Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Trasporto urbano in zona industriale e stalli in via Negrelli a Lavis, la Lega a gran voce: «Chi ci lavora ha bisogno di quei servizi»

Pubblicato

-

La Lega Nord Lavis chiede che in via Negrelli, nella zona industriale di Lavis, vengano realizzati dei parcheggi pubblici

Crediamo che il compito di un’amministrazione sia anche quello di garantire la presenza di stalli pubblici e di intervenire sul trasporto locale, creando un collegamento tra il centro urbano e la zona industriale” scriveva la Lega Nord Lavis in una mozione depositata in Comune lo scorso febbraio.

A distanza di sette mesi, il gruppo consiliare guidato da Monica Ceccato torna sull’argomento, chiedendo a gran voce alla giunta comunale di collegare con il trasporto urbano l’abitato di Lavis alla zona industriale e sopratutto di realizzare dei parcheggi pubblici in via Negrelli. “Parcheggi che sarebbero utili e al servizio dei tanti dipendenti delle aziende site in quell’area – spiega la capogruppo Monica Ceccato –. Sono passati quasi sette mesi, ma ancora tutto è come prima”.

Ceccato non risparmia alla giunta una frecciatina, sottolineando l’urgenza dell’intervento. “Comprendiamo che tutti i progetti, i lavori e le inaugurazioni imminenti saranno un volano per iniziare la campagna elettorale per le comunali del 2020 – aggiunge la consigliera leghista – ma chi lavora in zona industriale ha bisogno di quei servizi adesso”.

Pubblicità
Pubblicità

Quando a febbraio aveva presentato la mozione, la Lega aveva anche proposto una possibile soluzione per la realizzazione degli stalli pubblici, sfruttando la banchina esterna alla carreggiata. Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, l’idea era invece quella di rivedere il tragitto attuale, implementandolo oppure predisponendo un bando ad hoc per la zona industriale.

Dobbiamo ricordarci che quella è appunto una zona industriale – conclude Ceccato – e che prima di tutto bisogna soddisfare le necessità primarie del settore produttivo, che si traducono in parcheggi e collegamento con mezzi pubblici”.

Pubblicità
Pubblicità

Piana Rotaliana

Esce di strada e si ribalta a san Michele all’Adige. 37 enne miracolato

Pubblicato

-

L’incidente, che poteva finire anche peggio, ha visto protagonista un 37 enne che è uscito autonomamente di strada ribaltandosi all’altezza dell’abitato di San Michele all’Adige. 

Sul posto è arrivata l’ambulanza di Trentino emergenza che ha trasportato l’uomo al Santa Chiara di Trento.

Per lui solo delle leggere ferite. 

Pubblicità
Pubblicità

Lo scontro avrebbe potuto coinvolgere degli altri automobilisti che in quel momento stavano transitando nella corsia opposta e che hanno visto arrivare la macchina ribaltata.  

Per garantire l’arrivo dei soccorsi e dei Vigili del Fuoco è stata chiusa la strada e deviato il traffico nel paese di San Michele all’Adige.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Piana Rotaliana

Mezzolombardo: previsto il taglio degli uffici del Catasto, del Tavolare e dell’Agenzia delle Entrate. La minoranza: «Necessaria una presa di posizione per impedire la soppressione dei servizi pubblici esistenti»

Pubblicato

-

L'edificio delle ex cantine Equipe 5 a Mezzolombardo ospita gli uffici del Catasto e del Tavolare

In seguito alla revisione dell’assetto degli uffici territoriali del Catasto e del Tavolare prevista dalla giunta provinciale, la minoranza di Mezzolombardo, formata dai consiglieri Luigi Rossi, Luca Girardi, Danilo Viola, Paolo Mazzoni, Corrado Aldrighetti e Konrad Vedovelli, ha presentato una mozione affinché venga messa in atto da parte del sindaco Christian Girardi ogni azione politica significativa per impedire la soppressione o lo scadimento dei servizi pubblici esistenti nel Comune. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Piana Rotaliana

Mezzolombardo incontra papà Gianpietro, un uomo che dopo aver perso tutto ha dato un senso più grande alla sua vita

Pubblicato

-

Ho incontrato per la prima volta Gianpietro nella basilica di Sanzeno, in Val di Non, durante una delle sue serate. Era il 2016, una tiepida sera di primavera. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza