Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Mori: a teatro è già record di abbonamenti

Pubblicato

-

Con un cartellone ancora più ricco del solito e che, per la prima volta, sarà sostenuto da investimenti privati che si affiancano a quelli pubblici, la stagione teatrale 2019-2020 a Mori ha già fatto registrare il record di abbonamenti: il dato aggiornato a giovedì segnava quota 104.

«Lo scorso anno – spiega l’assessore comunale alla cultura Filippo Mura arrivammo all’ottimo risultato di 88. Ci eravamo posti l’obiettivo di arrivare a 100 e lo abbiamo già raggiunto. Siccome c’è tempo fino al 10 novembre, a questo punto alziamo ancora l’asticella e puntiamo ai 120.

Il teatro ha una capienza totale di 285 posti e, visti i nomi eccellenti di molti degli spettacoli, come Neri Marcoré, Garia De Laurentiis con Ugo Dighero e Lillo & Greg, saranno probabilmente in molti, ancora, a optare per l’abbonamento, per non rischiare di non trovare posto alle serate.

Pubblicità
Pubblicità

La campagna abbonamenti è stata portata avanti durante la Ganzega e durante le ultime due giornate di mercato. È ancora attivo il servizio presso le Casse rurali e, a partire dall’11 novembre, si potranno invece acquistare i biglietti singoli, sia in banca sia al giovedì in piazza Cal di Ponte».

Una stagione che, si diceva, per la prima volta vedrà un finanziamento pubblico e privato. «Abbiamo come principale sponsor la Cantina sociale Mori Colli Zugna, che ha sostenuto finanziariamente, con decisione, il progetto. Inoltre sono state attivate due partnership: con il Ristorante pizzeria b&b Vecchia Mori e con il Room & breakfast villa Cameras.

In questo caso si tratta di un supporto che è anche e soprattutto logistico, sostenendo le esigenze degli artisti che arriveranno a Mori. Un doveroso ringraziamento anche alla T&T servizi per quanto riguarda le pulizie. Va detto con forza: senza il sostegno dei mecenati, non avremmo potuto avere un cartellone come questo».

Pubblicità
Pubblicità

Anche quest’anno, oltre agli appuntamenti con la prosa, ci saranno quelli di “A teatro con mamma e papà”, il “Teatro scuola”, le tappe del “Sipario d’oro”, la “36^ rassegna del teatro amatoriale Gustavo Modena”, alcuni eventi particolari e gli appuntamenti dei pre-spettacoli con l’associazione La Poderosa, che gestisce il bar del teatro.

«La stagione per i ragazzi è già cominciata – spiega ancora Mura – con la “notte a teatro” che ha avuto ben 35 iscritti, anche questo un dato in crescita rispetto allo scorso anno. L’evento è stato promosso e gestito dall’associazione Collettivo Clochart.

Anche per il teatro ragazzi l’amministrazione ha fatto uno sforzo ulteriore, aggiungendo uno spettacolo e, sotto Natale, avremo anche il circo per la gioia di grandi e piccoli. Grazie alla consolidata collaborazione con gli istituti dell’infanzia e dell’istituto comprensivo, tutti i ragazzi di Mori, dai 5 ai 13 anni, assisteranno ad almeno una rappresentazione, preceduta da un’attività in classe.

Gli appuntamenti di “A teatro con mamma e papà” sono aperti anche alle famiglie e si svolgono la domenica, a un prezzo di 4 euro: decisamente abbordabile. Altra novità sarà il concerto sinfonico con l’Associazione Labirinti Armonici che saluterà il 2019 con le note della tradizione viennese e italiana».

L’attività del teatro segna dunque indici di crescita sotto diversi aspetti. «quest’anno abbiamo anche ridipinto le tavole del palcoscenico, investendo dunque sulla qualità della struttura. Più in generale, mi piace notare come il teatro stia creando nuovi legami con la comunità, diventando punto di riferimento culturale ma anche sociale. Lo scorso anno registrammo una media di 190 persone ad appuntamento. Speriamo di fare ancora meglio.

Chi desidera avere maggiori e puntuali informazioni sulle attività in teatro può visualizzare la pagina Facebook Stagione Teatrale di Mori o, più semplicemente, scaricare la brochure della stagione dal sito del Comune».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza