Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Lunedì 23 inaugurazione ufficiale del Campo scuola studenti per emergenza

Pubblicato

-

Sarà inaugurato lunedì 23 settembre alle ore 11.30 il secondo Campo Scuola alla sede della Protezione Civile a Marco di Rovereto, con i saluti istituzionali e il benvenuto agli studenti. E’ la seconda edizione di un significativo Progetto di alternanza scuola-lavoro per avvicinare gli studenti alla Protezione Civile e al mondo del volontariato.

Anche quest’anno il progetto, ideato e coordinato dal prof. Andrea Vinante dell’ITET “Fontana” di Rovereto (istituto capofila), si è potuto concretizzare grazie al convinto sostegno e alla collaborazione del Servizio Prevenzione Rischi della Provincia autonoma di Trento ed in particolare del responsabile dell’Unità logistico operativa nonchè del Dipartimento Istruzione e Cultura della Provincia Autonoma di Trento.

Partecipano alle attività anche studenti degli istituti di Istruzione “Lorenzo Guetti” di Tione, I.T.E.T “Giacomo Floriani” di Riva del Garda, I.T.T. “Marconi”  di Rovereto, Liceo delle Scienze Umane “Filzi” di Rovereto, Istituto Comprensivo di Primiero.

PubblicitàPubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Al via a Rovereto la terza edizione del Festival di Informatici Senza Frontiere

Pubblicato

-

Iniziata il 17 ottobre la terza edizione del Festival di Informatici Senza Frontiere, in programma dal 17 al 19 ottobre a Rovereto (TN).

Sono oltre 40 i dibattiti, gli incontri e i laboratori che inviteranno gli spettatori a riflettere sull’impatto sociale delle nuove tecnologie, sviluppati attorno a quattro tematiche principali: sicurezza, educazione alla tecnologia, informatica come strumento per superare le barriere e collaborazione fra istituzioni e società.

La manifestazione si apre domani alle 20.30 con una prima riflessione sulla sicurezza informatica tramite la proiezione – e successivo dibattito – del film di Alex Gibney Zero Days, sul virus informatico Stuxnet creato da USA e Israele per sabotare il progetto nucleare iraniano e diffusosi in maniera incontrollabile.

Pubblicità
Pubblicità

L’inaugurazione ufficiale si è svolta oggi alle 10.00 al Teatro Zandonai, con un dialogo fra Dino Maurizio, Presidente di ISF, Luca Attias, Commissario Straordinario per l’attuazione dell’Agenda Digitale – Presidenza del Consiglio dei Ministri, Andrea NicoliniFondazione Bruno Kessler, e Marco Podini, presidente esecutivo e CEO di Dedagroup spa.

Durante il festival si parlerà del problema delle fonti dei dati, della loro affidabilità e del loro utilizzo, della necessità di identificare linee guida etiche e definire direttive che indirizzino l’Intelligenza Artificiale verso un impatto positivo per gli individui, la società e l’ambiente, del potere sociale, politico ed economico degli algoritmi alla base dei sistemi software che usiamo tutti i giorni come Google e Facebook, di cyberbullismo, ma anche di come si possa imparare a vivere meglio online.

Pubblicità
Pubblicità

Un’attenzione particolare è rivolta ai ragazzi con incontri, presentazioni di progetti e laboratori che spaziano dalla programmazione scratch, alle riflessioni sugli stereotipi, i pregiudizi, le discriminazioni e la violenza verbale nei confronti delle minoranze.

I ragazzi possono progettare i loro primi “oggetti intelligenti” con micro-controllori di semplice utilizzo e scoprire come funzionano i robot.

Pubblicità
Pubblicità

Informatici Senza Frontiere fin dalla sua fondazione è attenta alle potenzialità delle nuove tecnologie come strumento per includere e migliorare le condizioni di vita delle persone affette da disabilità.

Al Festival si discute di realtà virtuale e realtà aumentata come tecnologie per migliorare l’accessibilità dei luoghi, abbattendo barriere fisiche o sociali, dell’importanza degli strumenti compensativi digitali (sintesi vocale, programmi di videoscrittura, gestione di appunti o creazione di mappe mentali) per aiutare studenti con difficoltà di apprendimento e dei benefici dell’uso della robotica nel trattamento dell’autismo.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Rovereto e Vallagarina

Villa Lagarina: ottobre e novembre rosa contro i tumori

Pubblicato

-

Villa Lagarina e gli altri Comuni della destra Adige – Nomi, Nogaredo e Pomarolo – organizzano anche quest’anno una serie di appuntamenti per trattare le tematiche della prevenzione e della cura dei tumori.

La rotonda di Villa Lagarina resta illuminata di rosa per due mesi perché, come spiega l’assessora comunale alla protezione sociale Serena Giordani: «Simboleggia il valore dalla collaborazione nel promuovere momenti di approfondimento verso tematiche importanti, volte alla salvaguardia della salute e alla prevenzione. Ottobre è il mese “rosa” della prevenzione dei tumori femminili, ma abbiamo voluto includere anche novembre, poiché è dedicato alla prevenzione dei tumori maschili.

Si parlerà di prevenzione dal punto di vista medico, ma anche di attività fisica e di alimentazione: oltre ai dottori interverranno infatti una fisioterapista e il referente di Slow food Sergio Valentini, per sottolineare come i corretti stili di vita possano migliorare la condizione generale di salute.

PubblicitàPubblicità

Collaborano all’iniziativa la Lilt delegazione di Rovereto con Laura Bettini e il dottor Lorenzo Gios, e le assessore competenti dei vari Comuni: Franca Amorth per Nomi, Daniela Baroni per Pomarolo, Elisabetta Manica per Nogaredo e Serena Giordani per Villa Lagarina.

Nel dettaglio, il 24 ottobre a Nomi “Quante donne sei? La salute nelle diverse età della donna”. Introduce l’assessora Franca Amorth e interviene il ginecologo – ostetrico Claudio Zucchelli. Ore 20.30 Sala della Vigna, piazza Springa.

Pubblicità
Pubblicità

Il 15 novembre a “La prostata: quanto la conosci?” introduce l’assessora Serena Giordani e interviene l’urologo Claudio Divan. Ore 20 palazzo Libera.

20 novembre, Nogaredo: “Pavimento pelvico: quanto ne sai?” introduce l’assessora Elisabetta Manica, interviene la fisioterapista Gigliola Natanti. Ore 20.30 Sala delle Vele, piazza centrale.

Pubblicità
Pubblicità

27 novembre, Pomarolo, “A tavola per prevenire, a tavola per curare. Il cibo nella prevenzione e nella cura delle malattie oncologiche”. Introduce l’assessora Daniela Baroni e intervengono l’oncologa Mirella Sannicolò e il referente Slow food Sergio Valentini. Alle 20.30 in sala Civica, piazza Degasperi.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Rovereto e Vallagarina

Brentonico: campetti da gioco in ogni frazione

Pubblicato

-

Sono quasi conclusi i lavori di miglioria del campo sportivo polifunzionale a Prada di Brentonico, dove si può giocare a basket e pallavolo (il campetto da calcio e il parco giochi distano del resto pochi passi).

Spiega l’assessore all’arredo urbano e ai rapporti con le frazioni Ivano Tonolli: «Un investimento di circa 30 mila euro grazie al quale è stato fresato il manto preesistente. Quindi si è posato un nuovo strato d’asfalto e sopra questo, una resina specifica per i campi sportivi all’aperto.

Sono già state tracciate le linee di gioco e posati i canestri di nuova concezione, dunque senza gli ingombranti tralicci di sostegno che si vedevano un tempo, ed è presente anche la rete per la pallavolo. Completa il tutto la piccola tribuna sul lato lungo del campo.

Pubblicità
Pubblicità

L’anno scorso, su questa area pubblica, avevamo fatto la manutenzione della parte verde, concentrandoci in particolare sugli arredi urbani e le panchine. Al completamento del lavoro, mancano alcune finiture della resina sui bordi del terreno di gioco».

Si tratta di un intervento che rientra in un ampio piano di lavori per servire un po’ tutte le frazioni di Brentonico con aree adatte a fare sport.

Pubblicità
Pubblicità

Spiega ancora Tonolli: «Si è già fatto un analogo lavoro a Cazzano, a San Giacomo sono stati posizionati i nuovi canestri ed è stato realizzato il nuovo parco giochi. A San Valentino abbiamo realizzato la tribuna grazie ai lavoratori dell’Intervento 19, mentre con una ditta privata abbiamo attrezzato l’area sportiva con rete e canestri, si è fatta anche in quel caso la manutenzione dell’area a verde».

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza