Connect with us
Pubblicità

Trento

La pista indoor di via Maccani non passa il collaudo. Inaugurazione rimandata

Pubblicato

-

Giovedì sera l’amministrazione comunale ha radunato i responsabili  delle società e il presidente della Fidal trentina, Fulvio Viesi, per annunciare che al campo Coni di via Maccani la pista indoor e le moderne pedane per i salti e i lanci al coperto non saranno ancora utilizzabili.

L’inaugurazione era prevista per il mese di Ottobre 2019 ma dovrà essere rimandata a data da destinarsi.

I lavori andranno avanti ancora per alcuni mesi, probabilmente fino all’inizio della primavera.

Pubblicità
Pubblicità

La causa è da ricercare in un errore nella progettazione e nella realizzazione della struttura: nel giugno scorso in un punto del secondo piano del solaio sono state effettuate delle prove di carico e la zona non ha passato il collaudo dei tecnici.

«Posso tranquillizzare tutti – spiega l’assessore alla sport del comune di Trento Tiziano Uez – si tratta solo di un piccolo problema che verrà  risolto in fretta, ci vorrà solo un po’ più di tempo ma la struttura sarà finita regolarmente e probabilmente inaugurata in primavera. È stato solo un incidente di percorso, infatti i lavori sono stati consegnati come da accordi. Purtroppo il collaudo ha dato parere negativo»

La nuova pista indoor avrà luogo nella scatola alta dodici metri e sorta sopra le vecchie tribune che si affacciano sulla pista all’aperto. Il costo è di circa 2,2 milioni di euro finanziato interamente dalla provincia autonoma di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

E’ previsto un tracciato per lo sprint della lunghezza di 60 metri, un pedana per il salto in lungo, una per il salto in alto, una per il salto con l’asta e alcune per i lanci.

Le pedane hanno lo scopo di simulare il gesto atletico, mentre il peso, il martello, il disco e il giavellotto verranno bloccati da opportune reti. La struttura comprende una parte laterale realizzata in acciaio e una parte est trasparente.

C’è molta delusione fra i dirigenti delle società sportive e il presidente della federazione, che avevano sperato di inaugurare l’avveniristica struttura fra pochi giorni.

Una magra consolazione riguarda il fatto che entro il 25 settembre  la sesta corsia verrà sgomberata dalle impalcature, in tempo per le ultime gare del gran prix giovanile.

L’anno prossimo il campo Coni subirà un altro restyling.

La pista esterna verrà completamente rifatta e sostituita con un nuovo materiale che dovrebbe assicurare migliori prestazioni e una minore incidenza degli infortuni grazie alle sue caratteristiche di elasticità.

In questo caso il tappeto della pista dovrà essere realizzato entro la data di scadenza altrimenti si rischia che il tappeto attuale perda l’omologazione da parte della federazione.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini
    Con l’arrivo dell’estate, aumentano i viaggi, ma alcuni voli low cost per compensare le perdite subite in pandemia hanno deciso di applicare una “ tassa sul sedile”. Di cosa si tratta Si tratta semplicemente di... The post Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini […]
  • Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori
    Dopo l’ultima impennata del costo del carburante che da mesi va avanti sia in Italia che all’estero, i Paesi produttori di petrolio hanno deciso di trovare un accordo per frenare questa tendenza. L’incremento La tendenza... The post Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori appeared first on Benessere Economico.
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza