Connect with us
Pubblicità

Sport

Sessant’anni di “Tutto il calcio minuto per minuto”

Pubblicato

-

Quando ancora non esistevano cellulari, televisioni, fax, computer la radio rappresentava l’unico mezzo attraverso il quale era possibile informarsi sull’andamento del campionato di calcio.

La storica trasmissione della Rai ha unito diverse generazioni che la domenica non aspettavano altro di poter sentire le voci che arrivavano direttamente dai campi di gioco.

La storia non è ancora finita, e “Tutto il calcio minuto per minuto” continua ad aver successo nonostante i tanti competitor esistenti, diversi protagonisti attuali e del passato sono stati ospiti ieri mattina della seconda edizione del Festival dello Sport nella Sala Depero.

Pubblicità
Pubblicità

Il primo conduttore fu Roberto Bortoluzzi che per 27 anni guidò il tutto dallo studio, dopo di lui il testimone passò nelle mani di Massimo De Luca: “Non avevo neppure quarant’anni e mi trovai a dover sostituire un mito, fu una grande responsabilità e – allo stesso tempo – un importante motivo di orgoglio – ha spiegato il diretto interessato-. Cercai di seguire sempre la frase di Candido Cannavò, grandissimo direttore de “La Gazzetta dello Sport” secondo cui “i campi danno il ritmo, lo studio l’armonia” come in una sorta di orchestra. Non è sempre stato semplice e non sono mancati anche i litigi tra diversi colleghi ma come si suol dire è il bello della diretta”.

De Luca ha ricordato anche la figura di Nicolò Carosio: “Ha inventato il nostro mestiere, attraversando periodi storici molto complicati come il ventennio fascista. Lui non ha mai fatto la tessera di partito, si trovò a non poter più usare termini inglesi e fu quindi il primo a parlare di rete invece di “goal, traversone al posto di cross, angolo e non corner. Tutti neologismi che ora fanno parte del linguaggio comune”. De Luca lasciò per Filippo Corsini (in 60 anni si sono alternati solamente quattro conduttori dallo studio):

“Devo quasi tutti a Massimo – ha evidenziato proprio Corsini – credo di aver vissuto ciò che ha attraversato lui sostituendo Bortoluzzi”.

Pubblicità
Pubblicità

Una delle voci più conosciute della trasmissione Rai è indubbiamente quella di Riccardo Cucchi: “Sono un nativo radiofonico e ho sempre sognato, sin da bambino, di poter svolgere questo mestiere. “Tutto il calcio minuto per minuto” è stata la mia colonna sonora domenicale così come lo è stata per milioni di italiani, mi sono innamorato del calcio e della radio praticamente nello stesso momento. Una delle mie più grandi soddisfazioni professionali l’ho vissuta proprio il giorno dell’ultima radiocronaca: era un Inter – Empoli e la Curva Nord di Milano, non proprio il settore più semplice, mi ha dedicato uno striscione di ringraziamento”. 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]

Categorie

di tendenza