Connect with us
Pubblicità

Sport

«Guida e basta, la vita vale!»

Pubblicato

-

A partire dal 2015, l’ANAS ha dato vita ad una campagna sulla sicurezza stradale con lo slogan “Quando Guidi, Guida e Basta!”, con la finalità di sensibilizzare gli utenti al delicato problema della distrazione alla guida, che miete ogni anno numerose vite.

Se ne è discusso ieri pomeriggio a Palazzo Geremia, con le toccanti testimonianze di due persone che hanno avuto una esperienza diretta con le tragedie stradali: Martina Caironi, la sprinter paralimpica più veloce del mondo (detentrice del record mondiale sui 100 m), e Davide Cucchi, presidente dell’associazione “La Vita Vale”, organizzazione di volontariato da lui fondata in seguito alla perdita della figlia Valentina, caduta per un incidente stradale. Ha moderato il dibattito Claudio Arrigoni, giornalista della Gazzetta dello Sport.

“Nel 2017 si sono registrate 3.378 vittime della strada, ogni 3 minuti un pedone viene investito – spiega Davide Cucchi – e il 90% delle distrazioni al volante sono causate dall’uso improprio dello smartphone”.

Pubblicità
Pubblicità

Davide Cucchi è il padre di Valentina, una delle tante vittime della strada, che però dalla morte della figlia ha deciso di impegnarsi per fare qualcosa per la riduzione di queste tragiche statistiche.

“E’ nata cosi l’idea di lavorare ad una app – aggiunge Cucchi – che consenta di evitare la collisione tra pedoni e autovetture negli incroci pericolosi. La app si chiama “Valentina” ed è stata sviluppata dalla Mouzee di Leonardo Napoli, un genio (e figlio d’arte) dell’informatica: “Valentina”, completamente gratuita e senza inserzioni pubblicitarie, è già scaricabile gratuitamente per la piattaforma apple e a breve lo sarà anche per la omologa android. “L’applicazione è quindi già operativa – conclude Cucchi – ma abbiamo bisogno che sia il più diffusa possibile e dal punto di vista tecnico vorremmo arrivare alla più ampia mappatura possibile dei siti pericolosi in tutta Italia. Per giungere a questo obiettivo abbiamo bisogno del vostro aiuto”.

L’aiuto che chiede il papà di Valentina non è solo economico (le raccolte sono disponibili sulla piattaforma di crowdfunding “gofundme”) ma anche e soprattutto di condivisione della app, all’interno della quale è disponibile una community, dove gli stessi utenti possono contribuire all’implementazione dello strumento.

Anche Martina Caironi è una vittima degli incidenti stradali. “Dopo essere stata investita sullo scooter con mio fratello e dopo 4 giorni di coma – racconta Martina – ho scoperto che avevo subito l’amputazione sopra il ginocchio della gamba sinistra. Ho impiegato mesi per capire cosa era successo: io ero la stessa persona ma avevo la disabilità da affrontare”.

Nel caso di Martina è stato lo sport a darle la forza per una nuova vita. “Sono sempre stata una sportiva – rivela Martina – e prima dell’incidente giocavo a volley. Dopo pochi anni dall’incidente, siccome mancavano atlete paralimpiche con amputazione sopra il ginocchio, ho avuto la possibilità di avere una protesi per l’atletica: ho subito gareggiato e senza allenamento ho realizzato il record italiano”.

A questo successo iniziale seguono a breve l’oro paralimpico nei 100 metri a Londra nel 2012 e il record mondiale di 14,61”. “Lo sport da iniziale forma di rivincita – aggiunge Martina – è diventato poi passione e ora è la mia vita. Tuttavia non bastano i messaggi, ma servono anche azioni e strumenti a supporto delle disabilità”. Il riferimento è ovviamente alle protesi – sia sportive che per uso quotidiano – il cui prezzo può andare dai 10.000 ai 60.000 euro. “In ogni caso – conclude Martina – negli ultimi anni ho compreso che riguardo le protesi la funzionalità è ben più importante dell’estetica”.

Un pomeriggio davvero toccante, che Claudio Arrigoni ha così sintetizzato: “un’occasione del Festival per non parlare solo di sport in senso stretto, ma anche di tutte le sue implicazioni sociali”.

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “CrowdWine”, l’originale sistema per sostenere le piccole cantine italiane
    In un momento storico in cui l’intero settore del vino italiano ed internazionale sta vivendo un profondo cambiamento strutturale, relazionale e sopratutto commerciale è nata un’idea per sostenere le piccole e medie cantine italiane. L’idea prende spunto direttamente dal più noto crowdfunding, tentando di avvicinare i consumatori con i produttori attraverso l’ormai utilizzatissimo sistema di […]
  • Coronavirus: un team di giovani donne progetta ventilatori polmonari con ricambi di automobili
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha colpito anche angoli di mondo già molto fragili come L’Afghanistan, Paese precedentemente dilaniato da decenni da guerre e dittature che, dopo l’arrivo del Coronavirus rischia di mettere definitivamente in ginocchio il fragile sistema sanitario. Nonostante il Governo di Kabul abbia adottato i più noti sistemi prevenzione, come il distanziamento sociale […]
  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]

Categorie

di tendenza