Connect with us
Pubblicità

Trento

Edilizia nelle RSA e nelle altre strutture socio-sanitarie: domande di contributo dal 1° novembre al 31 dicembre

Pubblicato

-

Con due distinti provvedimenti la Giunta provinciale, su indicazione dell’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana, ha approvato i nuovi criteri per il finanziamento di interventi edilizia per immobili destinati a Residenze Sanitarie Assistenziali e a servizi socio sanitari diversi dalle RSA.

Due le linee di finanziamento: per interventi rilevanti, ovvero pari o superiori al mezzo milione di euro, le domande vanno presentate a cadenza biennale, per quest’anno fra il 1° novembre e il 31 dicembre 2019, mentre per gli altri interventi di importo inferiore le domande di finanziamento possono essere presentate in qualsiasi momento.

In merito agli interventi minori, l’esecutivo ha fissato il relativo accantonamento, pari a 1,3 milioni di euro, di cui 300 mila come fondo di riserva.

Pubblicità
Pubblicità

“Oggi abbiamo approvato – ha evidenziato l’assessore Segnana – le modalità di finanziamento per interventi strutturali in un comparto prioritario, quale quello che si rivolge agli anziani. La novità principale consiste proprio nel permettere, agli enti beneficiari, di presentare le domande per gli interventi cosiddetti rilevanti ogni due anni, in questo modo il finanziamento degli interventi agevolati avviene attraverso l’approvazione di specifici piani di investimento. L’attenzione verso il territorio è prioritaria per questa Giunta provinciale, che vuole garantire servizi efficienti alle popolazioni che vivono nelle valli, soprattutto per attività che hanno risvolti sociali importanti”.

Interventi rilevanti – Si tratta di interventi di edilizia pari o superiori alla soglia di 500.000 euro al netto degli oneri fiscali. Devono riguardare: costruzione di nuove strutture o ampliamento di strutture esistenti, nonché eventuali acquisti di beni immobili, adeguamento di edifici alla vigente normativa, ristrutturazione e manutenzione straordinaria, acquisizione della disponibilità di immobili. I contributi sono concessi nella misura massima del 100% della spesa ammissibile se enti pubblici, del 90% della spesa ammissibile se enti privati.

Domande – Le domande di contributo per gli interventi rilevanti vanno presentate ogni due anni dal 1° novembre al 31 dicembre a partire da quest’anno, al Servizio politiche sanitarie della Provincia tramite apposita modulistica che sarà a breve disponibile sul sito ufficiale; le domande rimangono valide fino al 31 ottobre di due anni dopo.

Pubblicità
Pubblicità

Interventi di minori dimensioni – Sono quelli con un costo inferiore a 500.000 euro, al netto degli oneri fiscali. Con il provvedimento oggi adottato dalla Giunta provinciale sono stati accantonati complessivamente 1.300.000 euro così suddivisi: accantonamento per gli interventi di minori dimensioni 1 milione di euro di cui 700 mila per quest’anno, 200 mila per l’esercizio 2020 e 100 mila per il 2021; come fondo di riserva, ovvero per finanziare i superi di spesa relativi a lavori già finanziati e spese impreviste, 300 mila euro sull’esercizio 2020.

Domande – Le domande di finanziamento per gli interventi minori possono essere presentate in qualsiasi momento al Servizio politiche sanitarie della Provincia.

Info – Servizio provinciale Politiche sanitarie e per la non autosufficienza
Via Gilli n. 4, Centro Nord Tre, Trento
mail: serv.politsanitarie@provincia.tn.it – tel. 0461 494165

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza