Connect with us
Pubblicità

Trento

Ecosistemi per vincere la sfida: uno sguardo allo sport tech in Europa

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Motori di crescita economica, fucina di future imprese, ambienti che creano circoli virtuosi tra quanti si trovano alla frontiera dell’innovazione.

Sono gli acceleratori di impresa, osservatori privilegiati del mondo imprenditoriale, ma anche ecosistemi necessari per “affrontare” e “vincere” la sfida della competitività in un contesto di innovazione tecnologica applicata al mondo sportivo.

Di tendenze e futuro dello Sport Tech a livello europeo se n’è parlato oggi durante il primo talk in programma allo Sport Tech District, presso l’Atrio del Muse. Sono intervenuti nomi di spicco del panorama nazionale sportivo ed internazionale.

Pubblicità
Pubblicità

Alessandra Sensini, vicepresidente CONI, Rossana Ciuffetti, direttore della Scuola dello Sport (Sport e Salute), Iris Cordoba, general manager del Global Sports Innovation Center (GSIC) gestito da Microsoft, un’iniziativa di collaborazione tra il settore pubblico, privato e accademico, Benjamin Penkert – fondatore di SportsTechX. Con loro anche Paolo Pretti, direzione operativa di Trentino Sviluppo, Daniel Dümig, business e Innovation manager del progetto Asics EMEA, e Anna Hellman, direttore di ThinkSport.

Il rapporto tra sport e innovazione è di fondamentale importanza nel plasmare il futuro. In Europa il settore sport tech è popolato da circa 1.500 startup, le iniziative sono in aumento e gli acceleratori sono fiorenti.

Secondo l’European Sport Tech Report (ESTR), il settore sport tech movimenta circa 360 milioni di euro l’anno. Il Trentino non è da meno, da sempre incentrato su un forte legame tra sport, turismo ed imprese.

Pubblicità
Pubblicità

“Ad oggi il Trentino conta 152 start up innovative che sono inserite in un apposito registro alla camera di commercio – ha spiegato Paolo Pretti, direzione operativa di Trentino Sviluppo – Cifre che pongono il nostro territorio ai primi posti nell’indice vocazione innovativa del territorio. E se parliamo di sport, siamo ai primi posti dell’indice di sportività calcolato dal Sole24, per qualità di infrastrutture, opportunità di vacanza attiva e aziende che investono nella tecnologia applicata allo sport”. 

Anche Trentino Sviluppo, la società di sistema della Provincia autonoma di Trento, crede fortemente nell’innovazione applicata allo sport come traino per lo sviluppo territoriale. Su questa linea ha preso vita, dunque, già due anni fa Spin Accelerator Italy, il primo acceleratore pubblico per le tecnologie in ambito sportivo.

Anche Alessandra Sensini – vicepresidente del Coni Nazionale – si è accorta di quanto stia operando in questa direzione il Trentino: “Siamo in una cornice meravigliosa dove Trentino Sviluppo ha creato un laboratorio a cielo aperto, uno spazio sull’innovazione e il futuro dello sport. E in chiave più strettamente sportiva ha aggiunto: “Quando gareggiavo io, era già tanto se avevo un cardiofrequenzimetro – ha spiegato – oggi invece le tecnologie sono di grande supporto agli atleti, sia per lo sviluppo dei nuovi materiali, sia per il miglioramento dei risultati e delle performance”.

Pensiero condiviso anche da Rossana Ciuffetti direttore della Scuola dello Sport (Sport e Salute). “Credo che tutto il mondo sportivo debba porre grande attenzione alle novità che provengono dall’esterno – ha detto la Ciuffetti – come Scuola dello Sport del Coni cerchiamo di veicolare il messaggio che il miglior risultato è anche frutto di progesso, tecnologia e innovazione nello sport. Ci rivolgiamo all’atleta con un approccio di natura olistica, che abbraccia cioè più discipline: tecnologia e progettazione di nuovi materiali, medicina e scienza dello sport, sono gli asset peculiari”.

Anna Hellman, direttore di ThinkSport., dal suo punto di vista ha spiegato che in generale in Europa, e nel mondo, sta cambiando l’atteggiamento verso lo sport e la tecnologia applicata allo sport.

“Non più solo performance agonistica, ma un maggiore focus sul benessere delle persone e una vita attiva”.

Che lo sport sia veicolo di business ne è convinto anche Daniel Dümig, business e Innovation manager del progetto Asics EMEA. Attraverso il progetto TenkanTen (termine che viene dal giapponese per indicare un cambiamento radicale rispetto alla normalità) cerchiamo di essere un catalizzatore di crescita per lo sport e il benessere, aiutando le start up che operano in questo settore a crescere e a raggiungere nuovi mercati con creatività e creando una filosofia positiva all’interno del team. È un ecosistema che sta crescendo bene ma ci vuole molta sinergia tra gli attori.

Iris Cordoba – general manager del Global Sports Innovation Center (GSIC) gestito da Microsoft, un’iniziativa di collaborazione tra il settore pubblico, privato e accademico, spiega “Che non contano solamente gli investimenti quanto il network e l’incontro tra grandi compagnie e start up, per convogliare unità di intenti e azioni”.

Ad offrire un quadro generale sul sistema globale dello sport ci ha pensato Benjamin Penkert – fondatore di SportsTechX – focus europeo per startup e imprese innovative, investitori, programmi accelerazione e incubazione, eventi e iniziative. “Sono 1.400 le startup sport tech in Europa, un numero in crescita così come gli investimenti in questo settore. Il 52% di queste opera su attività e performance, la restante parte di divide equamente tra management e fun.  Soluzioni contenuti, fitness e E-sports sono comunque i settori più di tendenza e si nota ancora un grande gap tra Stati Uniti ed Europa”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento5 minuti fa

Fulmine colpisce una pianta sul doss Trento, Ianeselli: «Vivi per miracolo». Tre feriti

Rovereto e Vallagarina20 minuti fa

Al via la 25esima edizione di Ala Città di Velluto

Italia ed estero26 minuti fa

Gas, Germania alza il livello di allerta: ridurre l’utilizzo d’estate per riempire i depositi

Alto Garda e Ledro1 ora fa

Varone: ecco le istruzioni sulla nuova viabilità

economia e finanza1 ora fa

Assicurazioni on line moto: ricerche in aumento sui portali comparatori

Trento3 ore fa

S.P. 90 “Destra Adige” – II° tronco, chiusura temporanea in località Ravina

Italia ed estero11 ore fa

Auto si schianta contro il muro, si ribalta e prende fuoco: due morti e due feriti gravi

economia e finanza12 ore fa

Pensplan: oltre 280 mila posizioni presso i fondi pensione istituiti in Regione

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Studenti qualificati e diplomati all’UPT di Cles: ecco l’elenco

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Pellizzano vince il Bando borghi del Pnrr puntando sulla frazione di Termenago

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Carenza idrica, Andalo fa la sua parte

Giudicarie e Rendena13 ore fa

Ponte dei Servi: finisce a terra con la moto, 56 enne finisce in ospedale

Vita & Famiglia14 ore fa

Usa. Storica decisione contro sentenza sull’aborto. Pro Vita: «ora tocca all’Italia»

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Sorpasso suicida nella galleria di Taio – IL VIDEO

Telescopio Universitario14 ore fa

UniTrento – Pnrr, 50 milioni all’Università di Trento

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Frana il terreno vicino a Malga Andalo – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

I 12 giorni di Vasco Rossi all’Hotel Solea di Fai della Paganella: «Persona di livello umano altissimo»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Telescopio Universitario4 settimane fa

In 440 oggi alla cerimonia di laurea, il rettore: «Scommetto su di voi»

Telescopio Universitario4 settimane fa

All’Università di Trento il fondo Feierabend sull’arte italiana del ‘900

Arte e Cultura4 settimane fa

Mario Giordano in Trentino con i «Tromboni. Tutte le bugie di chi ha sempre la verità in tasca»

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento2 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza