polizia Scientifica della locale Questura, è risultata essere cocaina del peso di circa un grammo.

Ritenendo che potesse effettivamente occultare in corpo altra sostanza stupefacente, a seguito delle direttive impartite dall’Autorità Giudiziaria, E.E. è stato condotto all’Ospedale Santa Chiara per salvaguardare la sua incolumità fisica e per i successivi accertamenti.

Gli esami radiografici hanno rivelato la presenza nello stomaco di almeno venti ovuli che presumibilmente contenevano sostanza stupefacente.

E.E. è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio.

Dopo la convalida, è stata disposta nei confronti dell’uomo la misura della custodia cautelare in ospedale per consentire il recupero degli ovuli.

In fasi successive sono stati rinvenuti e in seguito sequestrati 24 ovuli del peso complessivo di 10,298 grammi.

Le indagini sul conducente del veicolo hanno fatto ritenere che fosse estraneo al traffico di sostanze stupefacenti.

Nei suoi confronti è emersa esclusivamente l’attività di tassista abusivo, per cui gli è stato contestato l’articolo 85 del codice della strada per esercizio abusivo della professione del “Servizio di noleggio con conducente”, mentre il veicolo è stato sottoposto al fermo amministrativo di 60 giorni.

Trento, 29 ottobre 2019

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Una Borsa Nazionale del Legno per sopperire la mancanza di materie prime
    Quella del legno è una filiera in affanno, alla costante ricerca di materie prime che scarseggiano o costano troppo per fronteggiare una domanda in costante ascesa. Carenza di materie prime La domanda supera l’offerta a... The post Una Borsa Nazionale del Legno per sopperire la mancanza di materie prime appeared first on Benessere Economico.
  • Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis
    In attesa della prima scadenza a fine giugno del blocco dei licenziamenti, per dare una spinta all’occupazione e scongiurare un boom di licenziamenti, il Governo sta pensando ad un “contratto rioccupazione”. Contratto di rioccupazione, cos’è... The post Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis appeared first on Benessere Economico.
  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza