Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il convegno sulla vivibilità del paesaggio in Val di Non apre la 15esima edizione di Pomaria

Pubblicato

-

Una splendida fotografia del paesaggio noneso scattata dalla strada tra Livo e Rumo (foto Marta Eccher)

Sarà il convegno dal titolo “Il valore economico per il paesaggio – Per una differenziazione dello sviluppo in Val di Non”, che si terrà domani sera, venerdì 11 ottobre alle 20.30, all’auditorium comunale di Marcena di Rumo, a dare il la alla 15esima edizione di Pomaria.

Si tratterà di una riflessione sulla vivibilità del paesaggio per residenti, produttori e ospiti attuali e futuri. Per una realtà economica al cui centro c’è la produzione di beni alimentari e la cui visibilità è molto alta, oggi l’attenzione alla reputazione e all’immagine è diventata un fattore strategico fondamentale.

Tutti noi quando mangiamo qualcosa abbiamo sempre più il bisogno di sapere quale rapporto c’è fra cibo e salute e dove e come quel cibo viene prodotto.

Pubblicità
Pubblicità

L’immagine dell’ambiente, del contesto, del territorio entrano dunque a far parte integrante del prodotto, della sua scelta, della sua preferibilità e della sua tenuta del tempo.

In questa prospettiva l’immagine e la bellezza dei paesaggi toscani sono una competente decisiva della preferibilità dei vini toscani, insomma è come se il paesaggio fosse dentro il bicchiere; i paesaggi siciliani sono parte integrante dell’immagine degli agrumi, dei loro aromi e dei sapori.

Pubblicità
Pubblicità

La variabile company image che è stata cruciale, e tutt’ora lo è, nello sviluppo economico dei settori e delle imprese, per la crescita sistematica della sensibilità all’ambiente, all’ecologia e alla salute legata al cibo, oggi tende ad esprimersi anche come landscape image.

La rilevanza del paesaggio perciò è evidente e decisiva anche per la reputazione e l’immagine dei prodotti della Val di Non. Allo stesso tempo l’economia della valle, pur avendo una peculiare connotazione tendente alla monocultura, presenta un’importante presenza dell’industria ed esprime particolari potenzialità in campo turistico. Un turismo che, anche per l’evoluzione della domanda e dei fattori climatici, può diventare ancora più significativo sul piano strategico in Val di Non.

Pubblicità
Pubblicità

Riflettere sul paesaggio significa quindi approfondire le possibilità dialogiche per una strategia di differenziazione dello sviluppo che ponga la vivibilità del paesaggio stesso al centro sia per i residenti, che per l’immagine e la reputazione dei prodotti, che per gli ospiti attuali e potenziali dell’attività turistica e agrituristica.

Relatori della serata in programma domani a Rumo saranno Silvio Gualdi, fisico dell’Università di Bologna e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), e Ugo Morelli, psicologo all’Università di Napoli e docenteScienze cognitive applicate al paesaggio e alla vivibilità.

Introdurrà la serata Emanuela Fellin, pedagogista clinica, e modererà la giornalista Marika Damaggio. Michela Noletti, sindaca di Rumo, concluderà la serata.

La partecipazione è libera e gratuita.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Piante sulla linea elettrica a Vermiglio, intervengono i Vigili del fuoco

Pubblicato

-

Maltempo protagonista ieri in val di Sole, una delle valli più colpite in questi giorni dalla perturbazione atmosferica che ha portato pioggia e neve su tutto il Trentino.

Ieri sera in località Pecè a Vermiglio sono cadute delle piante sulla linea elettrica provocando un incendio. (video)

Sono intervenuti i vigili del fuoco di Vermiglio che negli ultimi giorni sono stati messi a dura prova per il maltempo.

PubblicitàPubblicità

Numerosi i loro interventi in valle. Nelle foto altri due interventi eseguiti nelle ultime ore. Uno riguarda il taglio delle piante tra la località di Stavel e Velon e l’altro per un’ auto in panne sulla strada statale 42 sopra l’abitato di Vermiglio.

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Cles, ecco la nuova casa di CIA – Agricoltori Italiani

Pubblicato

-

Aria di festa ieri mattina per l’inaugurazione della nuova sede di CIA – Agricoltori Italiani del Trentino in via Salvo d’Acquisto a Cles. In prossimità di piazza Fiera gli agricoltori potranno ora usufruire di nuovi spazi, moderni e accoglienti. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Problemi legati al maltempo, la situazione sulle strade della Val di Non e della Val di Sole

Pubblicato

-

L'ex S.S. 43 è chiusa tra l'intersezione con la S.P. 203 e località Sabino (foto Davide Buzzi)

Dopo l’abbondante nevicata vissuta ieri in Val di Non e Val di Sole, oggi il maltempo ha concesso una tregua, anche se sono attese nuove precipitazioni nella notte. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza