Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Campodenno, più sicuro l’incrocio tra via Salvez e la Strada Provinciale 67

Pubblicato

-

L'incrocio tra via Salvez e la SP67 a Campodenno risulta essere poco funzionale

L’incrocio di via Salvez a Campodenno sarà presto allargato e reso più sicuro, grazie anche a un tratto di marciapiede a margine della Strada Provinciale 67.

L’attuale imbocco di via Salvez sulla Provinciale risulta poco funzionale, costringendo i conducenti dei veicoli a manovre spesso pericolose, come quella che deve effettuare chi intende svoltare a destra per immettersi da via Salvez sulla Strada Provinciale, invadendo la corsia opposta, o chi svolta a sinistra dalla Provinciale.

Via Salvez, tra l’altro, è una strada parecchio trafficata: conduce infatti alla caserma dei Vigili del Fuoco, al Magazzino Comunale e al Campo Sportivo.

PubblicitàPubblicità

È transitata perciò anche da mezzi pesanti e ingombranti, nonché da veicoli che operano in regime di emergenza.

Per questo motivo era stato affidato l’incarico per la progettazione esecutiva e coordinamento sicurezza in fase di progettazione dei lavori all’ingegner Fabrizio Zanoni di Campodenno unitamente all’ingegner Mauro Pontalti con studio a Trento.

Pubblicità
Pubblicità

I professionisti incaricati hanno ora consegnato il progetto definitivo per l’intervento, che prevede di modificare il tratto iniziale di via Salvez al fine di migliorare l’intersezione con la strada provinciale.

La proposta è poi quella di realizzare un tratto di marciapiede, oggi assente, che vada a collegarsi con quello esistente poco più a nord, in direzione Termon. Il tutto per una spesa complessiva di 151.048 euro, di cui 93.099,15 euro per lavori a base d’ asta (comprensivi di 8.238,59 euro di costi della sicurezza) e 57.948,85 euro per somme a disposizione dell’amministrazione. La giunta comunale di Campodenno, al fine di perfezionare l’iter per il finanziamento dell’opera, ha quindi deciso di approvare in linea tecnica il progetto definitivo per i lavori in programma.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Predaia cerca un necroforo fossore per i cimiteri comunali

Pubblicato

-

L'ingresso del cimitero di Segno, frazione di Predaia

Il Comune di Predaia intende avviare un confronto concorrenziale per l’affidamento sulla piattaforma informatica Acquisti on-line della pubblica amministrazione trentina del servizio di necroforo fossore dei cimiteri comunali per gli anni 2020-2021. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Campodenno: la Pro Loco Castel Belasi organizza la festa di Capodanno tra musica, balli e tanta voglia di stare in compagnia

Pubblicato

-

È già tempo di pensare a come festeggiare il Capodanno a Campodenno. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Alla Casa di Riposo Santa Maria di Cles un incontro sull’Alzheimer: “Solitudine e demenza”

Pubblicato

-

Venerdì 15 novembre ad ore 20.30, nella sala animativa dell’APSP Santa Maria di Cles, si terrà una serata intitolata “Solitudine e demenza: legami viziosi e legami virtuosi”.

Questo incontro fa parte di un percorso formativo-informativo denominato “Un abbraccio per l’Alzheimer”.

Questo progetto, intitolato ‘Incontri memorabili in Val di Non’, è patrocinato dall’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, dalla Provincia Autonoma di Trento, e coordinato dalla Comunità della Val di Non; è rivolto a creare una rete sociale che sia una risorsa importante e strategica per rispondere ai bisogni che si creano nelle famiglie con un membro affetto da Alzheimer. L’Alzheimer è una malattia sociale, ed il primo passo è sostenere la famiglia con l’informazione e le cure adeguate. Per l’anziano si creano dei risvolti psicologici, emotivi e sociali; da qui nasce il bisogno di una rete che coinvolga i cittadini.

Pubblicità
Pubblicità

Questa conferenza è a cura del Dott. Giorgio Pavan, Direttore dell’I.S.R.A.A. – Istituto per i Servizi di Ricovero e Assistenza agli Anziani – di Treviso; presenzierà la Vicepresidente della Comunità della Val di Non Carmen Noldin.

Il prossimo appuntamento, intitolato “Io sono l’altro – Come affrontare la demenza”, si svolgerà venerdì 29 novembre prossimo presso la Cooperativa Sociale Stella Montis di Fondo.

Pubblicità
Pubblicità

Per informazioni: 0463/601311 – info@apspcles.it

 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza