Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Con “Dialogando sul Karnyx di Sanzeno” domenica 13 chiude la mostra “L’età del ferro”

Pubblicato

-

Il 20 luglio scorso presso il Centro Culturale d’Anaunia Casa de Gentili è stata inaugurata la mostra “L’età del ferro – Le opere di Luciano e Ivan Zanoni dialogano con la storia d’Anaunia”, (qui l’articolo) che chiuderà i battenti domenica 13 ottobre, ed è dedicata a due grandi esponenti dell’arte contemporanea trentina, i fabbri scultori Luciano e Ivan Zanoni.

“Dialogando sul Karnyx di Sanzeno” è il titolo dell’ultimo evento collaterale organizzato nell’ambito della mostra e previsto per sabato 12 ottobre 2019 alle ore 17.30 in entrambe le sedi della mostra, il Museo Retico e Casa de Gentili. Un viaggio alla scoperta del corno celtico di Sanzeno e dell’arte celtica di cui è espressione e della sua re-interpretazione contemporanea da parte di Luciano Zanoni e del figlio Ivan.

Si parte presso il Museo con l’introduzione di Paolo Bellintani della Soprintendenza per i Beni Culturali della Provincia Autonoma di Trento al dialogo tra l’artista Ivan Zanoni e l’archeologa Rosa Roncador. L’appuntamento proseguirà presso la storica dimora gentilizia Casa de Gentili con la visita al percorso espositivo in compagnia di uno degli artisti delle opere.

PubblicitàPubblicità

La mostra ha riscosso una grande affluenza di visitatori con oltre 2500 ospiti. Il percorso espositivo, organizzato nei suggestivi spazi di Casa de Gentili, ha interagito con il territorio attraverso una sezione espositiva dislocata in uno dei siti di maggior importanza per la storia della Val di Non quale il Museo Retico di Sanzeno, Centro per l’Archeologia e la Storia Antica della valle.

Un dialogo a tre fra Luciano, Ivan e l’archeologia, la disciplina che contribuisce a ricostruire l’identità dei popoli attraverso lo studio le civiltà e le culture umane del passato e le loro relazioni con l’ambiente circostante, mediante la raccolta, la documentazione e l’analisi delle tracce materiali lasciate nel corso dei secoli.

Pubblicità
Pubblicità

Il progetto “L’età del ferro” è frutto di un lavoro corale tra i due artisti, i curatori Marcello Nebl e Gianluca Fondriest, l’Ufficio Beni Archeologici della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia Autonoma di Trento ed il Centro Culturale d’Anaunia cui fanno parte la Comunità della Val di Non, il Comune di Sanzeno, l’Associazione Culturale G. B. Lampi, il Consorzio Bim dell’Adige e l’Azienda per il Turismo della Val di Non. Il progetto è stato sostenuto dagli Istituti di Credito Cassa Rurale Val di Non e Cassa Rurale Novella e Alta Anaunia, Osteria Casa de Gentili, Zadra Cles e Miniera San Romedio.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Piante sulla linea elettrica a Vermiglio, intervengono i Vigili del fuoco

Pubblicato

-

Maltempo protagonista ieri in val di Sole, una delle valli più colpite in questi giorni dalla perturbazione atmosferica che ha portato pioggia e neve su tutto il Trentino.

Ieri sera in località Pecè a Vermiglio sono cadute delle piante sulla linea elettrica provocando un incendio. (video)

Sono intervenuti i vigili del fuoco di Vermiglio che negli ultimi giorni sono stati messi a dura prova per il maltempo.

Pubblicità
Pubblicità

Numerosi i loro interventi in valle. Nelle foto altri due interventi eseguiti nelle ultime ore. Uno riguarda il taglio delle piante tra la località di Stavel e Velon e l’altro per un’ auto in panne sulla strada statale 42 sopra l’abitato di Vermiglio.

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Cles, ecco la nuova casa di CIA – Agricoltori Italiani

Pubblicato

-

Aria di festa ieri mattina per l’inaugurazione della nuova sede di CIA – Agricoltori Italiani del Trentino in via Salvo d’Acquisto a Cles. In prossimità di piazza Fiera gli agricoltori potranno ora usufruire di nuovi spazi, moderni e accoglienti. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Problemi legati al maltempo, la situazione sulle strade della Val di Non e della Val di Sole

Pubblicato

-

L'ex S.S. 43 è chiusa tra l'intersezione con la S.P. 203 e località Sabino (foto Davide Buzzi)

Dopo l’abbondante nevicata vissuta ieri in Val di Non e Val di Sole, oggi il maltempo ha concesso una tregua, anche se sono attese nuove precipitazioni nella notte. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza