Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

DEF 2020: pochi giorni alla consegna, ma all’appello mancano 109 miliardi di euro

Pubblicato

-

Iniziato da ieri il percorso parlamentare della nota di aggiornamento al DEF, documento di economia e finanza che definisce la cornice dentro la quale la manovra economica italiana si inserirà.

Il via libera del Senato, da il via alla partita sulla legge di bilancio 2020 entrando ufficialmente nel vivo, con la maggioranza che definisce la nota prudente e orientata alla crescita e l’opposizione a catalogare i difetti del prospetto economico.

Riduzione del cuneo fiscale, investimenti per le infrastrutture, sostegno alle famiglie e rafforzamento del sistema sanitario sono le priorità e gli obiettivi fissati da Palazzo Chigi e discussi ieri tra i Senatori.

Pubblicità
Pubblicità

Ma sulla manovra economica pesano forti dubbi riguardo le eventuali coperture, infatti all’appello mancherebbero 109 miliardi.

I sospetti sono stati sollevati durante le audizioni dalle maggiori autorità indipendenti all’unisono: Banca d’Italia, Ufficio parlamentare di bilancio e Corte dei Conti hanno giudicato arduo e ambizioso l’obiettivo fissato di recuperare circa 7 miliardi dalla lotta all’evasione grazie ai quali poi tagliare il cuneo fiscale da destinare eventualmente ad altre misure.

Nonostante le polemiche, il Ministro dell’economia Gualtieri dalla riunione dell’Eurogruppo a Lussemburgo chiarisce: “ vedrete le misure e vedrete che le nostre previsioni sono realistiche” .

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, afferma di disattivare le clausole di salvaguardia iva, precisando che non ci sarà l’aumento dell’iva e neanche l’aumento sugli hotel e sui ristoranti.

A margine, anche il vice Ministro dell’economia mette a tacere le recenti fake news affermando che non ci sarà nessuna tassa sul contante nonostante il Governo stia pensando a precise misure per incentivare l’uso di carte di credito e bancomat.

Entro il 20 ottobre il Governo presenterà ufficialmente in Parlamento il disegno di legge di Bilancio e poi farà i conti con l’Europa .

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

di tendenza