Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Dolomiti Energia Trentino: bianconeri beffati sulla sirena da una tripla di Jerrells, Sassari passa a Trento e rimane imbattuta

Pubblicato

-

I bianconeri soffrono a rimbalzo (22-47) e prendono un maxi-break a fine secondo quarto (19-0) ma con carattere e qualità restano in partita fino all’ultimo istante, quando un grande canestro della guardia ex Milano manda i titoli di coda.

Una tripla di Curtis Jerrells a due decimi dalla sirena gela la Dolomiti Energia Trentino e regala la vetta della classifica al Banco di Sardegna Sassari: finisce 73-76 l’anticipo della terza giornata di campionato, con i bianconeri padroni di casa bravi a reagire ad un 19-0 di break subito in chiusura di secondo quarto ma puniti dalla stoccata del campione statunitense nel finale punto a punto dopo una gran tripla di Justin Knox che aveva pareggiato i conti a quota 73.

I bianconeri pagano a caro prezzo il passaggio a vuoto dopo i primi 15’, ma soprattutto la sofferenza a rimbalzo (22-47 il conto in favore dei biancoblù sotto le plance) e incappano nella prima sconfitta stagionale in Serie A.

Pubblicità
Pubblicità

Justin alla fine è il miglior realizzatore dei bianconeri a quota 16 punti a referto (7-10 dal campo), tre rimbalzi e tre stoppate.

In doppia cifra anche Rashard Kelly (12 punti e cinque rimbalzi) e Alessandro Gentile (11 punti). Cinque punti, cinque rimbalzi, sette assist e cinque recuperi per Aaron Craft.

Pubblicità
Pubblicità

I bianconeri partono convinti ma imprecisi, e nonostante l’ottimo impatto in difesa non riescono a convertire i recuperi e il predominio (fugace) a rimbalzo in un buon margine di vantaggio: Blackmon trova un bel canestro dalla media e Kelly si fa sentire vicino al ferro, ma Sassari va sul 15-20 che induce coach Brienza al timeout.

Gli ingressi di McLean e Jerrells danno brio all’attacco della Dinamo, ma una fiammata di Ale Gentile ridà il vantaggio ai padroni di casa chiudendo i primi 10’ di partita (23-22).

La Dolomiti Energia sembra essersi tolta un peso, e lanciata dalle triple di Kelly, Pascolo e Gentile prova a scappare via arrivando a +8 nel cuore del secondo quarto (36-28). A quel punto però, dopo 5’ di grande qualità su entrambi i lati del campo, i padroni di casa attraversano un terrificante blackout che il Banco di Sardegna è cinico a trasformare in un clamoroso 19-0 di parziale che porta il match all’intervallo lungo sul 36-47.

I sardi chiudono con un irreale 18/21 da due nel corso del primo tempo, ma i padroni di casa piano piano si rimettono in carreggiata alzando il livello della propria difesa: Craft e capitan Forray serrano i ranghi, Ale Gentile e Knox reggono l’impatto fisico dei biancoblù e l’attacco dei bianconeri torna a muoversi con ritmo e qualità. Trento chiude a meno sei i primi 30’, poi si entra negli ultimi infuocati 10’ dove Trento trova un Forray trascinante e un Knox chirurgico,ma si schianta sui centri dall’arco di Vitali, Spissu e Jerrells.

«Questa sconfitta purtroppo assomiglia molto a quella con il Galatasaray di martedì, abbiamo subito un break significativo che ha indirizzato la partita: non possiamo permetterci questo tipo di blackout, a maggior ragione contro una grande squadra come Sassari. Ci teniamo un po’ di frustrazione per questo risultato, per il modo in cui è arrivato, ma ora ci rimettiamo al lavoro per crescere e migliorare. Quando le cose non vanno bene in campo ci manca ancora un po’ di consapevolezza e di capacità di sentire il polso della situazione, un po’ di esperienza: c’è stato impegno difensivo, capacità di lottare, carattere; ora dobbiamo essere bravi a limare i nostri difetti e quei decisivi passaggi a vuoto». – Nicola BRIENZA, Allenatore Dolomiti Energia Trentino

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]

Categorie

di tendenza