Connect with us
Pubblicità

Trento

Università della terza età e del tempo disponibile: in Trentino 6691 iscritti e 779 corsi culturali

Pubblicato

-

Ieri è stato presentato il progetto formativo delle attività culturali e motorie del nuovo anno accademico dell’Università della terza età e del tempo disponibile della Fondazione Franco Demarchi.

Tra le numerose novità proposte quest’anno figurano i corsi sulla storia del design, sul clima che cambia, sulla globalizzazione, colonizzazione, decolonizazione (world history), oltre ai laboratori di lingue riformulati ed arricchiti, i laboratori di matematica e di latino e, per migliorare la memoria motoria, un corso di educazione a ginnastica e ritmo.

Sarà lanciato un concorso per cambiare il nome all’istituzione e da gennaio 2020 saranno proposte attività anche il sabato. Nel corso dell’anno non mancheranno poi gli eventi organizzati per festeggiare i 40 anni di storia dell’UTETD.

Pubblicità
Pubblicità

Le iscrizioni ai corsi e ai laboratori proposti a Trento si raccoglieranno da lunedì 30 settembre a venerdì 11 ottobre alla Fondazione Franco Demarchi in piazza S.M. Maggiore, 7 a Trento. Per le tempistiche delle iscrizioni alle attività che si svolgeranno invece nei 78 comuni in cui sono istituiti i corsi UTETD sarà possibile rivolgersi alle rispettive amministrazioni comunali.

Fondata nel 1979 con la finalità, allora innovativa, di proporre alla popolazione adulta anziana un’attività di tipo culturale, l’Università della terza età e del tempo disponibile (UTETD) nei suoi 40 anni di vita ha saputo costantemente rinnovarsi, diffondendosi su tutto il territorio provinciale, arrivando a istituire 78 sedi locali.

In sintesi l’Utetd vuole offrire a tutte le persone che lo desiderano una concreta opportunità per mantenere, sviluppare o ritrovare la capacità di decidere di sé, fornendo strumenti di autonomia. L’esperienza quarantennale ha confermato che, attraverso la cultura, è possibile intervenire più efficacemente offrendo capacità per confrontarsi, esprimersi, sentirsi integrati nel proprio tempo, diventare protagonisti della propria vita ed esserlo poi anche in quella della comunità.

Pubblicità
Pubblicità

Frutto di un lavoro continuo di lettura della società contemporanea, la proposta culturale dell’Utetd punta ad un rinnovamento costante per far fronte alla dinamicità dei contesti in cui viviamo, con l’ambizione di rappresentare quella “palestra” in cui conservare, recuperare, aggiornare le abilità necessarie per il proprio percorso di vita.

Attraverso la possibilità di scegliere tra corsi annuali, semestrali, moduli di approfondimento, corsi di educazione motoria, laboratori ed eventi istituzionali, i partecipanti possono conoscere cose nuove, confrontarsi e dialogare con gli altri, maturare come persone nel modo di porsi di fronte alla realtà, sviluppare delle competenze e crescere nella partecipazione per essere cittadini protagonisti.

Pubblicità
Pubblicità

Accanto ai corsi, l’offerta formativa viene arricchita da nuovi laboratori di approfondimento, per incoraggiare l’elaborazione di pensiero in piccoli gruppi, che consentono di utilizzare metodologie dinamiche. Ai percorsi tradizionali negli ultimi è stato aggiunto quello multidisciplinare per promuovere la pluralità di prospettive e di lettura della realtà che cambia.

Per rispondere alle specifiche esigenze delle sedi dislocate sul territorio provinciale, ogni anno viene poi elaborato un “progetto di sede” (piani didattici), in cui la scelta dei contenuti viene effettuata attraverso un momento di confronto, condivisione, stimolo e valorizzazione dei partecipanti, che diventano protagonisti della loro formazione. I piani didattici sono visionabili e scaricabili dal sito internet della Fondazione.

L’accesso alle molteplici iniziative dell’Università della terza età e del tempo disponibile è rivolto a tutti gli adulti che hanno compiuto 35 anni di età, che sono interessati a mantenere giovane il corpo e la mente, a conoscere la realtà che ci circonda e a compiere scelte consapevoli, dando valore al proprio tempo.

In tutte le sedi le attività si svolgono nell’arco della settimana dal lunedì al venerdì al mattino e al pomeriggio, la frequenza è libera e il linguaggio utilizzato dai docenti mira alla semplicità, per stimolare l’attenzione e il coinvolgimento dei partecipanti.

Lo scorso anno gli iscritti sono stati complessivamente 6691: 1553 a Trento e 5138 nelle sedi locali. Si sono svolti 779 corsi culturali, 41 laboratori e 195 corsi di educazione motoria frequentati da 769 persone a Trento e 2421 nelle sedi periferiche.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza