Connect with us
Pubblicità

Trento

Tre bandi a sostegno di startup, aziende di montagna e nuove imprese: scadenza posticipata al 31 ottobre

Pubblicato

-

È fissata al 31 ottobre la “dead line” dei tre bandi promossi da Trentino Sviluppo per stimolare la nascita di nuove imprese.

Tre differenti misure, volute dalla Provincia autonoma di Trento, per le quali è stata ora unificata la data di scadenza.

C’è quindi tempo fino alla fine di ottobre per aderire al bando “Matching Fund”, che offre un contributo da 25 mila a 200 mila euro alle startup innovative nei settori del green e sport-tech, meccatronica, agritech e qualità della vita, che si presentino con un investitore privato disponibile a scommettere sull’azienda.

Pubblicità
Pubblicità

Il contributo pubblico sarà pari all’investimento privato ma la novità, che ha reso opportuna la riapertura dei termini, riguarda la possibilità di presentare anche un investitore estero, con sede cioè fuori dall’Italia.

Novità anche per il secondo bando, “Fare impresa nel cuore delle Alpi”, pensato invece per supportare iniziative imprenditoriali nei piccoli comuni di montagna: in questo caso potranno presentare manifestazione di interesse anche liberi professionisti, purché si impegnino a costituire un’azienda entro 60 giorni, e porte aperte anche ai casi di “passaggio generazionale”.

Rimane confermata al 31 ottobre la scadenza del bando di “Sostegno alla nuova imprenditorialità e all’auto impiego” con contributi fino a 49 mila euro per le iniziative promosse da persone in particolare condizione di svantaggio.

Pubblicità
Pubblicità

Disponibile uno Sportello unico, in Trentino Sviluppo, al quale è possibile rivolgersi per informazioni e chiarimenti.

Novità rilevanti, che allargano la platea dei potenziali beneficiari, e che hanno quindi reso opportuno procedere ad una riapertura dei termini di due dei tre bandi a sostegno della nuova impresa e delle startup innovative promossi durante l’estate da Trentino Sviluppo.

Bando “Progetti d’impresa nel cuore delle Alpi”

È lo strumento con cui la Provincia autonoma di Trento mira a promuovere uno sviluppo dei territori montani basato sull’innovazione e sulla tecnologia, ad integrazione delle attività economiche tradizionali e tipicamente alpine quali allevamento, agricoltura e turismo.

Beneficiari sono aziende operanti in settori diversi – dalla bioedilizia, alla manifattura, all’economia circolare – costituite da più di 12 mesi. Ma anche, e qui sta la novità, da titolari di Partita Iva, sia in forma individuale che in forma associata, che dimostrino di aver avviato l’attività da almeno un anno e che si impegnano a costituirsi nelle forme giuridiche ammesse e ad avviare il progetto d’impresa entro 60 giorni dalla ricezione della comunicazione contenente gli esiti della procedura.

Potranno inoltre aderire alla misura di sostegno anche coloro che, pur detenendo la personalità giuridica da meno di un anno – dimostrino di aver eseguito una o più delle attività imprenditoriali ammesse; ma anche coloro che si impegnino a proseguire l’attività imprenditoriale originariamente condotta da terzi con debite evidenze, quali ad esempio la cessione di azienda (e/o di ramo d’azienda), l’affitto di azienda (e/o di ramo d’azienda), la fusione per incorporazione di azienda.

Confermati gli altri vincoli previsti dall’avviso pubblico: attività in comuni con meno di 7.000 abitanti e sopra i 400 metri di altitudine, con bonus riconosciuto ad attività in comuni superiori ai 450 metri e distanti almeno 10 chilometri dai caselli autostradali dell’A22.
Nuova scadenza del bando fissata al 31 ottobre 2019.

Bando “Matching Fund”

Mira a sostenere startup e piccole-medie imprese innovative attraverso un particolare meccanismo finanziario che prevede un sostegno economico pubblico di pari valore a quello di un investitore privato.

Il finanziamento pubblico è compreso tra i 25 mila e i 200 mila euro e può essere erogato ad aziende fondate da più di 12 mesi operanti in uno dei settori strategici per lo sviluppo del Trentino (“Smart Specialisations”). Novità la possibilità di presentare anche un investitore estero, avente cioè sede in uno stato diverso dall’Italia.

Rimane il vincolo di insediare una sede operativa in Trentino per almeno 5 anni.

Nuova scadenza del bando fissata al 31 ottobre 2019.

Bando “Sostegno all’avvio di nuove imprese per soggetti in particolare condizione di svantaggio”

Uno strumento con cui si mira a sostenere la nascita di piccole nuove imprese e favorire la vocazione all’autoimprenditorialità, con particolare attenzione ai soggetti in condizione di svantaggio.

Soggetti a cui si rivolge sono infatti i disoccupati, i lavoratori che hanno perso l’impiego a causa di calamità naturali, giovani fino a 35 anni, over 50 e donne.

Bonus territorialità: verrà premiato l’acquisto di beni e servizi sul territorio provinciale, in un’ottica di coesione, sinergia e mutualità territoriale. Contributi fino a un massimo di 49 mila euro. Confermata la scadenza del bando il 31 ottobre 2019.

Maggiori informazioni e i dettagli dei singoli bandi su portale:

www.trentinosviluppo.it

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Ferrarelle punta sulla sostenibilità ambientale: bottiglie in plastica riciclata ad impatto zero
    Dai sacchetti per gli alimenti, alle bottiglie fino ai più comuni oggetti per la casa: l‘utilizzo incontrollato della plastica a livello globale, ha portato verso lo studio di specifiche procedure per il riciclo, utili a recuperare un materiale praticamente indistruttibile ma altamente inquinante. Questo, è uno dei motivi che ha spinto Ferrarelle, unica azienda di acqua […]
  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]

Categorie

di tendenza