Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Villa Lagarina: ai ragazzi colombiani gli introiti del concerto – tributo per Canevali

Pubblicato

-

Gli introiti del concerto che lo scorso giugno ha ricordato il musicista Carlo Canevali, finanzieranno progetti per i ragazzi di Medellin e Cali, in Colombia.

Il “Lagarina Jazz Festival”, anche quest’anno, ha fatto tappa a Villa Lagarina: venerdì 28 e domenica 30 giugno.

Grande l’emozione per il secondo appuntamento quando, nel parco di Palazzo Libera, si è tenuto un concerto con oltre 30 artisti per ricordare Carlo Alberto Canevali: musicista, insegnante, fondatore e direttore della Villa Lagarina BigBand, prematuramente scomparso a marzo.

Pubblicità
Pubblicità

Il direttore della Scuola musicale Jan Novàk, Marco Bruschetti, spiega: «La nostra scuola fa da punto di connessione tra il “Festival TrentinoInJazz” e gli appuntamenti di Villa Lagarina, Isera e Mori in stretta collaborazione coi Comuni.

Carlo era molto stimato: competente e poliedrico, era esperto della Gordon learning theory, metodologia di insegnamento particolarmente adatta alla prima infanzia».

Oltre che con la Novàk, ha collaborato col Centro MusicaTeatroDanza di Rovereto e tanti docenti della Scuola Musicale Opera Prima hanno suonato con lui. Direttore artistico della rassegna è Giuseppe Segala, che ha aperto ogni concerto con “Lumi sul Jazz”. È lui a raccontare quella serata.

Pubblicità
Pubblicità

«Era una scommessa: 10 giorni prima del concerto abbiamo saputo che 14 musicisti dei 18 della BigBand sarebbero stati presenti. Da 7 anni non suonavano assieme.

Pubblicità
Pubblicità

Abbiamo trovato sostituti per gli strumenti mancanti e si è provato solo il giorno stesso del concerto. Ho percepito che la scommessa era vinta quando, dopo una mezz’ora di prove, si è sentito questo “miracolo” e l’esecuzione ha raggiunto subito un’eccellente qualità».

Oltre alla Big Band, sono intervenuti tanti musicisti che ben conoscevano Canevali.

Spiega ancora Segala: «Cinque artisti hanno riunito altrettanti gruppi: si tratta di Lorenzo Frizzera, Roberto Gorgazzini, Stefano Colpi, Michael Loesch e Giuliano Cramerotti. Si è esibito il duo con Roberta Rigotto e Giordano Grossi, c’era anche la Tiger band in cui aveva suonato Carlo Alberto. Ancora, il gruppo Connected di Stefano Giordani, con Matteo Giordani che di Canevali è stato allievo.

Va ringraziato il tecnico del suono Niccolò Conti: c’erano 20 minuti per la Big Band, e 10 minuti per ogni gruppo. Ogni volta un cambio di attrezzatura e di strumentazione. Forse c’è stato lo zampino di Carlo Alberto, che ha fatto andare tutto bene». Giusto citare tutti: Helga Plankensteiner, Gisella Ferrarin, Stefano Giordani, Matteo Giordani, Roberto Zecchinelli, Nicola Piras, Lorenzo Sighel, Michele Tamanini, Demetrio Bonvecchio, Fabrizio Carlini, Massimo Costa, Paolo Trettel, Gigi Grata, Peter Cazzanelli, Adriano Corà, Angel Ballester, Silvano Brun, Luca Olzer, Mirko Pedrotti, Luca Penasa, Giorgio Beberi, Filip Milenkovic, Flavio Zanon, Gianlorenzo Imbriaco, Enrico Tommasini, Stefano Menato, Claudio Ischia, Matteo Turella, Massimiliano Facci».

Il ricavato del concerto, 1.090 euro, andrà all’Associazione “Accademia di Strada”, progettata da Carlo Alberto Canevali assieme alla moglie Alexandra Ramirez. Proprio lei racconta: «Abbiamo vissuto un periodo in Australia e abbiamo unito le sue competenze musicali con le mie di assistente sociale. Finanzieremo progetti per i ragazzi di Medellin e Cali, in Colombia. L’associazione si occupa di donne, bambini e migranti. Anche a Melbourne, a Carlo è stato dedicato un concerto con oltre trenta artisti».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza