Connect with us
Pubblicità

Trento

Parte la riqualificazione del lido Manazzon: acquascivolo alto nove metri e un campo da beach volley. Spesi 1.675.000 euro.

Pubblicato

-

In questi ultimi anni l’Amministrazione comunale sta portando avanti un articolato programma che prevede la progettazione e la successiva realizzazione di una nuova struttura natatoria coperta, nella zona delle Ghiaie a Trento Sud, che conterrà una vasca da 50 metri ed una vasca per tuffi con trampolini e piattaforma, destinata a sostituire l’attuale piscina coperta di via Fogazzaro (vasca da 25 metri) e la vasca da 50 metri attualmente ubicata nel Lido Manazzon.

Poi a lavori ultimati la piscina coperta da 25 metri nel complesso di via Fogazzaro sarà chiusa per  realizzare una vasca con diverse funzioni esterna da 50 metri sempre nel Lido Manazzon.

La riqualificazione della parte esterna del lido Manazzon che, dopo un’attenta ricognizione sulle strutture all’aperto della città, è stata individuata come la più idonea al soddisfacimento delle esigenze dell’utenza sia in termini di posizione (trasporto pubblico, soleggiamento, potenzialità) che di superficie e disponibilità di attrezzature.

Pubblicità
Pubblicità

A distanza di quasi sessanta anni dall’entrata in servizio quest’ultima struttura da tempo ha iniziato a mostrare segni di vetustà ed obsolescenza, in un settore che negli ultimi anni ha conosciuto un incessante rinnovamento delle normative, della regola dell’arte e degli standard di mercato.

A fine 2018 era stato approvato un documento preliminare di progettazione che definisce la futura realizzazione del nuovo impianto natatorio coperto con vasca da 50 metri (trasformabile in due vasche da 25 metri) e vasca per tuffi con trampolino nelle dimensioni olimpiche, da collocare nell’area sportiva Ghiaie.

La prevista realizzazione del nuovo centro natatorio in località Ghiaie rappresenterà di fatto l’alternativa necessaria cui subordinare il riassetto complessivo non del solo lido estivo bensì dell’intero compendio di via Fogazzaro, mirando all’obbiettivo di un complesso armonico e funzionale interamente vocato ad attività ludico ricreative e di wellness.

Pubblicità
Pubblicità

In funzione di quanto sopra, ma soprattutto in relazione ad una tempistica di non brevissimo termine per la realizzazione del programma di riqualificazione delle strutture natatorie della città, l’Amministrazione Comunale ha ritenuto di operare un primo intervento di riqualificazione del lido estivo al fine di dotarlo di quegli elementi di attrattività in grado intercettare bisogni ed attese del pubblico secondo quanto richiesto dagli standard contemporanei di tali luoghi, tenendo conto che il lido “Manazzon” viene generalmente utilizzato nella stagione estiva da oltre sessantamila utenti.

Da un lato la localizzazione centrale nella città, dall’altro l’inserimento organico all’interno di un impianto sportivo polifunzionale (dotato di palestra multifunzione, sala pesi e sala con tatami) e ancora la vicinanza a scuole e parchi pubblici continuano ad assicurare alla struttura una posizione strategica di particolare interesse.

Alla luce di queste considerazioni è stato redatto ed approvato il progetto esecutivo che è finalizzato a:
• rispondere alle nuove esigenze dell’utenza, ai diversi stili di frequentazione e alle attese emergenti, quale standard consolidato nel presente e previsto per il futuro;
• introdurre alcune modifiche circoscritte e mirate alla risoluzione di alcune criticità funzionali mostrate dall’impianto esistente, con particolare riguardo ai servizi generali offerti all’utenza;
• introdurre specifici elementi integrativi di ampliamento, tesi a completare e diversificare la proposta, allineandola con gli standard attuali;
• proporre all’utenza una particolare attenzione agli aspetti ludico-ricreativi e del benessere psichico e fisico.

Prima fase di tale percorso di riqualificazione generale e di fatto parte integrante e funzionale allo stesso è costituita dal presente progetto esecutivo dell’agosto 2019. Quest’ultimo, pur articolandosi in interventi ed allestimenti di forte impatto ed attrattività, ha mantenuto di fatto inalterato il layout generale attuale in quanto vincolato al temporaneo mantenimento dell’assetto vasche esistente.

Principalmente le opere riguardano la realizzazione di allestimenti diversificati per natura e caratteristiche al fine di poter incontrare, nelle diverse fasce di età, le aspettative oggi richieste in ambito sia ludico che ricreativo.

In dettaglio è previsto un complesso sistema di acquascivoli con partenza da 9 metri di altezza con spirali e arrivo in vasca, un multipista rettilineo con arrivo a canale, uno spray park destinato ai più piccoli in ampliamento della piscina baby esistente ed un generatore di moto ondoso artificiale all’interno della vasca esistente da 25 m.

Per gli allestimenti non acquatici è previsto un campo di beach volley con fondo in sabbia e due tavoli da ping pong.

Per quanto invece inerente la dotazione dei servizi di supporto con la possibilità di una implementazione della stessa in funzione di un auspicabile aumento dell’utenza, è previsto il potenziamento sia del numero dei servizi igienici esistenti da 6 a 18 unità attraverso una razionalizzazione degli attuali locali, sia la realizzazione di nuovi gruppi doccia da posizionarsi all’aperto.

Il costo dell’opera è di 1.675.000 euro.

I lavori inizieranno alla fine dell’estate 2020 per concludersi in 240 giorni. Il progetto è stato redatto da un gruppo misto di progettazione composto dagli architetti Stefano Ravelli e Nicola Predelli del Servizio Attività Edilizia e dal libero professionista ing. Lorenzo Strauss.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]
  • Riscoprire il turismo lento in Italia, con le mini crociere fluviali
    Una parte della penisola Italiana è composta da un piccolo mosaico di isole e canali che insieme rappresentano la perfetta geometria di un mondo pieno di fascino. Riscoprire una dimensione lenta del turismo, attraverso gli imperdibili itinerari fluviali italiani è uno dei modi migliori per visitare questo mondo. Le crociere fluviali in houseboat sono in […]

Categorie

di tendenza