Connect with us
Pubblicità

Socialmente

Caregiver familiari, un’emergenza dimenticata

Pubblicato

-

Cambiano i governi ma l’emergenza dei caregiver familiari rimane.

Il CONFAD (Coordinamento Nazionale Famiglie con Disabilitá), in occasione dell’insediamento del governo Conte bis, esprime ancora una volta la sua profonda preoccupazione in relazione all’emergenza sociale dei caregiver familiari.

In particolare il CONFAD si riferisce al disegno di legge numero 1461 (link al testo) presentato al Senato, lo scorso agosto, e recante le «disposizioni per il riconoscimento ed il sostegno del caregiver familiare» che per il coordinamento è decisamente inadeguato e lontano anni luce dal fornire riposte serie e concrete ai caregiver familiari.

Pubblicità
Pubblicità

Per il CONFAD l’inadeguatezza del testo di legge si percepisce già in premessa, poiché viene nuovamente evidenziato il carattere “volontaristico e gratuito” dell’attività di cura che svolge il caregiver familiare, in spregio alla realtà dei fatti che dimostra chiaramente che:

  • il caregiver familiare non ha le caratteristiche di un volontario;
  • attribuire un carattere di gratuità all’attività di cura del familiare è fuorviante e rischia di declassare ingiustamente la figura del caregiver familiare.

Inoltre, le disposizioni previste in questo disegno di legge mettono sullo stesso piano tutti i caregiver familiari, a prescindere dall’intensità della cura prestata al familiare e della sua durata, ciò è palesemente in conflitto con il più elementare buon senso, poi, è assolutamente inaccettabile il riconoscimento di soli tre anni di contributi figurativi come compenso agli sforzi di una vita trascorsa, con dedizione e sofferenza, curando il familiare gravemente disabile.

Infine, la conferma del fondo (25 milioni di euro/anno per 3 anni) stanziato con la legge di bilancio 2018, in attesa  di una  legge successiva che prevedesse un significativo incremento dello stesso contestualmente alle misure esigibili, appare come una misura frettolosa che vuole liquidare la questione senza risolverla.

I caregiver familiari attendono da troppo tempo una legge che li tuteli, il CONFAD chiede al nuovo governo ed ai partiti politici che lo sostengono, che vorrebbero connotarsi per una rinnovata attenzione alle questioni sociali, che si impegnino concretamente per correggere profondamente il testo in questione, iniziando magari proprio dall’attribuzione di una dotazione finanziaria adeguata al fondo previsto e non con proposte di legge che suonano come l’ennesima beffa a danno di questi eroi silenziosi.

A cura di Mario Amendola

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza