Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Il Festival dello sport raccontato dai collezionisti, Massimo de Vito

Pubblicato

-

Il Festival dello sport racchiude un fascino che attira tanti appassionati per la possibilità di incontrare i propri campioni preferiti.

Il mondo del collezionismo di autoscatti e di autografi è uno di quelli più rappresentati e per questo molti di loro erano presenti in questa kermesse trentina.

Tra questi anche Massimo de Vito, romano, 40 anni, riconosciuto come il più grande collezionista a livello nazionale per quanto riguarda un tipo di raccolta esclusiva: le grandi glorie del calcio degli anni 60-70.

Pubblicità
Pubblicità

La passione è nata fin da piccolo, racconta Massimo, quando papà incontro Silvio Piola a cena ed ero presente anch’io”. Nel corso degli anni è riuscito a collezionare moltissimi nomi eccellenti, per citare alcuni nomi, Josè Altafini, Kurt Hamrin, Louis Vinicio, Gigi Riva, Gianni Rivera, Sandro Mazzola, Beppe Savoldi, Gino Pivatelli, Dino da Costa, Alberto Orlando e tanti altri.

La nazionale dei mondiali in Messico 1970 è tutta rappresentata nella sua collezione, come quella del 1974, tranne due nomi. “Anche per Spagna 1982, ci sono tutti”, dice con orgoglio. “Inoltre per i vincitori della classifica cannonieri dal 1963 al 1982 ho quasi completato la serie, manca sono la foto con Giorgio Chinaglia”, di cui ha due autografi.

La particolarità di Massimo de Vito è il suo stile nel collezionismo, che lo differenzia da tutti gli altri “colleghi”.

Un primo elemento è la firma autografa sulle figurine Panini d’epoca, di cui custodisce gelosamente la prima figurina stampata in assoluto, quella di Bruno Bolchi. “Il fatto di associare la firma alla figurina, dice Massimo, mi consente di avere la figurina d’epoca e un’altra figurina con l’autografo che nel mio pensiero di collezionista, dà una nuova vita al calciatore, e permette di renderlo immortale nell’album dei ricordi”. Infatti il suo amore per il calcio e i suoi campioni lo porta a conoscere personalmente questi sportivi, molti dei quali sono anziani. Con il suo garbo e manifestando con sincerità il suo hobby e la passione indiscussa, trova un’ accoglienza come nessun altro. Di molti campioni divento amico, ci sentiamo, e ci scambiamo auguri. “Molti di loro sono felici di aiutarmi contattando loro stessi i vecchi compagni di squadra, accreditandomi per una visita di cortesia”. Si, perché Massimo preferisce recarsi di persona, se possibile, dai personaggi che colleziona, piuttosto che proporsi quando c’è la confusione dei fan che non permette di parlare e raccontare della propria passione collezionistica.

A Trento aveva un sogno che si è realizzato, quello di incontrare Karl Heinz Rummenigge, e ci è riuscito. Felice come non mai, un’altra soddisfazione. Nella sua permanenza a Trento, ha potuto avvicinare molti altri miti, il grande Torino, e anche personaggi di altri sport di cui colleziona i volti.

Pubblicità
Pubblicità

Il suo sogno collezionistico è quello di incontrare Diego Armando Maradona, ed anche Ezio Vendrame, poeta ed ex calciatore del Vicenza anni 70. Inoltre i due giocatori, Sabadini e Morini, che gli mancano per completare la rosa di Monaco 74. In bocca al lupo Massimo, con la passione riuscirai sicuramente.

Su Instagram è conosciutissimo all’indirizzo #massimo_de_vito1978, “ho tantissimi followers, e mi contattatano in molti per complimentarsi e chiedere collaborazione. Questo mi rende felice, anche se non è un mio obiettivo diventare influencer. Credo che apprezzino il mio stile e il mio modo di propormi”, continua Massimo.

Un pensiero per il Festival dello Sport di Trento. Dice, “io vengo da Roma, e mi sono trovato bene, è un’idea grandissima quella di accogliere gli sportivi più importanti e dare loro la possibilità di raccontarsi, perché è questo che il pubblico di appassionati desidera, vedere il campione e sentire da lui che emozioni ha provato nel corso della sua carriera. Emozioni che sono state vissute da tutti noi nei vari appuntamenti di sports”. E come ho ascoltato da Massimo in un momento in cui salutava un campione nel momento dei ringraziamenti, piu volte è venuto spontaneo un “ Ringrazio te (riferito al personaggio) per le emozioni che mi hai trasmesso che sono state importanti per la mia vita.” Davvero un bel riconoscimento credo, che tutti vorrebbero sentirsi dire. La magia dello sport che non è solo passione, ma emozione.

Al prossimo anno Massimo! Sicuramente ci sarò!

Massimo de Vito a cena Bruno Bolchi, la prima figurina stampata dalla Panini

Con Roger Federer

Con «Cavallo Pazzo» Zigoni

Con Sandro Mazzola

Pubblicità
Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]

Categorie

di tendenza