Connect with us
Pubblicità

Sport

Il Festival dello Sport svela i segreti della maratona al suo pubblico

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Punta di diamante della maratona azzurra, l’emiliano Baldini lascia per una giornata i panni di campione di Atene 2004 e di detentore del record nazionale (2h07’22”), per affiancarsi a due medici e preparatori, Stefano Righetti e Gianfranco Beltrami, nel dare alla platea di amatori, accorsi per conoscerlo, qualche “dritta” su come vivere al meglio la vita da maratoneta di passione, tra una corretta prevenzione dell’infortunio e l’importanza di non perdere mai il sorriso al traguardo.

«Conoscete e ascoltate sempre voi stessi» – consiglia – «io stesso, quest’anno, replicherò la corsa nella capitale Greca, ma non mi aspetto certo di farlo con la freschezza di 15 anni fa».

È una platea di corridori, quella a cui Stefano Baldini si rivolge: tra chi ha fatto la maratona, chi la mezza-maratona e chi ne mantiene per il momento il solo sogno nel cassetto, il suo pubblico è amante e conoscitore, e lo sottopone a innumerevoli domande.

Pubblicità

Clicca qui per la tua piscina da sogno


Pubblicità

Conseguenza naturale, allora, che l’attenzione, per qualche minuto incentrata sui suoi successi e sul suo passato, si sposti ben presto su un vademecum del buon maratoneta: «Ho iniziato a correre da bambino, perché ero un pessimo calciatore» – scherza in apertura dell’incontro – «correvo per la palla, ma non la vedevo mai, e ad un certo punto la lunghezza del campo da calcio ha iniziato a non bastarmi. Il debutto da professionista è arrivato dopo il liceo, ma il vero successo, il sogno di ogni atleta al mondo, ovvero la vittoria alle Olimpiadi, l’ho raggiunto solo a 33 anni. Questo per ricordarvi che la strada – letteralmente e figurativamente – è sempre lunga, ma tenendo duro e lavorando sodo, si può tagliare il traguardo col sorriso».

Ma come farlo?

Premesse importanti sono, a suo dire, «oltre alla capacità fisica, al talento, una famiglia che sostenga l’atleta, ma anche un luogo di provenienza favorevole, nel quale essere allenati da buoni club e coach: a mio avviso le provincie sono ancora più vive e fiorenti di campioni rispetto alle città, perché esiste ancora forte la “mentalità del fare”».

Pubblicità
Pubblicità

Ma a livello di allenamento fisico, qual è il vademecum per correre nel modo giusto?

«Camminare e correre sono gesti naturale, ma per farlo a livello agonistico, o comunque con una costanza che sottopone a sforzo il fisico, dovete imparare a farlo» – dichiara Baldini, mentre, accanto a lui, in un continuo botta e risposta con il pubblico, rispondono anche il preparatore della nazionale di maratona, Stefano Righetti, e il vicepresidente della Federazione Medico Sportiva Italiana, Gianfranco Beltrami.

«Si comincia allora con l’importanza dei test soprattutto per l’élite sportiva, ma anche per gli amatori più in là con l’età -» – sostengono i tre oratori – «che permettono poi di costruire programmi di allenamento personalizzati e rispettosi del proprio fisico. “Non mettetevi in forma attraverso la maratona, ma per la maratona”. E dunque non abbiate fretta, perché fa male ai risultati ma anche alla salute, tenete conto di una corretta alimentazione e di un corretto riposo – sia in termini di sonno, che di defaticamento fisico -».

Ma ancora, tra i consigli emergono la combinazione di più sport, che abbini alla corsa anche ciclismo e nuoto; il non trascurare mai i segnali del proprio organismo; l’importanza della corretta calzatura; e il rispetto del proprio modo di correre, anche se esteticamente poco aggraziato.

«Chiudete le gare con gioia, perché correre deve far sentire bene, non puntate solo al “personal best”, finendo per stravolgervi» – concludono.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 minuti fa

Interruzione della circolazione ferroviaria e sostituzione dei servizi con autobus sulla tratta Verona – Brennero, tra Bolzano e Trento

Trento60 minuti fa

Presentato il nuovo assetto della psichiatria trentina

Trento2 ore fa

Safer Internet Day 2023: l’impegno per rafforzare l’alleanza scuola, famiglia, esperti e comunità

Trento2 ore fa

Materne aperte a luglio, polemica sui dati. Maestri (PD): «Sono apparentemente gonfiati»

Politica13 ore fa

Fedriga presenta la sua lista personale: Salvini e la Lega spariscono dai simboli

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Nuovi orari per il Crm di Fai della Paganella

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

“Per chi splende questo lume”: a Fondo la storia di Virginia Gattegno

Vita & Famiglia14 ore fa

Sanremo. Pro Vita & Famiglia: «Amadeus e Rai lascino in pace i bambini»

Piana Rotaliana14 ore fa

Mezzolombardo, da giovedì via ai lavori agli uffici postali (che potrebbero durare meno del previsto)

Alto Garda e Ledro15 ore fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento16 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento16 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero16 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web17 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento3 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento21 ore fa

Occupazione abusiva Cognola: dopo il danno arriva anche la beffa

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento3 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena1 settimana fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza