Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Nel 2020 a Ronzone e in tutta la Val di Non il “Borzage Film Festival”

Pubblicato

-

La mostra "Frank Borzage: dalla Val di Non a Hollywood" sta riscuotendo un grande successo (foto Bruno Battocletti)
Pubblicità

Pubblicità

Proseguirà anche nel 2020 l’omaggio a Frank Borzage da parte di Ronzone, paese dell’alta Val di Non che ha dato i natali al padre del grande regista americano vincitore di due premi Oscar.

È in fase di ideazione e affinazione la serie di eventi che l’anno prossimo saranno dedicati alla celebrazione di questo famosissimo personaggio originario di Ronzone.

La manifestazione più importante sarà costituta dal “Borzage Film Festival”, una retrospettiva dei film più significativi che verranno proiettati ogni finesettimana nei mesi di luglio e agosto in varie sale cinematografiche della Val di Non.

A rivelare i dettagli della proposta è il sindaco di Ronzone Stefano Endrizzi. “L’organizzazione della retrospettiva sarà affidata all’Associazione culturale Sguardi dell’esperto di cinema Michele Bellio, che già quest’anno ha collaborato negli eventi realizzati, tra i quali è da ricordare la mostra tuttora in corso” spiega il sindaco.

Un’esposizione, quella allestita ai Musei di Ronzone, che sta riscuotendo un grande successo. “Grazie alla mostra su Borzage – rivela il sindaco – le visite ai Musei sono raddoppiate. Mediamente ricevono ora tra le 25 e le 30 visite giornaliere, quando prima superavano di poco le 10 presenze al giorno. Di questo siamo orgogliosi”.

La mostra, che è stata inaugurata il 13 luglio scorso e rimarrà aperta fino al 13 ottobre, ha avuto un’ampia eco sulla stampa italiana, nonché su media e siti di lingua inglese e tedesca. Complessivamente hanno parlato della mostra circa 80 media, tra i quali la Gazzetta del Mezzogiorno, la Sicilia, il Giornale del Friuli, il Corriere della Sera, il Gazzettino, la Rai, l’agenzia Ansa, oltre ai media e tv locali che hanno dedicato all’evento grande spazio.

Pubblicità
Pubblicità

La retrospettiva del prossimo anno sarà aperta da un incontro a Ronzone con protagonisti del cinema italiano e con critici e giornalisti specializzati al fine di approfondire il profilo e il valore delle opere cinematografiche dirette da Frank Borzage.

A tale scopo è già stato invitato Hervè Dumont storico del cinema mondiale, che ha scritto in lingua francese una biografia di oltre 700 pagine su Frank Borzage.

A questo proposito, per quanto riguarda l’annunciata stesura di un libro su Borzage si sta pensando a qualcosa di diverso rispetto a una biografia, che per l’appunto già esiste. “L’idea – afferma Endrizzi – è quella di dar vita a un prodotto più snello e commerciale, qualcosa che dia anche visibilità a Ronzone, alla Val di Non, al Trentino”.

Tornando al Film Festival, è Ettore Zampiccoli, che ha curato la fase di comunicazione e promozione dell’omaggio a Borzage, a fornire i dettagli della proposta. “Come detto, la rassegna sarà aperta da un incontro con critici ed esperti del cinema – dichiara –. L’intento è di farne un appuntamento fisso, da dedicare ogni anno a un attore o regista straniero discendente da emigrati italiani”.

Ettore Zampiccoli (a sinistra) e il sindaco di Ronzone Stefano Endrizzi (a destra)

Ma gli eventi per ricordare Frank Borzage non si fermeranno qui. Il Comune di Ronzone ha già concordato con l’Associazione Trentini nel Mondo la presenza di una delegazione all’edizione 2020 dell’Ittona, l’associazione che riunisce i rappresentanti dei circoli dei trentini degli Stati Uniti e del Canada.

Grazie alla disponibilità del presidente dei Trentini nel mondo, Alberto Tafner, e del direttore, Francesco Bocchetti, una delegazione di Ronzone e della Provincia di Treno sarà presente alla Convention, che si svolgerà ad Albany (New York) dal 31 luglio al 2 agosto. Sarà una bella occasione per presentare ai discendenti degli emigrati trentini la figura di Frank Borzage.

Il Comune sta anche valutando la possibilità di promuovere nel mese di luglio 2020 la prima Borzaga Convention, ovvero un incontro di familiarizzazione aperto a quanti, in Italia e nel mondo, portano il cognome Borzaga.

Si tratterà di un week end dedicato alla storia dell’emigrazione nonesa con incontri culturali e conviviali, ovvero un modo simpatico per ricordare a tutti i Borzaga sparsi nel mondo l’opera e il prestigio di Frank Borzage.

Intanto proseguono anche i contatti con la Niaf (National Italian American Foundation) per poter realizzare, nel prossimo mese di novembre, una mostra dedicata a Frank Borzage all’interno del Museo degli italo-americani di Washington.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento13 minuti fa

Centrale 112, ecco come prenotare la visita per conoscere gli operatori che gestiscono le chiamate di emergenza

Trento22 minuti fa

Prevenzione alluvioni, interventi per 2 milioni di euro

Trento23 minuti fa

Al via “Road to Trento 2023”: gli appuntamenti internazionali del Festival dell’Economia

Italia ed estero37 minuti fa

Devastante terremoto nella notte fra Turchia e Siria, allerta Tsunami sulle coste italiane

Meteo48 minuti fa

In arrivo in Trentino la settimana più fredda dell’inverno

Trento13 ore fa

Claudio Buriani «quasi» d’accordo con Claudio Cia: «Strutture ospedaliere obsolete, privato meglio che il pubblico»

Italia ed estero13 ore fa

Agenzia cyber: «Massiccio attacco hacker in tutto il mondo, decine di sistemi compromessi»

Bolzano15 ore fa

Valanghe: fine settimana tragico, sale a 8 il bilancio delle vittime

Bolzano15 ore fa

Marlengo: 200 Vigili del Fuoco lottano per domare l’incendio – IL VIDEO

Bolzano15 ore fa

Drammatico scontro tra due sciatori in Val D’Ultimo, muore un 37enne

Trento15 ore fa

Tim down anche in Trentino, disservizi su mobili e fissi

Trento19 ore fa

Forte vento, ieri 30 interventi dei Vigili del fuoco sul territorio

Trento21 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Trento21 ore fa

A Palazzo Geremia il sindaco incontra il console generale americano Robert Needham

Val di Non – Sole – Paganella22 ore fa

Successo, grande partecipazione e importanti testimonianze a Castelfondo per l’evento «Respect»

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento21 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena5 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza