Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Dolomiti Energia Trentino: bianconeri beffati sulla sirena da una tripla di Jerrells, Sassari passa a Trento e rimane imbattuta

Pubblicato

-

I bianconeri soffrono a rimbalzo (22-47) e prendono un maxi-break a fine secondo quarto (19-0) ma con carattere e qualità restano in partita fino all’ultimo istante, quando un grande canestro della guardia ex Milano manda i titoli di coda.

Una tripla di Curtis Jerrells a due decimi dalla sirena gela la Dolomiti Energia Trentino e regala la vetta della classifica al Banco di Sardegna Sassari: finisce 73-76 l’anticipo della terza giornata di campionato, con i bianconeri padroni di casa bravi a reagire ad un 19-0 di break subito in chiusura di secondo quarto ma puniti dalla stoccata del campione statunitense nel finale punto a punto dopo una gran tripla di Justin Knox che aveva pareggiato i conti a quota 73.

I bianconeri pagano a caro prezzo il passaggio a vuoto dopo i primi 15’, ma soprattutto la sofferenza a rimbalzo (22-47 il conto in favore dei biancoblù sotto le plance) e incappano nella prima sconfitta stagionale in Serie A.

Pubblicità
Pubblicità

Justin alla fine è il miglior realizzatore dei bianconeri a quota 16 punti a referto (7-10 dal campo), tre rimbalzi e tre stoppate.

In doppia cifra anche Rashard Kelly (12 punti e cinque rimbalzi) e Alessandro Gentile (11 punti). Cinque punti, cinque rimbalzi, sette assist e cinque recuperi per Aaron Craft.

I bianconeri partono convinti ma imprecisi, e nonostante l’ottimo impatto in difesa non riescono a convertire i recuperi e il predominio (fugace) a rimbalzo in un buon margine di vantaggio: Blackmon trova un bel canestro dalla media e Kelly si fa sentire vicino al ferro, ma Sassari va sul 15-20 che induce coach Brienza al timeout.

Pubblicità
Pubblicità

Gli ingressi di McLean e Jerrells danno brio all’attacco della Dinamo, ma una fiammata di Ale Gentile ridà il vantaggio ai padroni di casa chiudendo i primi 10’ di partita (23-22).

La Dolomiti Energia sembra essersi tolta un peso, e lanciata dalle triple di Kelly, Pascolo e Gentile prova a scappare via arrivando a +8 nel cuore del secondo quarto (36-28). A quel punto però, dopo 5’ di grande qualità su entrambi i lati del campo, i padroni di casa attraversano un terrificante blackout che il Banco di Sardegna è cinico a trasformare in un clamoroso 19-0 di parziale che porta il match all’intervallo lungo sul 36-47.

I sardi chiudono con un irreale 18/21 da due nel corso del primo tempo, ma i padroni di casa piano piano si rimettono in carreggiata alzando il livello della propria difesa: Craft e capitan Forray serrano i ranghi, Ale Gentile e Knox reggono l’impatto fisico dei biancoblù e l’attacco dei bianconeri torna a muoversi con ritmo e qualità. Trento chiude a meno sei i primi 30’, poi si entra negli ultimi infuocati 10’ dove Trento trova un Forray trascinante e un Knox chirurgico,ma si schianta sui centri dall’arco di Vitali, Spissu e Jerrells.

«Questa sconfitta purtroppo assomiglia molto a quella con il Galatasaray di martedì, abbiamo subito un break significativo che ha indirizzato la partita: non possiamo permetterci questo tipo di blackout, a maggior ragione contro una grande squadra come Sassari. Ci teniamo un po’ di frustrazione per questo risultato, per il modo in cui è arrivato, ma ora ci rimettiamo al lavoro per crescere e migliorare. Quando le cose non vanno bene in campo ci manca ancora un po’ di consapevolezza e di capacità di sentire il polso della situazione, un po’ di esperienza: c’è stato impegno difensivo, capacità di lottare, carattere; ora dobbiamo essere bravi a limare i nostri difetti e quei decisivi passaggi a vuoto». – Nicola BRIENZA, Allenatore Dolomiti Energia Trentino

Pubblicità
Pubblicità

Sport Trentino

Mondiali sincronizzato a squadre Lake Placid: convocate 25 ragazze trentine della squadra «Ice on Fire»

Pubblicato

-

Quello della partecipazione ai Campionati del Mondo non è più soltanto un sogno per la squadra Senior di sincronizzato Ice on Fire del Circolo Pattinatori Artistici Trento.

Le 25 ragazze trentine infatti, per la prima volta nella storia della Società, sono state convocate dalla F.I.S.G. a rappresentare l’Italia nella più alta competizione per questa disciplina che si svolgerà a Lake Placid (USA) dal 3 al 5 aprile e che vedrà competere i migliori team al mondo.

Immensa la gioia delle atlete trentine e grandissima la soddisfazione per la Società e per tutto lo staff tecnico di altissimo livello che segue la squadra: il coach, nonché Direttore Tecnico della Società Gabriele Minchio, la coach Roberta Giuliani, la maestra di danza Elisa Santini, la preparatrice atletica Giorgia Brizio, il coreografo Riccardo Morelli e la Psicologa Brunella Valenti.

PubblicitàPubblicità

La giovane squadra, che solo lo scorso anno ha debuttato in categoria Senior, con impegno, lavoro e tanta determinazione ha raggiunto già importanti risultati in questa prima parte di stagione: un prestigioso argento allo Shanghai Trophy (Cina), argento alla Trento Cup, oro alla 1° Nazionale di Aosta, argento ai Campionati Italiani Assoluti, la bellissima vittoria guadagnata sul ghiaccio di casa alla 2° Gara Nazionale e un quarto posto all’internazionale Zagreb Snowflakes Trophy 2020 di Zagabria.

Con il biglietto per Lake Placid già in tasca il team si sta preparando al prossimo importante appuntamento: la partecipazione alla competizione internazionale Spring Cup 2020 a Milano, una grande ulteriore occasione per fare esperienza in campo internazionale e per aggiungere punteggio utile a scalare qualche posizione nel world standing.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Sport Trentino

Gentile, Mezzanotte e Pascolo nei 24 pre-convocati in Nazionale

Pubblicato

-

Alessandro Gentile, Andrea Mezzanotte e Davide Pascolo sono stati inseriti dal CT Meo Sacchetti nella lista dei 24 giocatori che potrebbero essere convocati per la prima finestra delle Nazionali FIBA in programma tra il 17 e il 23 febbraio prossimi, in cui gli Azzurri affronteranno Russia ed Estonia.

Il comunicato ufficiale FIP: A poco meno di un mese dalla gara di Napoli contro la Russia, il CT Meo Sacchetti ha diramato la lista dei 24 giocatori che potrebbero essere convocati per la prima finestra di FIBA EuroBasket 2021 Qualifiers (17-23 febbraio).

Nei prossimi giorni coach Sacchetti ridurrà la lista ai 16 giocatori che prenderanno parte al raduno di Napoli.

Pubblicità
Pubblicità

Nell’evento di scena il 20 febbraio al PalaBarbuto, organizzato dall’advisor commerciale della FIP Master Group Sport, gli Azzurri affronteranno per il primo impegno del Gruppo B delle Qualificazioni all’Europeo 2021 la squadra di coach Bazarevich (ore 20.30, diretta su Sky Sport). Tre giorni dopo invece, la sfida a Tallinn contro l’Estonia (23 febbraio, ore 18.00 italiane. Diretta su Sky Sport).
L’Italia, che ospiterà a Milano uno dei quattro Gironi di FIBA EuroBasket 2021, partecipa fuori classifica alle Qualificazioni.

I 24 della lista FIBA per le gare contro la Russia e l’Estonia:

Awudu Abass (1993, 198, A, Germani Basket Brescia)
Nicola Akele (1995, 203, A, Vanoli Cremona)
Filippo Baldi Rossi (1991, 207, A/C, Segafredo Virtus Bologna)
Giordano Bortolani (2000, 193, G, Edinol Biella)
Luca Campogrande (1996, 198, G, Happy Casa Brindisi)
Leonardo Candi (1997, 191, G, Grissin Bon Reggio Emilia)
Francesco Candussi (1994, 211, C, Tezenis Verona)
Andrea De Nicolao (1991, 185, P, Umana Reyer Venezia)
Matteo Fantinelli (1993, 195, P, Pompea Fortitudo Bologna)
Simone Fontecchio (1995, 203, Grissin Bon Reggio Emilia)
Raphael Gaspardo (1993, 207, A, Happy Casa Brindisi)
Alessandro Gentile (1992, 201, G, Dolomiti Energia Trentino)
Andrea Mezzanotte (1998, 208, A, Dolomiti Energia Trentino)
Davide Pascolo (1990, 202, A, Dolomiti Energia Trentino)
Andrea Pecchia (1997, 197, G/A, Acqua San Bernardo Cantù)
Giampaolo Ricci (1991, 202, A, Segafredo Virtus Bologna)
Michele Ruzzier (1993, 183, P, Vanoli Cremona)
Matteo Spagnolo (2003, 191, P, Real Madrid – Spa)
Marco Spissu (1995, 184, P, Banco di Sardegna Sassari)
Matteo Tambone (1994, 192, P, Openjobmetis Varese)
Amedeo Tessitori (1994, 208, C, De’ Longhi Treviso)
Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia)
Leonardo Totè (1997, 210, A, Carpegna Prosciutto Basket Pesaro)
Michele Vitali (1991, 196, G, Banco di Sardegna Sassari)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Sport Trentino

Coach Brienza: «Per vincere un’altra difficile partita in trasferta serveno presenza mentale e il contributo di tutti»

Pubblicato

-

Domani sera (ore 21.00) Dolomiti Energia in campo al PalaDozza nel Round 4 di Top 16 in 7DAYS EuroCup contro la Segafredo Virtus Bologna: diretta Eurosport 2 ed Eurosport Player anche in Club House Aquila Basket

NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Quella contro la Virtus è una partita per noi importante per confermare quanto di buono fatto nella nostra vittoria in trasferta a Sassari e anche per tenere viva, per quanto possibile, la chance di qualificazione al prossimo turno di coppa. Conosciamo bene le qualità e la forza di Bologna, nelle due precedenti partite contro di loro nelle ultime settimane però abbiamo fatto partite di alto livello: dovremo provare a ripeterle, magari provando ad avere più “killer instinct” nel finale. Non è facile limitare tutte le bocche da fuoco della Virtus, perché hanno un roster profondo e con tanti ottimi giocatori e rispetto alle ultime uscite hanno pure aggiunto Devyn Marble: la loro vittoria al Taliercio contro Venezia nel weekend ha dimostrato una volta di più il loro valore, e credo che allo stesso tempo abbia dimostrato il valore delle nostre performance recenti contro Bologna. Dobbiamo scendere in campo con grande presenza mentale, con tutti i giocatori pronti a dare un contributo determinante: lo abbiamo fatto a Sassari sabato, lo abbiamo fatto in stagione su campi difficili e contro grandi avversarie, proveremo a ripeterci. Vogliamo mettere un mattoncino in più e sfruttare questa partita per crescere e consolidarci».

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza