Connect with us
Pubblicità

Trento

Aveva 24 ovuli di droga nello stomaco, arrestato 27 enne nigeriano

Pubblicato

-

Nel corso dei controlli finalizzati a garantire la sicurezza urbana e al contrasto della microcriminalità, il personale della municipale ha notato nei mesi scorsi un nigeriano di 27 anni, residente in provincia di Verona, che gravitava nella zona di piazza Dante.

Il giovane è stato controllato più volte già dalla fine dello scorso mese di agosto ed è stato fermato in diverse circostanze a bordo di veicoli diversi sempre nelle immediate vicinanze di piazza Dante.

Durante le quotidiane frequentazioni del parco il ventisettenne veniva spesso avvicinato da tossicodipendenti locali.

Pubblicità
Pubblicità

Era stato notato per i suoi atteggiamenti sospetti anche nella zona di San Pio X.

Nei primi giorni di ottobre è stato quindi fermato alla guida di un’autovettura senza avere al seguito la patente di guida.

Dai successivi controlli è emerso che il ragazzo, contrariamente a quanto aveva dichiarato, non era titolare di patente ed era stato quindi deferito all’Autorità giudiziaria mentre il veicolo era stato posto sotto sequestro.

Pubblicità
Pubblicità

In quell’occasione è emerso che il soggetto aveva precedenti specifici relativi al traffico di sostanze stupefacenti. Il soggetto ha continuato comunque la sua spola quotidiana fra Verona e il capoluogo cittadino a bordo di un veicolo condotto da un altro extracomunitario.

E’ stata quindi organizzata dalla polizia Municipale un’operazione mirata al controllo del cittadino nigeriano, in quanto tutte le circostanze facevano supporre che esercitasse l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti, portando la droga da Verona per venderla al dettaglio sulla piazza di Trento.

Ad avvalorare tale ipotesi, c’era anche il fatto che E.E., nell’agosto scorso, a Rovereto, era stato indagato per detenzione di stupefacenti in quanto trovato in possesso di 32 dosi di eroina del peso complessivo di 10,05 grammi occultate nello stomaco.

Lo scorso 22 ottobre, alle 8.45, gli agenti hanno fermato l’Opel Corsa condotta da un cittadino ghanese, O.I., 34 anni, residente in Provincia di Trento, di cui E.E. era passeggero.

Gli operatori hanno subito notato che E.E. aveva portato le mani alla bocca con il chiaro tentativo di nascondere quanto teneva in mano.

Immediatamente sollecitato ad aprire la bocca, il ventisette aveva deglutito ripetutamente riuscendo ad ingoiare quanto occultato.

Viste le circostanze, entrambi i soggetti sono stati accompagnati al Comando della Polizia Locale per il prosieguo delle indagini. In seguito alla perquisizione del veicolo, è stato trovato un involucro di colore blu contenente della sostanza che, all’analisi del gabinetto di Polizia Scientifica della locale Questura, è risultata essere cocaina del peso di circa un grammo.

Ritenendo che potesse effettivamente occultare in corpo altra sostanza stupefacente, a seguito delle direttive impartite dall’Autorità Giudiziaria, E.E. è stato condotto all’Ospedale Santa Chiara per salvaguardare la sua incolumità fisica e per i successivi accertamenti.

Gli esami radiografici hanno rivelato la presenza nello stomaco di almeno venti ovuli che presumibilmente contenevano sostanza stupefacente.

E.E. è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio.

Dopo la convalida, è stata disposta nei confronti dell’uomo la misura della custodia cautelare in ospedale per consentire il recupero degli ovuli.

In fasi successive sono stati rinvenuti e in seguito sequestrati 24 ovuli del peso complessivo di 10,298 grammi.

Le indagini sul conducente del veicolo hanno fatto ritenere che fosse estraneo al traffico di sostanze stupefacenti.

Nei suoi confronti è emersa esclusivamente l’attività di tassista abusivo, per cui gli è stato contestato l’articolo 85 del codice della strada per esercizio abusivo della professione del “Servizio di noleggio con conducente”, mentre il veicolo è stato sottoposto al fermo amministrativo di 60 giorni.

Trento, 29 ottobre 2019

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]

Categorie

di tendenza