Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Angela Mattevi di Segonzano è campionessa italiana di corsa su strada

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Aveva già indossato molte volte la maglia azzurra e conseguito importanti risultati ma questa volta ha raggiunto un traguardo veramente soddisfacente.

E’iscritta alla società atletica Valle di Cembra dove il presidente è Antonio Casagrande , ha iniziato a praticare atletica a 14 anni inizialmente per divertimento per poi diventare una professionista che si allena quotidianamente.

A Canelli (AT) domenica Angela Mattevi si è laureata Camponiessa d’Italia nella corsa su strada 10 km ed ha conseguito un tempo di tutto rispetto, 34’12”, un risultato che porta  una grande soddisfazione all’atleta ed alla sua famiglia, e ne gioisce tutto il paese di Segonzano ed il trentino.

Questi risultati si raggiungono solo grazie all’impegno, costanza e  certamente la passione. I successi di giovani cosi talentuosi è bene che siano da esempio per tutti coloro che desiderano raggiungere obiettivi ambiziosi.

La motivazione e l’impegno nello sport aprono grandi prospettive.

Quali sono le tue sensazioni subito dopo la vittoria?

Pubblicità
Pubblicità

“ho partecipato conquistando il titolo e l’onore di campionessa italiana, con un crono di 34’12 che di certo non era nelle mie aspettative, ma comunque frutto di tanto impegno, sacrificio e passione. “Alla linea di partenza ho cercato di gestire l’ansia il più possibile eravamo tante ragazze e ciò che mi preoccupava era di cadere nella massa e magari farmi male.. ma ho cercato di non pensarci stare rilassata e concentrata per il via. Ero molto carica con voglia di correre sapevo di essere pronta per questa gara perché in questo mese mi sono allenata molto duramente per questo appuntamento quindi avevo fiducia in me stessa”.

Tecnicamente come hai calibrato le tue energie?

“Sono partita cercando di non esagerare subito perché sapevo era una gara lunga e da gestire al meglio, quindi ho lasciato andare il gruppetto di testa che andava troppo forte per me e ho subito trovato un gruppetto perfetto per il mio ritmo. Durante la gara sono sempre stata molto concentrata ho sempre avuto qualche avversaria davanti o affianco a me e questo mi ha aiutato molto a tenere il ritmo costante tutta la gara, durante il percorso il tifo dei miei genitori e le parole del mio allenatore mi incoraggiavano molto e mi davano forza. La gara è passata molto veloce, sono andata sempre costante con il ritmo aumentando leggermente l’ultimo km.. chiudendo appunto con il tempo finale di 34’12 con tanta emozione, gioia, soddisfazione e fiducia in me stessa.”

Soddisfatta per il risultato non dimentica i ringraziamenti:“Una gara da ricordare che mi da speranza per il futuro e mi fa credere in me stessa. Sono una ragazza molto determinata e con voglia di fare la strada è ancora lunga gli obbiettivi che voglio raggiungere sono tanti, ma io sono pronta a dare sempre il meglio di me e non mollare mai, sperando mi si aprano presto delle buone e sicure porte nell’ambito sportivo. Ringrazio la mia famiglia che mi sostiene sempre, il mio allenatore con il quale ho un rapporto fantastico, il mio presidente e la mia società che per me ci sono sempre. Infine i miei sponsor asics e visittrentino.

Un esempio per i giovani: tenacia, grinta e passione. Angela Mattevi classe 2000 è cresciuta a Segonzano, in Trentino, titolo europeo conquistato a Skopje, in Macedonia.

Con l’atletica ha cominciato invece da cadetta nel 2014, dopo aver provato pallavolo e nuoto. È sempre stata una ragazza a cui piace muoversi: allora Antonio Casagrande, il presidente della sua società, le ha proposto di allenarsi e si è subito appassionata.

Ha studiato all’istituto professionale indirizzo sportivo di Civezzano, ha diversi brevetti come nordic walking, mountain bike, assistente bagnanti e personal trainer e molta passione.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento17 minuti fa

Centrale 112, ecco come prenotare la visita per conoscere gli operatori che gestiscono le chiamate di emergenza

Trento27 minuti fa

Prevenzione alluvioni, interventi per 2 milioni di euro

Trento28 minuti fa

Al via “Road to Trento 2023”: gli appuntamenti internazionali del Festival dell’Economia

Italia ed estero42 minuti fa

Devastante terremoto nella notte fra Turchia e Siria, allerta Tsunami sulle coste italiane

Meteo53 minuti fa

In arrivo in Trentino la settimana più fredda dell’inverno

Trento13 ore fa

Claudio Buriani «quasi» d’accordo con Claudio Cia: «Strutture ospedaliere obsolete, privato meglio che il pubblico»

Italia ed estero13 ore fa

Agenzia cyber: «Massiccio attacco hacker in tutto il mondo, decine di sistemi compromessi»

Bolzano15 ore fa

Valanghe: fine settimana tragico, sale a 8 il bilancio delle vittime

Bolzano15 ore fa

Marlengo: 200 Vigili del Fuoco lottano per domare l’incendio – IL VIDEO

Bolzano15 ore fa

Drammatico scontro tra due sciatori in Val D’Ultimo, muore un 37enne

Trento16 ore fa

Tim down anche in Trentino, disservizi su mobili e fissi

Trento20 ore fa

Forte vento, ieri 30 interventi dei Vigili del fuoco sul territorio

Trento21 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Trento21 ore fa

A Palazzo Geremia il sindaco incontra il console generale americano Robert Needham

Val di Non – Sole – Paganella22 ore fa

Successo, grande partecipazione e importanti testimonianze a Castelfondo per l’evento «Respect»

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento21 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena5 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza