Connect with us
Pubblicità

Politica

L’oscena faccia della democrazia: Facebook censura CasaPound e chiude gli account sul social

Pubblicato

-

L’era della dittatura digitale è alle porte.

Cancellati su Facebook e Instagram gli account ufficiali di CasaPound, Blocco Studentesco, Solid, di centinaia di militanti e dei maggiori rappresentanti del movimento a livello locale, provinciale e nazionale.

Già dal primo pomeriggio i profili ufficiali del partito non erano più raggiungibili e via via, come in un tragicomico domino, tutti gli altri. Dal Brennero a Pachino. Nel mirino, pare ci siano anche profili di alcuni appartenenti a Forza Nuova.

Pubblicità
Pubblicità

In una dichiarazione del tardo pomeriggio, Gianluca Iannone afferma “Con l’avvento del nuovo governo, la democrazia mostra la sua vera, oscena natura. Facebook e Instagram ci cancellano perché oggi eravamo in piazza contro il Governo. Un atto vergognoso che ha un precedente: già in campagna elettorale ci avevano cancellato decine di pagine. Per assurdo sono stati disabilitati anche i profili di amministratori della pagina del Primato nazionale, una rivista sovranista libera, non di Cpi”.

Facebook ha chiuso la mia pagina da 140.000 iscritti – protesta Simone Di Stefano – e quella di CasaPound, 250.000. Ha chiuso le pagine dei nostri consiglieri comunali democraticamente eletti. Un abuso, commesso da una multinazionale privata in spregio alla legge italiana. Uno sputo in faccia alla democrazia. Facebook è uno strumento ormai sostanzialmente pubblico, usato da milioni di persone, nel quale però non valgono le regole dello Stato ma la legge che fa Mark Zuckerberg. E’ agghiacciante e mi sembra un comportamento fuorilegge: noi ci siamo candidati, abbiamo consiglieri eletti e Facebook deve attenersi alla legge italiana”.

Così come in quasi tutta Italia, anche a livello regionale sono stati oscurati i profili di molti esponenti della tartaruga frecciata, compresi quelli del coordinatore regionale e consigliere comunale Andrea Bonazza, dei consiglieri comunali Sandro Trigolo Maurizio Puglisi Ghizzi e dei consiglieri di circoscrizione a Oltrisarco e Don Bosco Massimo Trigolo e Michael Sini.

Pubblicità
Pubblicità

L’attacco non ha risparmiato nemmeno il Trentino, dove non ci sono rappresentati comunali ma una nutrita e attiva schiera di militanti del movimento. “Difendere il tricolore è diventato eversivo per la dittatura dei sinceri democratici. Ancora una volta tali “sinceri democratici” colpiscono chi non si allinea al loro pensiero. Dopo aver definito “eversivi” quegli italiani scesi in piazza per chiedere elezioni, colpiscono con una censura senza precedenti chi come noi difende il tricolore. Ma noi non ci arrendiamo”, commenta il responsabile provinciale di Casapound in Trentino Filippo Castaldini.

Per nulla sorpreso Sandro Trigolo, secondo il quale non è la prima volta che si assiste ad episodi di questo tipo, anche se di portata minore in passato.

Pubblicità
Pubblicità

Devo dire che quasi me l’aspettavo questa censura, l’ennesima. Era capitato in campagna elettorale per le comunali, per le Provinciali, per le politiche del 4 marzo e per le Europee. Probabilmente il nuovo Governo si è spaventato nel vedere le migliaia di partecipanti alla festa nazionale di Cpi appena trascorsa a Verona e le centinaia di militanti di Cpi a manifestare questa mattina sotto Montecitorio, armati di tricolore”.

Secco e tagliente, Bonazza affonda la lama:

Si installa il governo #PDM5S e Facebook disinstalla centinaia di pagine e profili di CasaPound.

Una censura ad orologeria che sta già facendo discutere i social e tutto il mondo politico, da destra a sinistra, da Sgarbi che grida allo scandalo antidemocratico, a Fiano(PD) che giustifica l’azione censoria suggerendo di fare chiarezza sulle motivazioni che hanno spinto fb a questo boicottaggio di massa.

Sul fronte di CasaPound invece, già collaudato a questi infami attacchi del sistema mediatico, si stanno cercando soluzioni per intraprendere nuove battaglie legali, magari trascinando in tribunale i dipendenti italiani di Zuckerberg.

Per anni ci hanno martellato i testicoli con le “colpe del Fascismo” in materia di censura e democrazia, ci hanno inculcato le presunte privazioni di libertà di espressione dei “regimi” russi, mediorientali, sudamericani, nord coreani etc, ma alla fine stanno facendo molto peggio loro e sapete perché? Perché mentre negli altri Stati lo ammettono, qui hanno la faccia come il culo, quella delle peggiori incxxxte“.

Una vera ecatombe da social quella a cui si sta assistendo dunque in queste ore, con un attacco unicamente mirato a coloro che vengono tacciati di “neofascismo”, anche se potremmo dire che oggi il vero fascismo, nell’accezione negativa generalmente utilizzata dagli avversatori del pensiero libero, pare risieda altrove.

Il colosso di Zuckerberg dal canto suo si difende. In una dichiarazione rilasciata all’Ansa e alle maggiori testate  nazionali afferma che “Sono state violate le regole basilari e gli standard della Comunità. Partiti politici e candidati, così come singoli individui e organizzazioni presenti su Facebook, devono attenersi a queste norme. Le persone e le organizzazioni che diffondono odio o attaccano gli altri sulla base di chi sono non trovano posto su Facebook e Instagram. Candidati e partiti politici, così come tutti gli individui e le organizzazioni devono rispettare queste regole indipendentemente dalla loro ideologia. Gli account che abbiamo rimosso oggi violano questa policy e non potranno più essere presenti su queste piattaforme”.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie