Connect with us
Pubblicità

Trento

Fugatti e Failoni: complimenti a Matteo Trentin e Gianni Moscon, protagonisti del ciclismo mondiale

Pubblicato

-

“Ci hanno regalato momenti emozionanti e abbiamo tutti tifato fino all’ultimo metro. Peccato per la vittoria sfumata nel finale, ma complimenti a Matteo Trentin che conquista la medaglia d’argento e a Gianni Moscon giunto quarto”. 

Lo affermano il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti e l’assessore provinciale allo sport, Roberto Failoni che, al di là dell’esito finale della gara, puntano l’accento sulla coinvolgente prestazione dei due ciclisti trentini.

“Poter contare ben due atleti trentini nei primi quattro classificati – aggiungono – è di per sè un’impresa inimmaginabile e che deve riempirci d’orgoglio. Anche perché dopo 11 anni l’Italia torna sul podio grazie ad un corridore trentino“. “La nostra – conclude Fugatti – si conferma terra di grandi campioni in questo sport che ben rappresenta per molti versi le caratteristiche del nostro ambiente e del nostro popolo. Complimenti davvero!

PubblicitàPubblicità

Complimenti che Trentin incassa con una certa amarezza in una giornata che poteva per lui essere epica.

L’Italia grazie a lui sale sul podio nuovamente dopo 11 lunghi anni. Ma c’è molta amarezza per una vittoria mondiale sfiorata in una giornata di pioggia e maltempo che sono stati i protagonisti dell’appuntamento clou dei Mondiali dello Yorkshire.

Per le condizioni atmosferiche il percorso è satto accorciato da 280 a 261 km per impraticabilità delle strade.

A 40 km dall’arrivo la fuga decisiva. 

Pubblicità
Pubblicità

Moscon aggancia Kung, Teunissen e Pedersen in fuga e i quattro provano a tenere a distanza il gruppo dei big, che resta a 20”.

A 33 km dall’arrivo dal gruppo escono Matteo Trentin, van der Poel e Martinez che si portano sui 3 fuggitivi.

Il loro vantaggio aumenta ad un minuto alla campanella dell’ultimo giro. Esemplare l’azione da stopper di Bettiol e Colbrelli.

Rimangono in 4 con i due Trentini Moscon e Trentin che si giocano la volata resistendo fino alla volata finale.

Pioggia e maltempo protagonisti dell’appuntamento clou dei Mondiali dello Yorkshire.

A 12 km van der Poel perde contatto per una crisi di fame. La lunga distanza, la pioggia e il freddo hanno presentato il conto all’olandese che era il favorito fra i quattro.

«È finita la corsa siete solo voi» – Dall’ammiraglia che affianca i due trentini a 7 km dall’arrivo arrivo questo grido. I due si giocano tutto. La tensione si respira anche fra i telecronisti.

Moscon nell’ultimo strappo si sfila, non ce la fa più.

Nella volata finale Trentin viene saltato da Pedersen sul traguardo. La beffa è servita. Moscon quarto.

Pubblicità
Pubblicità

Trento

Vigolana, il nuovo Sindaco è Paolo Zanlucchi

Pubblicato

-

È Paolo Zanlucchi il nuovo Sindaco della Vigolana.

Affluenza alle urne deludente e meno del previsto per le votazioni del nuovo sindaco della Vigolana.

Alla chiusura dei seggi ha votato meno della metà degli aventi diritto, cioè il 48,17% degli elettori.

PubblicitàPubblicità

La precedente tornata del 2106 aveva visto entrare nelle urne il 63,81% degli elettori.

Percentuale aumentata per le provinciali del 21 ottobre 2018 dove avevano votato il 68,67%.

Per la poltrona di Sindaco erano in lizza Paolo Zanlucchi e Paolo Bridi 

Paolo Zanlucchi, candidato con Impegno per l’altopiano è direttore dell’istituto CFP – UPT di Trento e Rovereto e ha già avuto due esperienze politiche. Una come consigliere comunale per Udc, l’altra come candidato alle provinciali con Progetto Trentino. È nato a Trento e vive in Vigolana da tre anni.

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Trento

Spini di Gardolo: vanno a fuoco due camion frigo della ditta Blue City

Pubblicato

-

Nella notte fra sabato e domenica un rogo ha colpito la ditta Blue City a Spini di Gardolo. L’incendio ha distrutto due camion frigo e danneggiato un altro mezzo.

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco di Gardolo e di Trento e una volante della polizia. Le operazioni per spegnere il fuoco sono durate fino alle 3. Da una prima ricostruzione le fiamme dovrebbero essere state causate da un guasto alle celle frigo. Si esclude per il momento la componente dolosa. Grande spavento anche per i residenti che si sono svegliati nel pieno della notte a causa del forte botto e del successivo bagliore.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Trento

Incidente nella galleria di Martignano, 5 auto coinvolte. Traffico nel caos

Pubblicato

-

Nuovo incidente nella galleria di Martignano stamane che ha visto coinvolte ben 5 autovetture.

Il tamponamento ha creato lunghe cose e disagi enormi alla circolazione anche perché la galleria piccola direzione Trento centro è chiusa per il solito problema dell’acqua alta. Sul posto sono intervenute due ambulanze che hanno soccorso sul posto i feriti. Si segnalano cose anche in direzione contraria su tutto il tratto della statale 47 da Levico a Ponte Alto.

PubblicitàPubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza