Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Domenica il referendum per la nascita di “Belvedere d’Anaunia”. L’appello dei sindaci: «Si decide il futuro delle nostre comunità»

Pubblicato

-

Dopodomani, domenica 22 settembre 2019, nei Comuni di Romeno, Cavareno e Ronzone si svolgerà il referendum consultivo per la fusione nel nuovo Comune unico denominato “Belvedere d’Anaunia”.

I cittadini dei tre Comuni in alta Val di Non saranno quindi chiamati a dire la loro, votando a favore o contro la nascita della nuova realtà amministrativa unificata.

Abbiamo l’occasione irripetibile di decidere noi, responsabilmente, quale futuro dare alle nostre comunità” dicono all’unisono Luca Fattor, Gilberto Zani e Stefano Endrizzi, sindaci rispettivamente di Romeno, Cavareno e Ronzone.

Pubblicità
Pubblicità

Condividiamo da anni tante cose e sempre di più saremo chiamati a farlo in futuro, perché in momenti così difficili nessuno di noi potrà sottrarsi dal farlo – proseguono i tre primi cittadini –. I campanili resteranno dove sono, perché nessuno può o vuole cambiare la storia, le tradizioni, il mondo del volontariato e i valori insiti nelle nostre comunità. Dobbiamo però alzare lo sguardo e andare al di là per costruire un modello amministrativo più snello e adeguato ai tempi”.

L’augurio è che si comprenda quale sia la posta in gioco e che domenica “si superino quegli stati d’animo che a volte spingono le persone a farsi del male pur di farne di più all’altro, a chi la pensa in maniera differente – dicono ancora Fattor, Zani ed Endrizzi –. Di certo ci sarebbe solo una cosa: nessuno ne trarrà vantaggio e a pagarne il prezzo sarebbe il nostro territorio”.

Pubblicità
Pubblicità

Il percorso che ha portato le tre realtà dell’alta Val di Non fino al referendum consultivo non è stato facile e, com’è normale che sia, lungo la strada non tutti lo hanno condiviso.

Domenica, in ogni caso, i protagonisti di questa scelta storica saranno i cittadini dei tre Comuni con il loro voto. “E, ci auguriamo vivamente, con il loro consenso – affermano infine i tre sindaci –. Dare vita al Comune unico Belvedere d’Anaunia significherebbe garantire un futuro migliore alle nuove generazioni, lasciando loro un sistema organizzativo del settore pubblico più semplice e capace di dare risposte efficaci e tempestive ai cittadini del nostro territorio”.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ville d’Anaunia: Nanno sotto i riflettori, è iniziato il Censimento della popolazione e delle abitazioni

Pubblicato

-

Ha preso avvio nel Comune di Ville d’Anaunia il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Tradizione, storia, economia: a Taio torna la “Fiera dei Santi”

Pubblicato

-

Alberto Mosca (a sinistra), Elisa Chini (al centro) e Armando Larcher (a destra) illustrano i dettagli delle varie iniziative

Taio si prepara a vivere un finesettimana all’insegna della trazione, dell’economia e della storia. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Mollaro, auto si ribalta e finisce su un fianco alla rotatoria

Pubblicato

-

Attimi di paura la notte scorsa intorno all’una, quando un’auto si è ribaltata alla rotonda in cima al paese di Mollaro, dove si congiungono le strade che portano a Torra e a Tuenetto, finendo su un fianco. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza