Connect with us
Pubblicità

Trento

Edilizia nelle RSA e nelle altre strutture socio-sanitarie: domande di contributo dal 1° novembre al 31 dicembre

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Con due distinti provvedimenti la Giunta provinciale, su indicazione dell’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana, ha approvato i nuovi criteri per il finanziamento di interventi edilizia per immobili destinati a Residenze Sanitarie Assistenziali e a servizi socio sanitari diversi dalle RSA.

Due le linee di finanziamento: per interventi rilevanti, ovvero pari o superiori al mezzo milione di euro, le domande vanno presentate a cadenza biennale, per quest’anno fra il 1° novembre e il 31 dicembre 2019, mentre per gli altri interventi di importo inferiore le domande di finanziamento possono essere presentate in qualsiasi momento.

In merito agli interventi minori, l’esecutivo ha fissato il relativo accantonamento, pari a 1,3 milioni di euro, di cui 300 mila come fondo di riserva.

Pubblicità
Pubblicità

“Oggi abbiamo approvato – ha evidenziato l’assessore Segnana – le modalità di finanziamento per interventi strutturali in un comparto prioritario, quale quello che si rivolge agli anziani. La novità principale consiste proprio nel permettere, agli enti beneficiari, di presentare le domande per gli interventi cosiddetti rilevanti ogni due anni, in questo modo il finanziamento degli interventi agevolati avviene attraverso l’approvazione di specifici piani di investimento. L’attenzione verso il territorio è prioritaria per questa Giunta provinciale, che vuole garantire servizi efficienti alle popolazioni che vivono nelle valli, soprattutto per attività che hanno risvolti sociali importanti”.

Interventi rilevanti – Si tratta di interventi di edilizia pari o superiori alla soglia di 500.000 euro al netto degli oneri fiscali. Devono riguardare: costruzione di nuove strutture o ampliamento di strutture esistenti, nonché eventuali acquisti di beni immobili, adeguamento di edifici alla vigente normativa, ristrutturazione e manutenzione straordinaria, acquisizione della disponibilità di immobili. I contributi sono concessi nella misura massima del 100% della spesa ammissibile se enti pubblici, del 90% della spesa ammissibile se enti privati.

Domande – Le domande di contributo per gli interventi rilevanti vanno presentate ogni due anni dal 1° novembre al 31 dicembre a partire da quest’anno, al Servizio politiche sanitarie della Provincia tramite apposita modulistica che sarà a breve disponibile sul sito ufficiale; le domande rimangono valide fino al 31 ottobre di due anni dopo.

Pubblicità
Pubblicità

Interventi di minori dimensioni – Sono quelli con un costo inferiore a 500.000 euro, al netto degli oneri fiscali. Con il provvedimento oggi adottato dalla Giunta provinciale sono stati accantonati complessivamente 1.300.000 euro così suddivisi: accantonamento per gli interventi di minori dimensioni 1 milione di euro di cui 700 mila per quest’anno, 200 mila per l’esercizio 2020 e 100 mila per il 2021; come fondo di riserva, ovvero per finanziare i superi di spesa relativi a lavori già finanziati e spese impreviste, 300 mila euro sull’esercizio 2020.

Domande – Le domande di finanziamento per gli interventi minori possono essere presentate in qualsiasi momento al Servizio politiche sanitarie della Provincia.

Info – Servizio provinciale Politiche sanitarie e per la non autosufficienza
Via Gilli n. 4, Centro Nord Tre, Trento
mail: serv.politsanitarie@provincia.tn.it – tel. 0461 494165

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Alessandra de Camilli
Fiemme, Fassa e Cembra1 minuto fa

Strage Marmolada: il dolore di chi si è salvato, “Ti amo Tommaso. Sempre e per sempre” scrive Alessandra De Camilli

Rovereto e Vallagarina17 minuti fa

Ala: venerdì inizia Città di Velluto

Alto Garda e Ledro24 minuti fa

Arco: tampona autoscala dei Vigili del Fuoco e scappa, si cerca un camper bianco

Italia ed estero41 minuti fa

Molestie all’adunata degli Alpini: chiesta l’archiviazione dell’indagine

Giudicarie e Rendena1 ora fa

Porte Rendena: ecco la conta dei danni della Tempesta del 28 giugno

Bolzano1 ora fa

Alto Adige, precipita per 400 metri: alpinista muore sull’Ortles

Michele vaia
Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

È recentemente mancato il 28 enne Michele Vaia: lascia moglie e figlia piccola

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Sonia Bonizzi: l’ex giocatrice di hockey salvata dalla paura, “una volta ai piedi del ghiacciaio, ho scelto di non andare su”

economia e finanza3 ore fa

Cresce l’inflazione e frenano i consumi: gli italiani preferiscono il risparmio

Arte e Cultura3 ore fa

“Una dama, una farfalla… Storie di sogni e d’amore”: le artiste Fidapa espongono ad ‘Ala città di velluto’

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Strage Marmolada: la rabbia dei parenti delle vittime

Italia ed estero4 ore fa

Diplomazia energetica, Draghi rilancia la cooperazione con Ankara: “Italia e Turchia sono partner, amici e alleati”

Trento5 ore fa

38 enne accoltellato per strada a Mattarello. Bloccato l’aggressore

Trento5 ore fa

Strage Marmolada, Procura di Trento: «Evento imprevedibile, nessuna negligenza o imprudenza»

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Improvvisamente prende fuoco lo scooter, salvo il conducente

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza