Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Rovereto: vende online documenti storici del comune di Nago Torbole avuti in eredità. Indagato dai Carabinieri

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale (TPC) di Udine, la cui competenza territoriale dall’aprile del 2016 si estende anche sulla Regione Trentino Alto Adige, hanno restituito all’Ufficio Beni Archivistici, Librari e Archivio Provinciale, documenti cartacei di natura storico/artistica afferenti in misura prevalente il Comune di Nago Torbole.

Il rinvenimento del materiale archivistico – che consta di 12 documenti manoscritti comprensivi di mappe catastali acquerellate risalenti ad un periodo compreso tra il XVII ed il XVIII secolo – si concretizzava nel marzo del 2018 a seguito di un’indagine scaturita dal monitoraggio delle piattaforme commerciali di vendita on-line di beni culturali.

I militari dello speciale Reparto dell’Arma impegnato nel contrasto dei reati commessi in danno del patrimonio culturale avevano, infatti, notato l’inserzione posta su Subito.it da parte di un anonimo privato inerente la vendita dei summenzionati beni che apparivano di tipo archivistico e di natura pubblica, condizioni tali da farli pienamente rientrare tra quelli tutelati dal Codice del Beni Culturali e del Paesaggio.

Una prima valutazione tecnica rilasciata da esperti del settore sul materiale posto in vendita aveva restituito parere positivo in ordine all’originalità ed alla culturalità dello stesso consentendo ai Carabinieri del Nucleo TPC di richiedere alla Procura della Repubblica di Rovereto, territorialmente competente, l’emissione di un decreto di sequestro dei beni culturali in argomento nei confronti di una persona residente in quel comune, nel frattempo identificata e deferita all’Autorità Giudiziaria per i reati di “impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato” e “ricettazione”.

Il provvedimento veniva tempestivamente eseguito anche per evitare eventuali dispersioni dei beni successive ad una potenziale vendita delle stampe: l’inserzionista roveretano, classe 1962, consegnava quanto richiesto dai militari dichiarandosi inconsapevole del valore culturale dei beni dallo stesso posti in commercio.

La presunta buona fede veniva ulteriormente confermata dalla consegna spontanea di ulteriori 4 documenti datati 1799 e 1848 di derivazione ecclesiastica e pubblica, relativi al territorio di Trento e quello di Rivolta di Gera d’Adda, area ricompresa tra le province di Milano, Bergamo e Cremona, tutti espertizzati come autentici e di interesse storico, artistico e culturale dagli specialisti dell’Ufficio Beni Culturali della PAT a seguito di esame de visu.

Pubblicità
Pubblicità

I successivi accertamenti da parte dei carabinieri consentivano di determinare la provenienza dei beni sequestrati che derivavano da un lascito ereditario e che risultavano nella disponibilità dell’asse familiare dell’indagato da generazioni. Al termine del procedimento, che veniva archiviato, non essendo possibile risalire alle modalità con le quali tali documenti erano andati dispersi, il Tribunale di Rovereto ne disponeva la confisca e l’assegnazione “in forma unitaria” all’Ufficio Beni Archivistici, Librari e Archivio Provinciale della Provincia Autonoma di Trento, anche a seguito del parere favorevole nel senso espresso sia dalla dall’Archivio di Stato di Trento sia dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Lombardia.

L’evento evidenzia, ancora una volta, come il costante monitoraggio del mercato antiquariale on-line, nonché la perseveranza dimostrata dai militari del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Udine consenta, anche a distanza di anni, il ritorno di importante documentazione in prevalenza fondante la memoria storica del territorio trentino, del Comune di Nago Torbole e della sua comunità che può oggi riappropriarsi, per il tramite dell’Ufficio Beni Culturali provinciale, del prezioso materiale archivistico dall’elevato valore artistico e culturale.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Politica20 minuti fa

Fedriga presenta la sua lista personale: Salvini e la Lega spariscono dai simboli

Val di Non – Sole – Paganella22 minuti fa

Nuovi orari per il Crm di Fai della Paganella

Val di Non – Sole – Paganella51 minuti fa

“Per chi splende questo lume”: a Fondo la storia di Virginia Gattegno

Vita & Famiglia59 minuti fa

Sanremo. Pro Vita & Famiglia: «Amadeus e Rai lascino in pace i bambini»

Piana Rotaliana1 ora fa

Mezzolombardo, da giovedì via ai lavori agli uffici postali (che potrebbero durare meno del previsto)

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento3 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento3 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero4 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web4 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

L’eresia della giovinezza: una serata dedicata a Sylvano Bussotti nelle sale della mostra “Eretici. Arte e vita”

Hi Tech e Ricerca4 ore fa

Wired Next Fest Trentino: presentato stamattina il nuovo festival

Trento5 ore fa

Patt in assemblea, Marchiori: «Parleremo con i candidati presidenti»

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento2 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena6 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Trovato morto in casa un 60 enne di Rovereto

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza