Connect with us
Pubblicità

Sport

Alex Zanardi, l’uomo che visse due volte superando se stesso

Pubblicato

-

Alex Zanardi rappresenta il fenomeno, l’esempio personificato di come la vita in ogni situazione può darti delle possibilità, e sta a te avere la capacità di coglierle, senza esitazione.

Anche lui a Trento è riuscito a trasmettere emozioni e suggerire consigli per tutti quelli che lo ascoltavano.

“Anche se ho un ego smisurato, preferisco siano gli altri, a dire cosa sono. Dietro ogni cosa che si fa c’è tanto lavoro per costruire quel momento in cui si vuole essere protagonisti nello sport come nella vita. Poche cose possono ispirarti per farti diventare una persona migliore, io sono stato fortunato”.

Pubblicità
Pubblicità

“Quando una persona fa qualcosa di speciale sta compiendo un gesto sportivo. E devo dire che noi uomini riusciamo a superare le donne in una sola cosa, nel saper parcheggiare.”

Alex è cosi, si rivela nel parlare di se e della sua vita, con uno spirito sempre attento ad esprimere un valore in tutto quello che rivela. Partendo da un presupposto fondamentale, tutti possiamo fare tutto, bisogna crederci e provarci!

“ Non sono diverso dagli altri, anche io ho avuto i miei momenti di crisi soprattutto dopo l’incidente. Basta pensare che non riusciva a respirare e ad alimentarsi. Il momento più bello, in cui sono stato tanto felice, l’ho vissuto con mia moglie Daniela, che, lei si è già una grande persona, io devo ancora diventarlo”.

Pubblicità
Pubblicità

E fa riferimento al momento del risveglio dopo 8 giorni dal coma , quando la moglie gli disse, non ti preoccupare, piano piano mettiamo apposto tutto!

E cosi è stato!

“Le persone hanno le capacità di superare momenti di difficoltà, le risorse le hanno tutti, basta capirlo, Nella mia seconda vita ho conosciuto persone straordinarie che hanno vissuto momenti terribili e sono uscite migliori. Persone che nessuno conosce a cui io mi sono ispirato, e che sarebbe un valore per tutti presentarle al mondo.”

Nella presentazione dei 10 fenomeni per Sportweek, Alex ha ricordato anche Sandro Pertini, Mike Buongiornom Jill Villeneuvem Ayrton Senna. Ma non ha potuto comprendere tutti.

Quanto ti hanno ispirato? Ognuno a suo modo, nel mio sport ho ammirato Prost, Senna, Niki Lauda, ma in cuor tuo vorresti essere Mansell, uno che, non calcola, pur di vincere è capace di mandare all’aria una gara, ma in quel gesto è imbattibile.

Si alternano i collegamenti degli amici, ognuno dei quali gli propone una domanda.

Cominciando da Alberto Tomba, che gli chiede di fare il suo allenatore per diventare un iron man come lui. Poi Velasco, che vorrebbe sapere il segreto per passare guidare la macchina del suo corpo cosi. Il segreto è collegare la testa al cuore e al motore del corpo.

C’è posto per tanti momenti della sua vita, come la partecipazione alla maratona di New York, e come è avvenuto il tutto partendo da un incontro-scontro in un parcheggio in autostrada con Vittorio Podestà. La vita lascia spazio anche a questi incontri determinanti.

Alex si rivela nell’intimità dei suoi affetti più cari, ricorda il padre che lo ha ispirato in tutto e per lui è stato un fenomeno.

Ricorda l’ing. Dallara, uno degli uomini più ispirati che abbia mai conosciuto, anche adesso che ha piu di 80 anni.

Simone Moro gli chiede quanti anni ha deciso di tener duro nel suo modo di essere un ironman. Lui ribalta la risposta dicendo che Simone nella sua vita di alpinista ha ancora tanta stranda, infatti le doti di resistenza possono affinarsi con l’eta.

Ognuno deve amare ciò che fa e allora sicuramente c’è tanto spazio per continuare.

Tra i grandi che lo salutano ci sono Dan Paterson, che scherzosamente gli chiede se conosce le squadre che ha allenato, cogliendolo un attimo impreparato.

Bebe Vio con il Club Tokio, che chiedono una bici e un giro in macchina con lui.

Federica Briglione, Sofia Goggia e Ilaria Moioli lo invitano a cena, e quale sia il piatto che preferisce. Ogni cosa che preparano va bene, perche io guarderei loro tutta la serata….

Anche Walter Veltroni gli chiede cosa non sappia fare. Rivelando che proprio il politico non si sente di farlo. Non sente la vocazione. Saper mettere davanti l’interesse generale rispetto al proprio interesse personale è una grande dote che tutti i politici dovrebbero avere.

Ascoltare Alex è terapeutico, in lui si trovano tutte le motivazioni che possono farti superare un momento difficile. E il pubblico lo sa, lo ama, e gli tributa un grandissimo applauso. Un grande fenomeno nella vita!

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]
  • X-Bionic Sphere: in Slovacchia un vero paradiso per gli amanti del lusso e dello sport
    Non tutti sanno che a Samorin, in Slovacchia, esiste un vero e proprio paradiso per atleti e per appassionati di lusso e sport. X-Bionic® Sphere è un complesso di hotel e strutture sportive dove il lusso ed il comfort vanno a braccetto con tutte le esigenze di atleti, famiglie e visitatori. L’Hotel offre un servizio di […]
  • Boscareto Resort and Spa: ritrovate la giusta quiete tra vini, buon cibo e paesaggi mozzafiato
    Immerso tra le colline, il Boscareto Resort & Spa rivela la sua bellezza nell’incantevole panorama su cui si affaccia, nei colori dei vigneti e nel meraviglioso territorio delle Langhe, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Alba è punto di partenza e di arrivo per chi viaggia nella zona, con i suoi caffè, le chiese, la storia romana […]

Categorie

di tendenza